TrueMetal.it presenta: News From the Depths - N.4

inserito da
TrueMetal.it presenta: News From the Depths - N.4

Copertina NFTD

Nuova puntata di News From The Depths, rubrica pensata con un occhio particolarmente vigile nei riguardi dei movimenti compiuti dai neoadepti al culto dell'Heavy Metal in tutte le sue salse.

Attenzione! 
E' nostra volontà cercare di dare direttamente voce a chi appartiene al mondo underground: i musicisti desiderosi di formare un nuovo gruppo o in cerca di una band, piuttosto che le stesse band bisognose di nuovi elementi, i locali disponibili nel dare spazio agli artisti... tutti potranno scriverci all’indirizzo e-mail

fromthedepths@truemetal.it

Sarà nostra cura pubblicare le vostre richieste ed annunci in modo da poter garantire loro una buona diffusione e visibilità, oltreché uno scambio di informazioni il più possibile veloce e produttivo.

 

SHOCKIN’ HEAD

Saranno gli Shockin’ Head di Ventimiglia ad aprire il concerto della storica band Annihilator, che si terrà il 6 novembre 2019 presso il Legend Club di Milano.

SH

La band ligure si sta dimostrando potente e degna di nota, con all’attivo l’ottimo album ‘XXMiles’ e con un’esperienza live sempre in crescendo, tra cui la partecipazione alla prima edizione dello Shock Metal Fest di Camporosso, che si è tenuto a luglio di quest’anno, insieme a SkeleToon e Rhapsody of Fire.

Dalle due chiacchiere fatte con Zac, chitarrista del combo: ‘Per noi è una vittoria, una figata pazzesca, un sogno che si avvera. Siamo una band che suona per passione. Ognuno di noi lavora ed ha i propri impegni, nonostante questo riusciamo a provare due volte alla settimana, mettendoci tutto il cuore possibile. E’ quindi un grande onore aprire per una band di professionisti e dell’importanza storica come gli Annihilator, un po’ il risultato dei nostri sforzi’.

Oltre agli Schockin’ Head saranno sul palco come guest gli Archer Nation, Metal Band di Santa Cruz, California.

Serata carica di energia e di adrenalina, direi … da non mancare.

I tenaci liguri suoneranno poi il 7 novembre al Rock ‘N’ Roll Club di Rho, questa volta come headliner.  

SH 2


 

LAST FRONTIER

A distanza di qualche anno dall’uscita di ‘Theta Healing’, i Last frontier hanno terminato le registrazione del loro nuovo album ‘Aether (Equivalent exchange)’ che sarà rilasciato prossimamente tramite Revalve Records.

Last frontier

La band commenta:

Pensavamo che questo giorno non sarebbe mai arrivato, invece il destino ha voluto premiare la nostra tenacia e passione.

È tutto pronto per l’uscita del nostro terzo lavoro. Sarà un album ricco di dettagli, potenza e  atmosfere melodiche rese più intricate grazie anche alla collaborazione di ottimi vocalist.

A rendere giustizia al nostro sound questa volta ci ha pensato il bravo Simone Muraloni dei Domination Studio, il quale ha regalato un tocco di modernità e impatto sonoro a tutto il lavoro’.

Nell’attesa non vi resta che seguire le nostre prossime news che saranno ricche di dettagli e novità.

https://www.revalverecords.com/lastfrontier.html

https://www.facebook.com/last.frontier.officialpage/


 

ASTRALIUM

La Symphonic Metal band Astralium ha pubblicato il nuovo lyric video 'Rising Waves From The Ocean'. Il video è in supporto al debut album ‘Land Of Eternal Dreams’ uscito il 23 Agosto via Rockshots Records (worldwide release) e Spiritual Beast (Giappone).

Australium

Un album di puro Symphonic Metal con influenze Power, Heavy e Prog, oltre a cori epici, linee vocali altissime e arrangiamenti barocchi e maestosi. ‘Land Of Eternal Dreams’ è un concept album basato sui sogni e l'Universo astrale, ma anche sul mondo fantasy che vive in noi. E' un viaggio interiore attraverso l'immaginario di miti e leggende del passato.

L'album vede anche la presenza di alcuni special guest internazionali come Tommy Johansson (Sabaton, Majestica), Jo Lombardo (Ancestral, ex-Metatrone), Andrea Martongelli (Arthemis), Stefano "Ghigas" Calvagno (Metatrone, NefeshCore), Adam Cook (A Hill To Die Upon), Davide Bruno (Metatrone, NefeshCore) e altri.

 

Gli Astralium si sono formati nel 2014 dal soprano Roberta Pappalardo e il bassista Giuseppe Pappalardo. Il batterista Salvo Grasso (Metatrone, Hypersonic) e il chitarrista Emanuele Alessandro completano la line-up.

Track List:

Remembrance

The Journey

Rising Waves From The Ocean

My Life Is My Eternity

Whisper In The Silence

Hope Is Gone

Breath of My Soul

A Dream's Elegy

Seven Seas, Seven Winds

Ethereal Voices From The Forest

The World of Unknown

Hidden Conspiracy


 

PADOVA ESTREMA & MASD RECORDS PRESENTANO:

LA PRIMA EDIZIONE DELL' ARBORES AUTUMNALES FESTIVAL!

Mentre un’afosa e insopportabile estate è giunta finalmente a termine omaggiamo il sospirato Autunno con un evento d'eccezione.

Direttamente dalla Romania arrivano infatti i Sur Austru: nati dalle ceneri dei grandissimi Negură Bunget, propongono un metal oscuro ed atmosferico utilizzando, fra gli altri, anche strumenti tipici della loro terra natia. Per la prima volta in Veneto i Sur Austru passeranno al Grind House per promuovere il loro primo full lenght appena uscito sotto Avantgarde Music.

Co-Headliner della serata saranno gli Afraid of Destiny (Depressive/post Black Metal) una delle band più discusse e allo stesso tempo più di successo degli ultimi anni. Reduci da un incredibile tour europeo con alcuni dei massimi esponenti del genere sono la testimonianza vivente che si possono ottenere dei risultati anche senza ricorrere al Pay To Play.

Grazie a MASD Records, etichetta giovane, coraggiosa e che ha il pregio, da un lato, di scovare talenti in giro per lo stivale e, dall'altro, di aiutare in quasi ogni aspetto le band del suo roster, saranno presenti sul palco i Built-in Obsolescence, post/Atmosferic Metal da Rimini.

Ultimi, ma non per importanza, saranno della partita i Dispersion, un trio trevigiano davvero molto interessante che unisce un Atmosferic/post Black Metal a sonorità tipicamente Advangarde. I Dispersion rappresentano una perla volutamente nascosta nel fittissimo underground veneto.

Band assolutamente da non perdere.

Padova estrema

Apertura porte ore 21:00

Inizio concerti ore 21:30

Ingresso 10,00 euro + Tessera AICS (5,00 euro)

Pagina web dell'evento:

https://grindhouse.club/padova-estrema-arbores-autumnales-sur-austru-and-guests/


 

CARNAGESLUMBER

Extreme Metal Music pubblicherà il debut album dei Carnageslumbers, ‘Sadistic Mechanical Evolution’, il 25 Ottobre 2019.

Carnageslumber

Etichetta e band avevano già collaborato insieme per la release del debut EP omonimo nel 2016.

Ispirati da band come Deicide, Morbid Angel, Nile, e Cannibal Corpse, i Carnageslumber assaltano le masse con il loro Brutal Technical Death Metal dal 2014. Arricchendo il loro approccio alla musica estrema con un tocco di ‘old school style’ e testi basati sull'autolesionismo, la band propone un sound che è meglio descritto come 'tetro, dark, sporco, immorale'. Rispetto al primo EP, questa release è molto più matura e tecnicamente più avanzata.

Formati dal cantante Paolo ‘Zodd’ Sofia (Velchans), dal batterista Lorenzo Reina (ex-Cadaver Mutilator) e dal chitarrista Salvo Di Marco, il nuovo album dei Carnageslumber è pronto ad annichilire i fans con undici tracce rivolta viscere, che scateneranno un massacro sonoro tale da far saltare in piedi dal torpore.

La band aggiunge:

Sadistic Mechanical Evolution' è il canovaccio sul quale volevamo descrivere i macabri bisogni dell' essere umano (e altre ‘cose viventi’), concentrandoci in particolare sull'uomo cavia, analizzando i particolari stati mentali sia della vittima che del carnefice. Quasi tutti i brani scritti in questo album esprimono questo concetto attraverso la libera ispirazione e interpretazione di più o meno famosi film, libri, eventi storici.
 

Track List: 

Termical Visions

Vibrating Dead Toungues

Versuchspersonen

XperimentX

Mitochondria

Symbiotic Age

3.1

Mercur(e)y

Herbert

Carnageslumber

Sideral White Creator

Facebook.com/Carnageslumber


  

UNDER STATIC MOVEMENT

E’ online sul canale Youtube il lyric video del singolo ‘Path Of Blames’  della band Under Static Movement.

Nei prossimi giorni sarà disponibile anche su altre piattaforme digitali come Spotify e ITunes.

Under static

Il montaggio e la creazione del video sono a cura di Alberto Bonelli, chitarrista della band.

Il pezzo è stato registrato e mixato all'Indie Box Studio di Brescia da Gió Bottoglia.
 

Line up:

J.P. - vocals

Riku - guitar

Nik - drums

Fede - bass

Bone – guitar


 

LAURENTIAN TIDES

In attesa di farsi conoscere con il loro debut album, previsto per il 2020, la Prog Metal Band Laurentian Tides di Grand Rapid (Michigan) sta lanciando il singolo ‘Malign’ Via EPK.

Laurentian

Il sound dei Laurentian Tides unisce emozione grezza e melodie simmetriche con toni caotici e ritmi primordiali.

Lineup:

Alejandro Aguirre- Vocals

Richardoug- Percussion

Bill Hughes- Guitars

Kenny Herrick- Bass