Accesso utenti

Nome utente:
Password:
recensito venerdì 25 aprile 2003 alle 00:00 da ytsejam78
 Live And Acoustic Official Bootleg
 

Live And Acoustic Official Bootleg

Giant
2003, Frontiers
AOR
Voto della redazione

Ho provato diverse sensazioni durante l'ascolto di questo live. Da una parte la nostalgia per i bei tempi che furono, quand l'hard melodico dettava legge anche negli States, dall'altra una profonda gioia per il recupero tototale di uno dei gruppi cardine della scena A.O.R.(pronti a tornare sul mercato con il quarto studio album). Questo live, che risale al periodo 89/92, quello d'oro per l'act statunitense, ci ripropone tutti i classici del repertorio dei fratelli Huff. La registrazione è ruspante, come piace a me, senza ritocchi pesanti e sovraincisioni fastidiose e la band sciorina una sequenza di pezzi da brivido. Nonostante nella line up manchi il grande tastierista Alan Pasqua, devo dire che il resto del combo svolge egregiamente il proprio compito. Si inizia con alcuni hits carpiti dal debutto del 1989: "I'm Believer", con un refrain da infarto, "Shake Me Up", che mi "scuote" e stordisce e "Innocent Days", con il guitar work raffinato di Dan Huff che impera (la perfetta dimostrazione di come si possa comporre un pezzo semplice, efficace e senza inutili fronzoli o esasperati tecnicismi). Arriva il turno della ballad per antonomasia, "I'll See You In My Dreams" e qui immagino le lacrimucce dei cuori infranti che ci sono tra voi lettori, ma poi si ritorna a rockare con "Chained", dagli sprazzi vagamente blues. "Thunder And Lighting" e "Big Pitch", tratte entrambe da "Time To Burn", pongono fine alla parte tradizionale del live, ma…Non è finita qui, perché il dischetto contiene altre quattro tracce dal vivo, ma in versione acustica: i rifacimenti slow di "I'm Believer" e "Chained" e le due bonus "Lay It On The Line", scattante e molto seventies e "Stay", forse uno dei pezzi migliori del secondo capitolo targato Giant. Peccato solo che rimangano fuori dalla scaletta le commoventi "Now Until Forever" e "Lost In Paradise", due pezzi che 10 anni fa hanno infiammato il cuore di milioni di fans. Ma queste sono solo inezie, quello che conta è che qui ci troviamo al cospetto di un live che dovete fare vostro Keep The Giant Alive! Tracklist
1. I'm A Believer
2. Shake Me Up
3. Innocent Days
4. I Can't Get Close Enough
5. Beacuse We Ended As Lovers
6. I'll See You In My Dreams
7. Chained
8. Thunder And Lightning
9. The Big Pitch
10. Lay It On The Line (acoustic)
11. I'm A Believer (acoustic)
12. Chained (acoustic)
13. Stay (acoustic)
Aggiungi un tuo commento
2 commenti - Mostrati da 1 a 20 - Pag: 1
ryche74 (09/07/2004 17:36)
0
Consdero i GIANT uno dei gruppi in assoluto più meritevoli e talentuosi del'intero panorama hard rock e dintorni. Ho tutti il loro dischi. Assolutamente fuori discussione la portata qualitativa di questa release che mostra i "Giganti"
in sede live e che metterei per bravura e feeling alla pari con gli altri giganti: i Tesla. Per il resto andatevi a risentire i loro dischi veramente imperdibili. Sopratutto i primi due.

tomlovin (05/05/2005 10:15)
0
Gran bel disco e bella recensione, sono d'accordo praticamente su tutto.
La resa del live é molto diretta, non c'é assolutamente quella sensazione di "patinato" dovuta a sovraincisioni e ritocchi vari: certo, questo ogni tanto comporta qualche (rara) incertezza, specie nella voce...ma vogliamo mettere?
Qua le capacità della band si vedono, sia dal punto di vista compositivo (pezzi semplici ma mai banali, melodie efficaci ma senza strizzate d'occhio al passaggio in radio o alla hits chart) che da quello interpretativo (le canzoni suonano come devono: sentite, dirette ed energiche).

E poi i pezzi acustici sono una vera chicca, permettono di apprezzare meglio le capacità tecniche della band...complimenti alla Frontier per l'idea di inserirli.
2 commenti - Mostrati da 1 a 20 - Pag: 1
Devi essere collegato scrivere un commento!

Accesso utenti

Nome utente:
Password:
Tutti i loghi e i marchi in questo sito sono proprietà dei legittimi registratari. Gli utenti sono responsabili per ogni commento.
Copyright Truemetal.it 2001-2014 - Ringraziamo chi ci ha copiato
Clicca per i dettagli