1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

NWOBHM History

Discussione in 'Heavy Metal' iniziata da elena0308, 4 Febbraio 2004.

  1. elena0308

    elena0308
    Expand Collapse
    La Luce

    Registrato:
    16 Ottobre 2002
    Messaggi:
    5.531
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    4 Febbraio 2004

    dunque navigando in cerca delle lyrics dei Satan (ahimè senza trovarle:()
    mi sono imbattuta in un forum straniero in cui si discuteva appunto della nascita di questo movimento musicale,attribuita secondo uno di questi utenti ad un articolo pubblicato da una rivista inglese nel 79.
    Come tutti gli argomenti anche questo sarà oggetto di discussioni:D per cui vi prego di non scannarvi cmq..secondo voi:
    come è nato?
    quali sono le band fondamentali e le band fondatrici?
    (possibilmente nomi vagamente rintracciabili plez)

    chi lo porta avanti oggi e come si è evoluto....
    (iron maide,saxon,ecc)..
     
    #1
  2. oldmaidenfan73

    oldmaidenfan73
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    27 Febbraio 2003
    Messaggi:
    3.650
    "Mi Piace" ricevuti:
    2

    9 Febbraio 2004

    Allora, il termine "New Wave of British heavy metal" venne coniato da una rivista chiamata "Sounds" intorno al 1979. In questo periodo c'erano un'infinità di bands che venivano annoverate in questo "movimento": AngelWitch, Samson, Iron Maiden, Praying Mantis, Holocaust, Tygers of Pan Tag, Lionheart, Satan, Bliztkrieg, Avenger... per citarne alcune.
     
    #2
    A Rik94 piace questo elemento.
  3. Rolf_De_Mayo

    Rolf_De_Mayo
    Expand Collapse
    Jolly Roger

    Registrato:
    2 Luglio 2002
    Messaggi:
    9.269
    "Mi Piace" ricevuti:
    190

    9 Febbraio 2004

    beh, si possono considerare NWOBHM anche i venom, che poi son stati di ispirazione x altri generi..
     
    #3
  4. Enzo

    Enzo
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    4 Ottobre 2001
    Messaggi:
    2.422
    "Mi Piace" ricevuti:
    2

    9 Febbraio 2004

    NWOBHM. Interessante. Guarda Elena le radici da ricercare per la nascita di questo movimento "anti punk" se mi passate il termine (anche se poi ne eridata alcune caratteristiche) sono molto lontane e dobbiamo andare molto indietro nel tempo agli anni 78/79. L'impulto alla rinascita dell'Heavy Metal fu dato in quegli anni in particolare da un gruppo che prendeva nome di Judas Priest, che, non facendo tuttavia assolutamente parte nè del sound nè del movimento NWOBHM diede gli imput necessari affinchè questo movimento nascesse, risvegliando l'HM da una situazione abbastanza imbarazzante. Anche act come Motorhead contribuirono in maniera fondamentale alla nascita del movimento, risvegliando e destando interesse per la scena HM in maniera tuttavia diversa dai Judas Priest. Dai Judas Priest la NWOBHM trovò la necessaria forza di nascere, dai Motorhead trovò una miscela d'inspirazione musicale non indifferente.

    Tra i primi movers è impossibile non citare i Diamond Head, Iron Maiden, Saxon, Angel Witch, Def Leppard e tantissime altre band tra le quali alcune sfondarno altre scomparvero per sempre al finire dell'ondata della NWOBHM, ondata che si affievolì del tutto verso il 1982...ma oramai la missione della NWOBHM era stata compiuta...

    Bhe in affetti a volte mi vien da sorridere quando sendo persone che dicono che i Judas Priest suonano NWOBHM...i Judas Priest non nè sono influenzati minimamente ma danno solo l'impuso alla NWOBHM di nascere, in quanto le band NWOBHM sono accomunate da alcuni lati del loro sound ben definiti e caratteristici.

    Cmq il mio disco preferito e che racchiude tutti i canoni del movimento, ovvero velocità, ritmi grezzi e rudi e violenti rimane e rimarrà sempre il "tardivo" "A Time Of Changes" dei Blitzkrieg e "Denim And Leather" dei Saxon.
     
    #4
    A Rik94 piace questo elemento.
  5. elena0308

    elena0308
    Expand Collapse
    La Luce

    Registrato:
    16 Ottobre 2002
    Messaggi:
    5.531
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    9 Febbraio 2004

    piccolo ot: è tornato il forum e pure il mio avatar.. :ueeee: :ueeee: me commossa fine ot

    cmq grazie per la solerzia fratellini ,dunque molte delle cose da voi dette confermano ciò che avevo letto in giro..il ruolo dei priest ( :love:) e dei motorhead,il periodo ecc..

    quindi la new wave sarebbe sostanzialmente esaurita nell'82 ma ,forse fo io un pò di confusione,si tende a classificare cm new wave un pò tutto l'heavy inglese degli anni 80 ma è così? poi ,ovviamente tenendo conto che ogni gruppo ha il suo percorso e differenze ecc ecc, cosa lo caratterizza? dite un suono abbastanza 'grezzo' e aggressivo...infatti anche i primi iron maiden sono decisamente esemplari penso....
    poi le influenze del punk?penso anch'io ci siano(d'altronde vengono entrambi dagli ambienti operai )..mentre nn mi pare vi siano nei priest vista anche l'origine decisamente blues/rock anni 70 che li contraddistingue molto rispetto a altre band ...(dei motorhead sinceramente so poco perchè non mi piacciono granchè)...

    e dopo l'82?ognuno ha preso la sua strada suppongo...gli iron maiden grazie anche alle potenzialità vocali di dickinson ecc...eccc

    e oggi?cos'è la nw oggi?a mio avviso un certo spirito,una certa attitudine..al di là del suono che in un album di oggi è inevitabilmente diverso...

    si poi questa cosa dei venom l'ho letta anch'io ma anche di loro ahimè so poco

    aiuto sembro marzullo :lol:
     
    #5
  6. Gandalf The Young

    Gandalf The Young
    Expand Collapse
    Ex Gestore dell'Olden

    Registrato:
    27 Gennaio 2004
    Messaggi:
    11.351
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    9 Febbraio 2004

    Vedo ke le idee sulla NWOBHM sono kiare, comunque questa scena ha avuto il suo periodo tra il '78 e l''83.I Judas Priest sono konsiderati ls prima metal band della storia, forse x questo si sono konfusi con la NWOBHM, ma il loro contributo è stato quello di e0ssere il ponte fra la scena Hard Rock di bands come Led Zeppelin, Black Sabbath, Deep Purple e altri e quelli ke sarebbero divenuti i primi "metallers".Sopratutto hanno dato la spinta (insieme ai Motorhead) a questi giovani di fondere il sound granitiko del maestri del Hard Rock (padre naturale del HM) kon l'agressività e l'impeto del Punk (madre ripudiata del HM) non a kaso l'Eddie di "iron maiden" aveva un look punk e anke D'ianno.
    I gruppi ke hanno dato l'inizio a tutto possono essere koniderati quelli della compilation "metal for muthas", poi c'è ki è ha konquistato lo status di "cult-band" 2Angel Witch x esempio), ki ha sfondato nell'olimpo dei grandi (Iron Miaden e Def leppard) o ki rmase nell'underground britanniko.
    La NWOBH è morta x 3 motivi:
    !) non vi è stato un kambio generazionale (x nuovi gruppi metal si dovrà aspettare circa 10 anni kon la scena death-goth di Paradise Lost e My Dying Bride, ultimo metalliko vagito d'Albione)
    2) Skoppiò kome risposta la NWOAHM ovvero la scena metal dagli USA e la scena tedesca, ke diveranno x gli 80's i due poli del metal-
    3) in UK il merkato diskografiko andrà in krisi, divenendo sterile e non kompetitivo.
    Come ogni scena ha la sua nascita e la sua fine, i gruppi sopravissuti a quel periodo hanno il loro stile, il loro mondo, infatti i Maiden hanno evoluto il loro sound, i Saxon pure e i Leppard si amerikanizzarono con i pro e kontro di sta scelta.
    La NWOBHM è vuissuta tra il 78 e l'83 (o ki dice fine 82) ha avuto il suo epicento a Londra, nei lokali kome Ruskin Arms e Marquee, nel'Est End (ke 10 anni visitai) kome rokkaforte, ma poi sia tra le labels di quel tempo kome EMI o Bronze (non vi erano ankora la Noise, la Music for Nations o la Metal Blade) s'interessaronoa d'altro, sopratutto a ciò ke arrivava d'oltreoceano.
    Oggi la NWOBH è una eco lontana x motit giovani metallari, kosì da quanto ho visto, perkè essere metallaro di quegli anni ed essere metallaro oggi ha le sue dfferenze, io spero ke ogni metallers impari kosa è stato quel perido e quanto impoetante fu x il nostro genere di musika
     
    #6
    A Rik94 piace questo elemento.
  7. elena0308

    elena0308
    Expand Collapse
    La Luce

    Registrato:
    16 Ottobre 2002
    Messaggi:
    5.531
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    9 Febbraio 2004

    infatti...io nn volevo dirlo ma un chè di punk nei primi maiden ce lo vedo..anche se tutti sappiamo che Harris rifiutò ,sul finire anni 70, un contratto per la EMI per fare un gruppo punk (per poi firmarne un altro dopo dopo cn gli iron:)

    si anche questo è interessante... soprattutto il crollo della scena inglese (impressionante)
     
    #7
  8. juliushark

    juliushark
    Expand Collapse
    keeperofthetruth

    Registrato:
    27 Novembre 2003
    Messaggi:
    3.333
    "Mi Piace" ricevuti:
    88

    9 Febbraio 2004

    ...la scena americana dall'83 in poi risultò essere veramente devastante ed i gruppi NWOBHM non riuscirono a contenerla, ma anzi come nel caso dei Def leppard la imitarono per restare a galla (eccome se ci sono riusciti!!), da un lato il Thrash, dall'altro lo street glam sicuramente in termini di popolarità subissarono la morente scena inglese....ma in pratica non inventarono nulla, perchè da un lato i Venom ed i Motorhead gettarono le basi del movimento thrash e dall'altro i sottovalutatissimi Sweet ed Angel erano autori di una seminale street/glam music ultraripresa da Twisted Sister e Motley Crue. Insomma l'america non fece altro che sostituirsi amplificando e "meglio" definendo degli stili importati dalla Gran bretagna, mentre la Germania raccolse il testimone rappresentando quella fetta di metal defenders legati ad un suono più tipicamente classic metal: Accept, Rage, Running Wild, Helloween, Grave Digger etc...Gli unici gruppi che mantennero invariata la loro popolarità furono i maiden, i Judas Priest ed i Black Sabbath, per quanto riguarda i saxon, invece ritengo che oltre i i primi anni 80 il loro periodo migliore sia proprio questo che stiamo vivendo.
     
    #8
    A Rik94 piace questo elemento.
  9. Black Panther

    Black Panther
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    1 Settembre 2003
    Messaggi:
    859
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    9 Febbraio 2004

    vi ringrazio per le molte informazioni ke avete dato e non sapevo su questo movimento da me tanto amato. :)
    bellissimo il paragone con il padre naturale e la madre ripudiata per il rock e il punk! che bello deve essere stato vivere gli anni 78-82! :roll:
     
    #9
  10. Gandalf The Young

    Gandalf The Young
    Expand Collapse
    Ex Gestore dell'Olden

    Registrato:
    27 Gennaio 2004
    Messaggi:
    11.351
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    9 Febbraio 2004

    Nei primi Maiden (omonimo e Killers) l'energia punk si sente e kome....non solo ma Harris ammise di aver preso parte di questo sound, anzi l'heavy metal e comunamente conosciuto ke è nato dalla fusione della skuola granitika Hard Rock dei grandi nome dei primi 70's e del movimento Punk del 77-78, perkè molti ebbero questa idea
    In quei tempi coloro ke non si fecero katturare dal Punk, cerkarono di kreare un nuovo sound ke potesse, pur avendo radici nella skuola Hard Rock, osteggaire i punkers.
    L'attitudine di band come i Judas Priest diedero l'idea, ovvero ke ci voleva qualkosa di potente e agressivo, il fondere le due skuole imperanti fu naturale, kosa ke akkade trutt'ora, quante bands fondono stili e generi diversi anke del metal stesso?
    Allora si può dire kon tutta tranquillità ke nei primi Maiden si sente questa idea di fusione, si sentono le de skuole unirsi, anzi è l'esempio perfetto.
    Io ero un pikkolo bambino a quei tempi ma ebbi l'onore più avanti di konoscere ki ha vissuto quegli anni, sentire dalla loro voce kosa stava akkadendo, kome Londra era divenuta La Mecca del metal, le moltissime bands ke cirkolavano, i negozi di musika ke erono i luoghi d'inkontro, i lokali kome il Marquee ke erano kome une sekonda kasa, le risse anzi le battaglie nell'Est End fra Punker e Metallers.....anni ke dopo avrebbero infiammato tutto il mondo, dando origine a svariate new wave of metal in vari paesi ankora oggi.
    12 anni fa visitai quei luoghi, andai all'Est End, vidi prima ke sparisse il Marquee, cerkai invano Acacia Avenue.....alla fien quello ke ho notato e ke c'è uan differenza.....x esempio oggi il termine defender è usato x ki askolta Maiden, Priest o gli Hammerfall o anke il power e l'epic, invece "Defender" a quei tempi aveva tutt'altro signifikato kosì kome lo era l'attitudine ad essere metallaro
    Anni mitici ke si debbano rikordare
     
    #10
  11. elena0308

    elena0308
    Expand Collapse
    La Luce

    Registrato:
    16 Ottobre 2002
    Messaggi:
    5.531
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    9 Febbraio 2004

    ok,d'accordo su tutto ma qui un pò meno...(apparte che potresti usare le c per favore,leggere tutte le kappa non è bellissimo..),cmq il termine defender è un pò abusato...a mio avviso chi non ascolta metal classico fa di tutta l'erba un fascio e chiama defender chi ascolta i razzodi,come chi ascolta i saxon...io non la vedo così..l'attitudine defender per me sta in primis in chi l'ha usato cm termine per primo (priest) o cmq sta da quelle parti..heavy classico,un certo epic ecc ecc,nn mi piace vederlo associato a certi generi un pò più moderni...cmq qui si ritorna sui soliti discorsi e preferirei evitare..

    cmq è bello l'amarcord che tu hai fatto:)
     
    #11
  12. Gandalf The Young

    Gandalf The Young
    Expand Collapse
    Ex Gestore dell'Olden

    Registrato:
    27 Gennaio 2004
    Messaggi:
    11.351
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    9 Febbraio 2004






    Scusa x le k ma una lunga storia...si non mi sono spiegato bene riguardo all'uso del termine "Defender", volevo dire che oggi, dal mio punto di vista, queata parola è usata più come un etichetta, dimenticandosi che dietro vi era tutta una "filosofia" od attitudine di vita. Tu essendo fan dei Priest lo hai evidenziato....furono loro i primi a gettare le basi di quel "codice del metal"...x quei giovani che diedero vita alla NWOBHM, un movimento che non fu solo prettamente musicale ma anke culturale,sociale....mostrò la voglia di ribellione dei giovani inglesi....o seguivi i mostri sacri del Hard Rock che stavano vivendo la loro ultima stagione doro, o divenivi un anarchico punker....nacque una comunità a se...che si fece spazio far queste due correnti. Parlando con chi visse quegli anni direttamente si capisce che per molti quello fu un periodo particolare, che segnò un epoca.
     
    #12
  13. RonnieJamesDaddo

    RonnieJamesDaddo
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    9 Luglio 2002
    Messaggi:
    257
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    10 Febbraio 2004

    occhio a dire che la NWOBHM si esaurì nel 1982...Grim Reaper, Tytan, Tokyo Blade, Satan, Blitzkrieg, sono ad esempio alcune tra le migliori bands del movimento che raccolsero i frutti del proprio talento (arrivando all' esordio su LP) unicamente nel triennio 83-84-85.

    Un "errore" che mi capita di leggere spesso è quello che porterebbe a definire la NWOBHM come un "genere musicale" (quante volte, ad esempio, capita di sentire o vedere scritto "quel gruppo suona NWOBHM"!)... New Wawe of British Heavy Metal fu un movimento (e non un genere musicale), un movimento che rappresentava un' insieme di bands intente nel riportare sui sentieri della gloria il classico Hard Rock sound che sul finire del decennio precedente era leggermente entrato in crisi.

    Secondo me i migliori di tutti furono i TYTAN (misconosciuti ai più ma autori di canzoni eccezionali sulle orme dei Dio e degli Iron Maiden) ed i SARACEN (precursori addirittura di un certo sound Epic Metal...ma clamorosamente ignorati da chi si professa un cultore del genere e magari non perde occasione per tessere lodi ad i gruppi imbecilli di oggi), ma le mie preferenze vanno anche verso DEMON, TOKYO BLADE e GRIM REAPER (senza escludere il miglior gruppo HM della storia assieme ai DIO, ovvero gli IRON MAIDEN!).
    Per chi è amante dell' Hard sound anni '70 i WHITE SPIRIT (quelli di Janick Jers) risulteranno assolutamente imprescindibili, mentre chi ama l' Heavy epico non potrà non conoscere i mitici ELIXIR!!!!

    Insomma, l' HM inglese visse in quegli anni un periodo veramente splendente...
     
    #13
    A Smetana piace questo elemento.
  14. juliushark

    juliushark
    Expand Collapse
    keeperofthetruth

    Registrato:
    27 Novembre 2003
    Messaggi:
    3.333
    "Mi Piace" ricevuti:
    88

    10 Febbraio 2004

    Tra l'altro i Demon sono stati autori di album superlativi fino al 1989, secondo me oltre ad essere creativi sono stati anche molto originali. Un altro gruppo di cui si parla molto poco ma che invece ha tirato fuori tre autentiche sassate metal sono stati i Raven artefici di un proto-speed metal ultracopiato dalle successive band speed-thrash americano, cito su tutti "All for one" del 1983 e "Wiped out" del 1982. Infine mi sembra di aver notato che nessuno ha citato i Tigers of pan Tang di John Sykes, i cui primi due album sono imprescindibili per chi vogli accostarsi alla NWOBHM.!!
     
    #14
  15. elena0308

    elena0308
    Expand Collapse
    La Luce

    Registrato:
    16 Ottobre 2002
    Messaggi:
    5.531
    "Mi Piace" ricevuti:
    1

    10 Febbraio 2004

    ecco questo è interessante però non ho capito bene,in effetti NWOBHM ormai si usa come etichetta di genere,la differenza sostanziale qual è?
     
    #15

Condividi questa Pagina