1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Hard rock (topic ufficiale, sponsorizzato da Abbadon)

Discussione in 'Hard Rock - AOR' iniziata da Drake, 11 Febbraio 2004.

  1. Abbadon

    Abbadon
    Expand Collapse
    The Real Rocker

    Registrato:
    10 Novembre 2001
    Messaggi:
    4.684
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    16 Febbraio 2004

    segnati anche i Cactus, per quanto siano difficili da trovare... meritano :)
     
    #46
  2. juliushark

    juliushark
    Expand Collapse
    keeperofthetruth

    Registrato:
    27 Novembre 2003
    Messaggi:
    3.331
    "Mi Piace" ricevuti:
    87

    17 Febbraio 2004

    --e come non citare i Cactus del virtuoso batterista Carmine Appice!!, un vero e proprio girovago dell'hard rock, tra l'altro proveniva dai Vanilla Fudge, un gruppo pioneristico per l'epoca, suonerà anche con Jeff Beck e con Ted Nugent...grazie Abbadon per avermelo ricordato.
    per quanto riguarda i Saxon, volevo rispondere al Maideniano, non ho fatto a posta a non citarli, perchè Hard Rock si può definire forse soloil loro primo disco (omonimo) del 1979, premesso che sono un loro grandissimo fan e che li ho anche visti recentemente a Zingonia insieme a Doro (strepitosi) , i Saxon negli albu successivi hanno indirizzato la loro musica verso un pur metal d'assalto...altro che hard rock! :wink:
     
    #47
  3. Abbadon

    Abbadon
    Expand Collapse
    The Real Rocker

    Registrato:
    10 Novembre 2001
    Messaggi:
    4.684
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    17 Febbraio 2004

    nei cactus ha suonato anche Hermann Rarebell
     
    #48
  4. Gandalf The Young

    Gandalf The Young
    Expand Collapse
    Ex Gestore dell'Olden

    Registrato:
    27 Gennaio 2004
    Messaggi:
    11.351
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    17 Febbraio 2004

    Infatti i Saxon sono heavy metal, quello più classico nel termine dove si sentono forti le influenze del suo papà...ovvero l'hard rock, per questo ci si può confondere ma sono metal
     
    #49
  5. juliushark

    juliushark
    Expand Collapse
    keeperofthetruth

    Registrato:
    27 Novembre 2003
    Messaggi:
    3.331
    "Mi Piace" ricevuti:
    87

    17 Febbraio 2004

    GRANDE PAURA DELLA FERROVIA :shock: ecco cosa significa Grand funk railroad, un power trio hard rock americano che è diventato celebre per le sue incendiarie ed improbabili esibizioni live, con volumi portati a livelli inverosimili e distorsioni più pesanti del Thrash metal, cosa non è stato già fatto negli anni 70 che è venuto dopo!?, iinnanzitutto i GFR erano anche dei mostri di bravura, poi vuoi perchè erano bisfrattati dalla critica musicale del tempo (e questo me li ha fatti piacere ancora di più) vuoi perchè avevano quell'aria tra il freak e il metallaro, vuoi perchè le loro canzoni erano e sono ancora sorrette da uno spirito "soul" che solo loro avevano, fondendolo con l'hard rock, sono passati sono passati per direttissima tra le mie preferenze musicali di sempre. autori di ben 12 album tra il 1969 ed il 1976, escludendo anche i live(fenomenali), durante la loro carriera sono passati dal puro Hard grezzo rock degli esordi (tra cui vi invito ad ascoltare :on time, e pluribus funk e survival) al soul rock pregno di jazz e generi vari in un coacerbo di stili disparati (all the girls of the world beware, born to die e we're an american band) album vermente interessanti da tutti i punti di vista. insomma io in tre mesi ho fatto mia tutta la loro discografia....e ne è valsa la pena!! :) :wink:
     
    #50
  6. Gandalf The Young

    Gandalf The Young
    Expand Collapse
    Ex Gestore dell'Olden

    Registrato:
    27 Gennaio 2004
    Messaggi:
    11.351
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    17 Febbraio 2004

    interessante
     
    #51
  7. ReD

    ReD
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    15 Dicembre 2003
    Messaggi:
    4.992
    "Mi Piace" ricevuti:
    2

    17 Febbraio 2004


    Si oh ma che diventa Hard Core? :crazy:
     
    #52
  8. juliushark

    juliushark
    Expand Collapse
    keeperofthetruth

    Registrato:
    27 Novembre 2003
    Messaggi:
    3.331
    "Mi Piace" ricevuti:
    87

    18 Febbraio 2004


    Devi pensare che all'epoca c'era una totale libertà in America (soprattutto perchè i concerti si svolgevano in spazi enormi in raduni di decine di migliaia di persone) nell'uso dei volumi, i Grand FunK sfruttavano questo per sperimentare delle distorsioni in audite (ma solo dal vivo) che oggi farebbero impallidire i gruppi hard core che dici tu(ma parlo solo della distorsione e non del cantato e dei ritmi), poi mettici l'uso esagerato delle droghe più disparate :shock: , alcohol :P , sesso libero :rotfl: e che più ne ha più ne metta. tra l'altro anche gli Hawkwind di lemmy nei primi anni 70 provavano a fare la stessa cosa.
     
    #53
  9. ReD

    ReD
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    15 Dicembre 2003
    Messaggi:
    4.992
    "Mi Piace" ricevuti:
    2

    18 Febbraio 2004

    :read: ok capito ^^
     
    #54
  10. juliushark

    juliushark
    Expand Collapse
    keeperofthetruth

    Registrato:
    27 Novembre 2003
    Messaggi:
    3.331
    "Mi Piace" ricevuti:
    87

    18 Febbraio 2004

    le canzoni degli Hawkwind erano interminabili la durata media era dai 15 minuti in su :annoyed: , e tutte con ritmi tiratissimi , mi domando che tipo di droghe usassero per reggere tutto un concerto di quel tipo :smoke: , spesso si presentavano dei problemi relativi al corretto funzionamento degli impianti elettrici (proprio perchè sfruttati fino all'ultimo volt). Succedeva di frequente che qualcuno infatti prendesse delle corpose scosse, in alcuni qualcuno è rimasto pure paralizzato (Gary Thain degli Uriah Heep). :crazy:
     
    #55
  11. Gandalf The Young

    Gandalf The Young
    Expand Collapse
    Ex Gestore dell'Olden

    Registrato:
    27 Gennaio 2004
    Messaggi:
    11.351
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    18 Febbraio 2004

    Vero sembra una barzelleta ma gli incidenti "x scossa" erano frequenti, basta pensare anche ad una prog band come gli ELP, ancora oggi il bassista-cantante suona sopra ad un tappeto dopo l'incidente che ebbe anni or sono.
    Per quanto riguarda le droghe beh.....io ho un bootleg di Hendrix, con un ottimo suono, devi sentire che roba...quella volta deve aver preso roba buona, peccato però che molti le usavano (abusavano) cercando l'ispirazione a tutti i costi e rovinandosi il cervello...a volte mi domando se non avessero mai fatto uso cosa avrebbero combinato certe bands
     
    #56
  12. juliushark

    juliushark
    Expand Collapse
    keeperofthetruth

    Registrato:
    27 Novembre 2003
    Messaggi:
    3.331
    "Mi Piace" ricevuti:
    87

    18 Febbraio 2004

    ...Mah la droga rappresentava il classico viaggio, ma va inquadrato non tanto come una sorta di evasione ma piuttosto come un rispettare quella che era la tendenza filosofica dell'epoca ispirata da libri come "la strada" o "siddartha",ma anche fortemente influenzata dalla religione Induista e Buddista . Questo non toglie che un abuso continuo ha portato questi musicisti lentamente all'autodistruzione.
    Visto che siamo in tema vorrei ricordare i musicisti rock degli anni 70 che hanno perso la vita in quegli anni o poco dopo. Gli incidenti casuali sono pochi, naturalmente la maggior parte è venuta meno per abuso di droghe.
    Se mi scordo qualcuno aiutatemi a menzionarlo, sicuramente non posso ricordare tutti..

    Gary Thain (paralisi-depressione) - Uriah Heep
    David Byron (droga) - Uriah Heep
    Jimi Hendrix (Droga) - Hendrix
    Phil Lynott (Droga) - Thin Lizzy
    John Bonham (Droga? - non ricordo bene) - Led Zeppelin
    Bon Scott (Droga) - AC / DC
    Felix Pappalardi (Droga) - Mountain
    Sid Vicious (Droga) - Sex Pistols
    Tommy Bolin (Droga) - Deep Purple
    Ronnie Van Zandt (incidente aereo) - Lynyrd Skynyrd
    Duane Allmann (incidente automobilistico) - Allman Brothers Band
    Tony Caldwell (Droga) - Marshall Tucker Band
    Jim Morrison (Droga)- Doors
     
    #57
  13. Gandalf The Young

    Gandalf The Young
    Expand Collapse
    Ex Gestore dell'Olden

    Registrato:
    27 Gennaio 2004
    Messaggi:
    11.351
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    18 Febbraio 2004

    Nella lista citi Tommy Bolin...un musicista che sfortunamente è morto prima di mostrare il suo valore nelal musica, una stella nascente spentasi troppo presto...quello che ha fatto però nei Purple basta già per ricordarlo nella storia dei grandi...anche se purtroppo pochi lo conoscono
     
    #58
  14. juliushark

    juliushark
    Expand Collapse
    keeperofthetruth

    Registrato:
    27 Novembre 2003
    Messaggi:
    3.331
    "Mi Piace" ricevuti:
    87

    18 Febbraio 2004

    ..penso anche io la stessa cosa, tra l'altro il suo album con i deep "come and taste the band" è uno dei miei preferiti.
     
    #59
  15. Gandalf The Young

    Gandalf The Young
    Expand Collapse
    Ex Gestore dell'Olden

    Registrato:
    27 Gennaio 2004
    Messaggi:
    11.351
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    18 Febbraio 2004

    Anche x me è uno dei mie album preferiti....purtroppo "come and taste the band" ha pagato lo scotto di essere l'ultimo lavoro prima dello scioglimento ufficiale, per questo è criminalmente poco considerato
     
    #60

Condividi questa Pagina