1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Queensryche

Discussione in 'Progressive' iniziata da Thor-Indara, 21 Novembre 2004.

  1. ForgottenSunrise

    ForgottenSunrise
    Expand Collapse
    Gypaetus Barbatus

    Registrato:
    25 Aprile 2003
    Messaggi:
    14.508
    "Mi Piace" ricevuti:
    3

    24 Novembre 2004

    state parlando dello stesso preciso argomento da due pagine, su due topic differenti.

    facciamo così, io modifico il titolo, su questo parlate dei queensryche e riguardo agli helloween continuate sull altro.
     
    #46
  2. poeta73

    poeta73
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    2.123
    "Mi Piace" ricevuti:
    7

    25 Novembre 2004

    Ok famo scala di ottimismo "6/7" in onore alla carriera e giusto perché l'ottimismo è il profumo della vita :D

    Ma quella sul sito ufficiale dei 'ryche (sulla destra) è possibile che possa diventare la copertina di Operation n.2? Qualcuno sostiene così. Certo non sarebbe male, ricorda molto quella del primo, con in più qualche interessante riferimento alle attuali vergognose guerre e... :shutup:

    Ok, tanto basta per arrivare al 6/7 :happy:
     
    #47
  3. ryche74

    ryche74
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    26 Febbraio 2004
    Messaggi:
    5.830
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    25 Novembre 2004

    Se i Ryche toppano riparo in...Alaska.... :hihi:
     
    #48
  4. ryche74

    ryche74
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    26 Febbraio 2004
    Messaggi:
    5.830
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    17 Dicembre 2004

    sEMPRE IN ATTESA DI QUESTO BENEDETTO OM: II (che Dio ce la mandi buona, anzi gli e la mandi è il caso dire) VI POSTO gentilmente la traduzione in Italiano del supremo "Operation:Mindcrime"
    per chi scrive il miglior heavy metal ( senza perdersi in inutili sterili sottogeneri) album mai uscito.
    Così qualcuno associando la musica ai testi potrà rendersi conto ancora di più della magniloquenza di questa opera,
    e di come
    "non è stato facile scrivere quel fottuto album"
    ( Chris De Garmo, primi anni '90)



    OPERATION : MINDCRIME


    I.IL RICHIAMO DELLA RIVOLUZIONE (REVOLUTION CALLING)

    Per i soldi avrei fatto di tutto
    Tranne premere il grilletto
    Per quello avrei avuto bisogno di una buona ragione
    Poi ho sentito di Dott X
    L’uomo con la cura
    Prova a guardare la televisione
    Vedrai che sta per succedere qualcosa

    Non amo i politici
    O la pazza scena di Washington
    E’ soltanto una città corrotta
    Ma il tempo è maturo per i cambiamenti
    C’è una crescente sensazione
    Che prendere una decisione per una nuova visione è cosa dovuta

    Ero solito avere fiducia nei media che
    Mi dicessero la verità, ci dicessero la verità
    Ma adesso ho visto mazzette
    Da tutte le parti dove guardo
    In chi posso aver fiducia se tutti sono dei truffatori?

    La rivoluzione sta chiamando
    La rivoluzione sta chiamando
    La rivoluzione sta chiamando te
    (C’è ) una rivoluzione che sta chiamando
    La rivoluzione sta chiamando
    Dobbiamo cambiare
    Dobbiamo spingerla avanti

    Sono stufo di tutte queste cazzate
    Che mi stanno vendendo in televisione
    Sul complotto comunista
    E tutti questi equivoci predicatori
    Che elemosinano il mio denaro
    Conti svizzeri mentre danno
    Un colpo alla loro segretaria

    Adesso sono tutte su Penthouse
    O Playboy, storie da milioni di dollari da raccontare
    Penso che Warhol non avesse torto
    Fama che dura 15 minuti
    Tutti usano gli altri, facendo affari

    Credevo che solo il metodo americano fosse quello giusto
    Ma adesso il Santo Dollaro regola la vita di tutti
    Bisogna fare un milione, non importa se muore qualcuno

    La rivoluzione sta chiamando
    La rivoluzione sta chiamando
    La rivoluzione sta chiamando te
    (C’è ) una rivoluzione che sta chiamando
    La rivoluzione sta chiamando
    Dobbiamo cambiare
    Dobbiamo spingerla avanti

    Ero solito avere fiducia nei media che
    Mi dicessero la verità, ci dicessero la verità
    Ma adesso ho visto mazzette
    Da tutte le parti dove guardo
    In chi posso aver fiducia se tutti sono dei truffatori?

    La rivoluzione sta chiamando
    La rivoluzione sta chiamando
    La rivoluzione sta chiamando te
    (C’è ) una rivoluzione che sta chiamando
    La rivoluzione sta chiamando
    Dobbiamo cambiare
    Dobbiamo spingerla avanti



    II.OPERAZIONE: CRIMINE MENTALE (OPERATION: MINDCRIME)

    Ti prenderà solo un minuto
    Non sentirai alcun dolore
    Devi fare qualcosa della tua vita ragazzo
    Dammi ancora una vena
    Sei venuto per vedere il dottore
    Perché io ti darò la cura
    Mi porterò via le domande
    Ti renderò sicuro

    Un uomo che colpisce per tenere l’ordine
    Quando non potrai andare a scuola
    Ho un lavoro per te
    Si mi sembri proprio adatto
    Hai l’abitudine di seguire la via principale
    Guarda il drago che brucia
    Basta rimorsi, non hai obiettivi
    Niente più da imparare

    Adesso so che non potrai rifiutare
    Perché abbiamo troppe cose da fare
    E tu non hai niente più da perdere
    Così prendi questo numero e benvenuto nell’

    Operazione: mente criminale
    Noi siamo una rivoluzione sotterranea
    Che lavora in continuazione
    Operazione: mente criminale
    C’è un lavoro per te
    Nel sistema, senza niente da firmare

    Ehi Nikki, ormai sai tutto
    Questo è quello che devi fare
    C’è una pistola, portatela a casa
    Aspetta vicino al telefono
    Manderemo qualcuno
    Per portarti quello di cui hai bisogno
    Sei una macchina per uccidere
    Fai sanguinare questa città


    Adesso so che non potrai rifiutare
    Perché abbiamo troppe cose da fare
    E tu non hai niente più da perdere
    Così prendi questo numero e benvenuto nell’

    Operazione: mente criminale
    Noi siamo una rivoluzione sotterranea
    Che lavora in continuazione
    Operazione: mente criminale
    C’è un lavoro per te
    Nel sistema, senza niente da firmare

    Operazione: mente criminale
    Noi siamo una rivoluzione sotterranea
    Che lavora in continuazione
    Operazione: mente criminale
    Sei venuto a trovare il dottore
    E io ti darò la cura

    Operazione: mente criminale
    Noi siamo una rivoluzione sotterranea
    Che lavora in continuazione
    Operazione: mente criminale
    C’è un lavoro per te
    Nel sistema, senza niente da firmare



    III.PARLA! (SPEAK)

    Mi hanno dato una missione
    Ancora non conosco realmente il gioco
    Sono piegato in sottomissione
    Religione è sentirsi in colpa
    Sono il nuovo messia
    Angelo della morte con la pistola
    Pericoloso nel mio silenzio
    Mortale per la mia causa

    Dimmi il dolore che provi
    Dimmi la parola
    La parola e tutti noi

    Ho dato la mia vita per diventare quello che sono
    Predicare un nuovo inizio
    Per farti capire
    Per raggiungere un qualche punto di ordine
    Utopia nella mente, devi imparare
    A sacrificare, ad abbandonare quello che ora è oltre

    Dimmi il dolore che provi
    Dimmi la parola
    La parola e tutti noi
    Dimmi la parola
    La parola e tutti noi

    Sette anni di potere
    Le multinazionali graffiano
    I ricchi controllano il governo, i media, la legge
    Per fare la differenza
    Ma ognuno deve sapere
    Sradicare i fascisti, la rivoluzione crescerà

    Il sistema che conosciamo dice che siamo uguali per la legge
    Ma le strade sono la realtà, il debole e il povero periranno
    Capovolgiamo il sistema di potere, e abbattiamo il loro trono
    Educare le masse, incendieremo la Casa Bianca

    Dimmi il dolore che provi
    Dimmi il dolore che provi
    Dimmi la parola [Revolution]
    La parola e tutti noi
    Dimmi la parola [Revolution]
    La parola e tutti noi
    Dimmi la parola [Revolution]
    La parola e tutti noi Dimmi la parola [Revolution]
    La parola e tutti noi

    PARLA!

    IV.DIFFONDENDO LA MALATTIA (SPREADING THE DISEASE)

    Senza elemosino, sudo e sanguino
    Quando siamo soli di notte
    Aspettando la chiamata
    Lei nutre la mia pelle

    Sedici anni, in fuga da casa
    Trovai un lavoro a Time Square
    Lavoravo in spettacoli S&M
    25 dollari a scopata
    E John era un uomo felice
    Lei toglieva il lucro ad altre parti
    E adesso è di nuovo su una strada

    Diffondendo la malattia
    (di cui)Ognuno ha bisogno
    Ma nessuno vuole vedere

    Padre William la salvo dalla strada
    Lei bevve il sangue della vita dai piedi del signore
    Adesso è Sorella Mary, occhi freddi come il ghiaccio
    Lui la prende una volta alla settimana
    Sull'altare come un sacrificio

    Diffondendo la malattia
    (di cui)Ognuno ha bisogno
    Ma nessuno vuole vedere

    Religione e potere sono i centri di potere
    Manipolano la gente per ottenere denaro
    Vendendo carne, vendendo Dio
    I numeri sono gli stessi sulle carte di credito
    I politici dicono no alla droga
    Mentre noi paghiamo per guerre in sud america
    Sputando fuoco con parole vuote
    Mentre le banche si ingrassano
    E i poveri rimangono poveri
    E i ricchi diventano ricchi
    E i poliziotti vengono pagati
    Per guardare altrove
    Mentre l'un per cento governa l'America

    Diffondendo la malattia
    (di cui)Ognuno ha bisogno
    Ma nessuno vuole vedere
    Il modo della società
    continua a diffondere la malattia


    LA MISSIONE (THE MISSION)

    In una sedia di legno
    Accanto alla mia finestra
    Indosso una faccia nata nella pioggia cadente
    Parlo alle ombre di una solitaria candela
    Recito le frasi dal muro
    Non riesco a spiegare questo Sacro dolore

    Sei giorni fa la mia vita ha fatto un capitombolo
    Gli ordini venivano dall'alto hanno detto
    La necessità di usarmi un'altra volta, Essi hanno il mio numero
    La causa si avvicina ragazzo, sai il tuo compito

    Aspetterò qui per giorni finchè
    La Sorella verrà per lavarmi via tutti i miei peccati
    Lei è la signora che può cancellare le mie sofferenze
    Lei serve l'unico amico
    Che mi aiuta a trovare la mia via

    Cerco il passato indietro nel tempo
    Quando ero più giovane
    Un bersaglio per la nuova società
    Scelto per abbattere i capi
    Che si oppongono agli obiettivi
    Di questa nuova sotterranea realtà

    Aspetterò qui per giorni finchè
    La Sorella verrà per lavarmi via tutti i miei peccati
    Lei è la signora che può cancellare le mie sofferenze
    Il mio amore per lei
    Mi aiuterà a trovare la mia via

    La mia missione ha salvato il mondo
    E io ne sarò orgoglioso
    La mia missione ha cambiato il mondo
    Ha cambiato la mia vita

    Mi guardo intorno e la mia stanza è piena di candele
    Ognuna una storia ma finiscono allo stesso modo
    Mi nasconderò via da qui dove la legge non potrà trovarmi
    I muri racconteranno la storia del mio dolore

    Aspetterò qui per giorni finchè
    La Sorella verrà per lavarmi via tutti i miei peccati
    Lei è la signora che può cancellare le mie sofferenze
    Lei troverà il posto per la consegna del mio dolore

    Loro diranno che la mia missione ha salvato il mondo
    E io ne sarò orgoglioso
    La mia missione ha cambiato il mondo
    La realtà sotterranea sorgerà a
    Salverà questo mondo e noi ne saremo orgogliosi

    SORELLA MARY (SUITE SISTER MARY)

    Dr. X: «Uccidila. Questo è tutto ciò che devi fare.»
    Nikki: «Uccidere Mary?»
    Dr. X: «E' un rischio, e ...»

    10 pm, sento la pioggia cadere
    Il mio viso sente il bagnato, la mia mente la tempesta
    Luci lampeggianti come gente che fa a gara per trovare un rifugio per i poveri
    Mi muovo silenzioso, attraverso le strade, sono mie, sono mie

    Mezzanotte, lei canta preghiere nella chiesa
    Per santi visi siano santificati i loro nomi lei non può ricordare
    Sorella Mry, vergine Mary, silenziosa con i suoi peccati
    Mary: «Cosa fai fuori nella pioggia?»
    Lei mi sente, posso provare il suo respiro mentre parla
    Mary: « Ti stavo aspettando, entra»

    Mary, Mary solo una puttana per la realtà sotteranea
    Essi ti fanno pagare la colpa della tua salvezza
    Pensi che siano degli sciocchi? Mi hanno mandato per te
    Sai troppo per il tuo bene
    Non offrirmi la fede, ho tutto ciò di cui ho bisogno
    La mia fede sta crescendo, crescendo tesa contro il sistema
    Quello di cui abbiamo bisogno è fiducia, per tenerci entrambi vivi
    Per aiutarci a fare passare la notte

    Mary:
    «Non ho più voglia di nessuna fede
    Che obblighi le mie braccia e nutra la mia mente
    La sola pace che abbia mai conosciuto
    Chiuderò i miei occhi e tu sparerai»

    No Mary, ascolta, devi spingere la tua forza sulle mie labbra
    Ti prego ti darò da mangiare bene
    La tua preziosa croce se ne è andata, mi ha fatto aspettare così a lungo
    Per quello che hai dato a ognuno
    Il prete è freddo e morto in ginocchio, si nutre
    Dalla mia canna della morte, ha fatto diventare l'acqua santa rossa
    Quando è morto ha detto grazie
    L'ho guardato sanguinare

    Mary:
    «Sento lo scorrere, la macchia benedetta
    Mani sudate come fuoco e fiamme
    Brucia le mie cosce, distendimi in un rito sacrificale
    L'altare benedetto brucia la mia carne ancora una volta stanotte



    LA BUGIA PUNGENTE (THE NEEDLE LIES)

    Nikki: «Ne ho abbastanza e voglio uscirne!»
    Dr. X: «Non puoi andartene ora»

    Ho guardato indierto una volta
    E tutto ciò che ho visto è stato il suo viso
    Sorridente, il pianto lancinante
    Camminando fuori dalla sua stanza
    Con gli specchi, paura di sentirla gridare
    «Non potrai mai andare via»

    Freddo e scosso
    Strisciai giù per i vicoli per tentare
    Di grattare via le tracce che mi hanno marchiato
    Ssbattei la faccia contro muri di concretezza
    Stetti fisso a guardare stupito le parole scitte sui muri

    Non ti fidare
    Non ti fidare dell'ago, mente
    Non ti fidare
    Non ti fidare dell'ago quando piange...
    Piange il tuo nome

    Bagnato e delirante
    L'ago continua a chiamarmi indietro
    Per macchiare di sangue le mie mani per sempre
    Tagliare la mia cura con il rasoio
    Che mi lascia ferito
    Adesso ogni volta che sono debole
    Parole gridano dalle mie braccia

    Non ti fidare
    Non ti fidare dell'ago, mente
    Non ti fidare
    Non ti fidare dell'ago quando piange...
    Piange il tuo nome
    Non ti fidare
    Non ti fidare dell'ago, mente
    Non ti fidare
    Non ti fidare dell'ago quando piange...
    Piange il tuo nome

    REQUIEM ELETTRICO (ELECTRIC REQUIEM)

    Nikki: «C'è nessuno in casa? Mary?»
    Anche nella morte
    Sembri triste
    Non lasciarmi
    Non Lasciarmi...qui
    Voglio quello che sentivi, credimi
    Accendi la corrente







    ROMPENDO IL SILENZIO (BREAKING THE SILENCE)

    Mi hanno detto di correre, ma quanto lontano?
    Posso andare portando la nera maschera della paura?
    L'odio nei miei occhi mi porta sempre via
    La tensione sta crescendo lentamente
    Ora ho perso ogni cosa avevo in te
    Niente di ciò che ci scambiammo ha significato
    Senza di te vicino
    Non posso vivere senza di te

    Rompendo il silenzio della notte
    Puoi sentirmi gridare?
    Cerco il tuo viso nella luce al neon
    Non mi rispondi mai

    Non c'è direzione al mio guardare fisso
    Niente più fiamme che bruciano nel mio cuore
    Pace, la tengo per me stesso
    Finchè il sole tramonterà lentamente
    Sento la tua voce chamare nella pioggia della sera
    Niente ci terrà separati
    Niente più bugie e paura
    Non c'è fine alla nostra storia

    Rompendo il silenzio della notte
    Puoi sentirmi gridare?
    Cerco il tuo viso nella luce al neon
    Non mi rispondi mai
    Potrei far sembrare giuste tutte queste cose sbagliate
    Se tu fossi al mio fianco
    Ho raccolto tutte le lacrime che hai pianto
    E le ho nascoste profondamente

    Non posso guardare indietro, è solo una perdita di tempo
    Non posso cancellare questo odio dai miei occhi

    Rompendo il silenzio della notte
    Puoi sentirmi gridare?
    Cerco il tuo viso nella luce al neon
    Non mi rispondi mai
    Perchè non mi rispondi?
    Rompendo il silenzio con i miei pianti
    Puoi sentirmi gridare?
    Potremmo far sembrare tutte queste cose sbagliate giuste


    A.NON CREDO NELL’AMORE (I DON’T BELIEVE IN LOVE)

    Mi svegliai nell’impatto
    Sotto la sorveglianza dell’occhio della telecamera
    Cercando in lungo e in largo
    La mente criminale cerca sulla scena del delitto
    Mani legate e cieco, non lo feci
    Ha detto che mi amava
    Penso di non averlo mai saputo
    Ma avremmo potuto saperlo?
    Ha detto di avermi incontrato dall’altra parte
    Ma lo seppi solo in quel momento, io non l’avevo mai trovata

    Io non credo nell’amore
    Non’ho mai fatto né lo farò mai
    Io non credo nell’amore
    Non né vale la pena per il dolore che ne ricevi

    Basta incubi, li ho visti tutti
    Dal giorno che sono nato, essi hanno inseguito ogni mio movimento
    Ogni mano aperta è da respingere e spostare
    Non c’è tempo per l’amore, non ha importanza
    Lei faceva la differenza
    Penso avesse un modo
    Per far sembrare ogni notte lucente come il giorno
    Adesso cammino nelle ombre, non vedo la luce
    Deve avermi mentito perché non mi ha mai detto addio


    Io non credo nell’amore
    Non l’ho mai fatto né lo farò mai
    Io non credo nell’amore
    Pretenderò solo che lei non sia reale
    Io non credo nell’amore, ho bisogno di dimenticare il suo viso, lo vedo ancora
    Io non credo nell’amore
    Non né vale la pena per il dolore che ne ricevi

    Nessuna possibilità di incontro
    Non c’è regione d’essere
    La mia sola speranza è che un giorno io dimentichi
    Il dolore di sapere qualcosa che non potrà mai essere
    Con o senza amore per me è la stessa cosa

    Io non credo nell’amore
    Non l’ho mai fatto né lo farò mai
    Io non credo nell’amore
    Pretenderò solo che lei non sia reale
    Io non credo nell’amore, ho bisogno di dimenticare il suo viso, lo vedo ancora
    Io non credo nell’amore
    Non né vale la pena per il dolore che ne ricevi


    1.
    2.ASPETTANDO IL 22 (WAITING FOR 22)


    LA MIA STANZA VUOTA (MY EMPTY ROOM)

    Stanza vuota oggi
    E qui siedo
    Tracce di gesso sul muro
    Mi ricordo di averle tracciate
    Migliaia di volte, la notte che lei morì
    Perché? Perché?
    Non c’è sonno oggi,non posso pretenderlo
    Quando tutti i miei sogni sono crimini
    Non posso stare ad affrontarli
    Adesso chi verrà
    A lavare via i miei peccati
    A pulire la mia stanza, a fissare i miei pasti
    A essere mio amico?

    a)GLI OCCHI DI UN ESTRANEO (THE EYES OF A STRANGERS)

    Tutto solo adesso
    Tranne che per i ricordi
    Di cosa abbiamo avuto e di cosa abbiamo saputo
    Ogni volta che tento di lasciarmeli alle spalle
    Vedo qualcosa che mi ricorda te
    Ogni notte i sogni ritornano per darmi la caccia
    Il tuo rosario avvinghiato al tuo collo
    Rimango sveglio e sudato con la paura di addormentarmi
    Vedo il tuo viso che guarda indietro verso di me

    E alzo la mia testa e guardo
    Negli occhi di uno sconosciuto
    Ho sempre saputo che lo specchio non mente
    La gente si volta sempre
    Dagli occhi di uno sconosciuto
    Impauriti di sapere cosa
    Giace oltre lo sguardo

    Questo è quello che ho lasciato
    Della mia vita dietro di me
    Ricordi di camice di forza e potenti sedativi
    No lieti fine come ci hanno sempre promesso
    Deve esserci rimesto qualcosa per me
    E alzo la mia testa e guardo
    Negli occhi di uno sconosciuto
    Ho sempre saputo che lo specchio non mente
    La gente si volta sempre
    Dagli occhi di uno sconosciuto
    Impauriti di sapere cosa
    Giace oltre lo sguardo

    Quante volte devo vivere questa tragedia?
    Quante bugie ancora mi diranno?
    Voglio solo quello che vogliono tutti
    Perché sono qui e per quanto tempo ancora

    E alzo la mia testa e guardo
    Negli occhi di uno sconosciuto
    Ho sempre saputo che lo specchio non mente
    La gente si volta sempre
    Dagli occhi di uno sconosciuto
    Impauriti di sapere cosa
    Giace oltre lo sguardo
     
    #49
  5. Daniafterdeath

    Daniafterdeath
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    18 Ottobre 2004
    Messaggi:
    758
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    17 Dicembre 2004

    Tutto molto bello...
     
    #50
  6. hellbound77

    hellbound77
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    16 Novembre 2004
    Messaggi:
    1.000
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    18 Dicembre 2004

    Sono assolutamente splendidi i testi :wink: grande Ryche74 :wink:
     
    #51
  7. ryche74

    ryche74
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    26 Febbraio 2004
    Messaggi:
    5.830
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    19 Dicembre 2004

    Ma si, vi posto pure le traduzioni di "rage for Order immenso, secondo album della band composto nel...fututro. :) :) :)

    RAGE FOR ORDER


    WALK IN THE SHADOWS (CAMMINA TRA LE OMBRE)

    Cosa? Dici che ne hai abbastanza di me
    Io invece non ne ho abbastanza di te
    Noi abbiamo quello che gli altri chiamano amore
    Dici che adesso è finito, cosa è fatto? Cosa è passato?
    Non puoi stare lontano, hai bisogno di me
    Io ho bisogno di te

    Quando il fuoco inizia il dolore è troppo
    Per la tua mente
    Hai bisogno di attenzione, quello che c’è di buono è solo mio
    Io posso curare la fame che brucia nel tuo cuore
    Vieni da me
    Ti porterò via
    Camminando tra le ombre
    Di giorno vivremo in un sogno
    Camminando tra le ombre

    Dici che non ti senti sicura sola a casa stanotte
    Perché senti la pressione crescere nella tua mente
    Il nostro segreto è salvo ancora per una notte
    Ma quando il giorno arriva, ricorda
    Io sarò con te

    Camminando tra le ombre
    Di giorno vivremo in un sogno
    Camminando tra le ombre
    Solo se ci credi


    I DREAM IN INFRARED (IO SOGNO ALL’INFRAROSSO)

    Quando ti sei svegliata questa mattina
    E hai aperto gli occhi
    Hai scoperto che le tracce di lacrime
    Che risalgono il tuo volto sono le mie

    Non meravigliarti, non vedi
    Cosa è successo alle nostre vite?
    Non posso continuare a vivere questa mascherata
    Quando i miei occhi solitari vedono solo il tuo viso di notte

    Posso solo vedere in infrarosso
    Non posso sognare altro
    Non puoi vedere che ho bisogno anch’io
    Non posso sopportare il dolore

    Hai colto tutti i miei segreti
    E io non so chi sono
    Non mi sento mai solo quando tu sei vicina
    Perché tu non capirai mai

    Quando ci siamo incontrati la prima volta io devo essere sembrato
    Milioni di miglia lontano
    E’ strano come le nostre vite si siano toccate
    Ma ora il tempo è quello giusto
    Ma né andrò stanotte
    Non guardare nei miei occhi
    Perché non li hai mai visti così neri

    Posso solo vedere in infrarosso
    Non posso sognare altro
    Non puoi vedere che ho bisogno anch’io
    Non posso sopportare il dolore


    THE WHISPER (IL SUSSURRO)

    Pianti dalle navate
    Il rintocco della campana del giudizio
    Occhi che hanno visto la violenza
    L’assenza di quelli che hanno visto
    Segna la fede dell’incantesimo

    Fredda è la vipera
    Inseguendo la notte per il calore
    Devo trovarlo
    Il tempo è la promessa
    Pronunciata con stupenda consistenza
    Linea dopo linea, tempo dopo tempo
    La vittima innocente aspetta…

    Per favore prendi la mia mano
    Non avere paura
    Sono il tuo padrone
    Sei il mio schiavo

    Voci mi chiamano indietro
    Indietro al giorno [in cui n.d.r.]
    Passi mi hanno inseguito
    Veloce … Ascolta

    Gridi da un nuovo amore
    La passione era bruciante, cantava in uno sguardo
    Libero sotto il sole della notte
    La paura della fame sarà sempre là nella mia mente
    Tempo dopo tempo, la mattina chiuderà una nuova pagina

    Per favore prendi la mia mano
    Non avere paura
    Sono il tuo padrone
    Sei il mio schiavo

    Segui l’impulso che hai
    Ti mostrerò la via
    Dimentica ciò che hai imparato in passato
    Ascolta e …


    GONNA GET CLOSE TO YOU (STO VENENDO VICINO A TE)

    Mi piace guardare le ombre scivolare sul muro
    Mi eccito quando sento dei passi nella hall
    Fuori dal tuo balcone ho una camera con vista
    E sto guardando te
    Faccio il tuo numero ogni singolo pomeriggio
    Aspetto sulla tua porta fino a quando la notte ti addormenti
    E quando sei da sola so quando spegni la luce

    Sto venendo vicino a te
    Oh così vicino a te
    Sto venendo vicino a te
    Sto venendo vicino

    Tu cerchi a tastoni le tue chiavi
    Io sono sei o sette passi dietro a te
    Sono così vicino a te
    Sei terrorizzata da me? Cosa posso sapere di te?
    Cosa ho trovato?
    Tu pensi che sia uno sciocco o qualche tipo di pazzo
    Dici che sto perdendo il mio tempo ma io so come utilizzarlo
    E’ facile come in bianco e nero

    Sto venendo vicino a te
    Oh così vicino a te
    Sto venendo vicino a te
    Sto venendo vicino

    Se tu conoscessi il mio infinto fascino
    Non ci sarebbe ragione di essere allarmata
    Forse sbaglio, forse sono dalla parte della ragione
    Forse sono una specie di pazzo
    Dici che sto perdendo il mio tempo ma io so come utilizzarlo
    E’ facile come in bianco e nero

    Sto venendo vicino a te
    Oh così vicino a te
    Sto venendo vicino a te
    Sto venendo vicino
    Come un criminale affamato
    E la tua protezione è minima
    Così minima


    THE KILLING WORDS (LE PAROLE CHE UCCIDONO)

    Aspettami, lo capirò
    Ho solo bisogno di tempo per capire i tuoi cambiamenti
    Questi cambiamenti sono sempre stati in te
    Ricordo un tempo quando
    Ci lasciavamo alle spalle le paure che avevamo e ballavamo
    Ma sembra che più impariamo,
    Più impariamo che è così

    Troppo troppo
    E’ pericoloso il gioco che stiamo facendo
    Mi stai uccidendo con le parole

    Dimentica se puoi
    Il modo in cui ti muovevi quando le nostre mani si toccavano
    Mi forzavi e io ti forzavo
    Ti ricordi i sogni, gli incubi che condividevamo?
    Il veleno dell’amore così puro è ingannevole
    E l’inganno è tutto quello che abbiamo, deve finire

    Troppo troppo
    E’ pericoloso il gioco che stiamo facendo
    Mi stai uccidendo con le parole
    Troppo troppo
    Troppo tardi per avere una nuova occasione di nuovo
    E’ finita


    SURGICAL STRIKE (ATTACCO CHIRURGICO)

    E’ solo nel campo
    In cui mandiamo i nostri combattenti a vagare
    Essi vanno con menti d’acciaio
    E’ lo scopo per cui sono stati allenati
    Abbiamo programmato il modo
    Ci guida all’ordine
    Non c’è ritorno

    Un attacco chirurgico
    Gli abbiamo insegnato a non provare niente
    La prestazione è il loro compito
    Un attacco chirurgico
    Il suo tempo sta arrivando per te

    Il piano per il giorno
    Sarà rapido come il bagliore della loro corazza
    Il display atomico non è un’illusione senza mente
    Al supremo controllo, la supervisione non può essere fatta
    Da esseri umani, non c’è ritorno

    Un attacco chirurgico
    Gli abbiamo insegnato a non provare niente
    La prestazione è il loro compito
    Un attacco chirurgico
    Il suo tempo sta arrivando per te


    NEUE REGEL (LA NUOVA REGOLA)

    Cerca di prendere un nuovo orizzonte
    Aguzza la vista su un circuito che grida
    Accogli il nuovo arrivato
    Segni immobili da un vagabondo distante
    Riempie l’aria, notti mai viste
    Affronta il tempo elettrico, shock adesso
    No, non è più un sogno

    Illuminerò la via per cercare
    Ordini di un nuovo tipo
    Unisciti a noi per rimanere, la strada è mia
    Righe di poesia in una rima di silenzio
    Radunati dall’aria invernale
    Riscalda gli occhi dei bambini, loro lo vedono
    Il tempo si avvicina per i segni

    Posso sentire le campane
    Suonano per te, per me
    Posso vedere i tuoi occhi
    Le tue mani si uniscono alle mie
    Posso sentire il suo tempo
    Viene insieme, mantiene la luce
    Conserva la fiamma, non possiamo lasciare che il mondo
    Rimanga lo stesso

    Posso sentire le campane
    Suonano per te, per me
    Posso vedere i tuoi occhi
    Le tue mani si uniscono alle mie
    Posso sentire il suo tempo
    E’ tempo per il mondo di sentire
    Neue Regel è qui




    CHEMICAL YOUTH (WE ARE REBELLION) GIOVENTU’ CHIMICA (NOI SIAMO LA RIBELLIONE)

    Conducimi il sinistro pianto
    Come giusti cedimenti
    Ascoltami la bocca dei media è spalancata
    Salvami il successo è la nostra fame
    Abbiamo bisogno di nutrirci
    Liberami non ci arrenderemo alla loro anarchia

    Noi siamo i vostri capi
    Noi siamo la ribellione
    Supremi aureali
    Noi siamo la ribellione
    Noi siamo il futuro

    Mostrami l’onda degli ottanta è la numero 3
    Pregami la nostra religione è la tecnologia
    Cambiami alterazione per la stigmatizzazione
    Aiutami per la causa. Vorresti superare quella linea?

    Noi siamo la ribellione
    La gioventù chimica grida
    Noi siamo la ribellione

    Se non stiamo insieme
    Perderemo il futuro
    La pace non resterà per sempre
    Chi sarà il martire, tu o io?
    Noi possiamo essere il futuro
    Tu e io, i capi, aiutami!

    Se non stiamo insieme
    Perderemo il futuro
    Noi siamo l’ultima speranza … ma c’è pericolo


    LONDON (LONDRA)

    Era il 4 novembre
    Io alla fine tenevo la tua mano
    Sembrava che il nostro tempo non dovesse mai finire
    Mi dicesti non partire
    Io pensavo che non saresti mai partita
    Desidererei soltanto potermi ricordare il tuo nome…

    Sei solo un ricordo adesso
    Come tutte quelle che sono venute prima
    Ma con il tuo dolore ho dovuto soffrire
    I tuoi occhi illuminano con fiamme
    Come una fotografia che brucia
    Sento le grida da molto lontano

    Ricorda, essi piangono, righe rosso sangue
    Su gole di velluto di notte
    Le luci della strada illuminano le nostre tracce di fama
    Attraverso

    Londra, Londra
    I ricordi non mi abbandoneranno mai
    Londra, Londra
    Tutto ciò che vedo sei tu
    Londra, Londra
    I pianti nella notte
    Continuano a portarmi a
    Londra, Londra
    Chiama me

    Oh ci sono cose nella vita che non potrei mai affrontare
    La peggiore è stare solo
    Qualche volta desidero aver preso il tuo posto amore mio
    Sai che non voglio vivere per sempre

    Oh lascia che ti guardi stare
    Tra le ombre ancora una volta
    Cammineremo per le strade come tempo fa a

    Londra, Londra
    Il fuoco nei tuoi occhi mi porterà a
    Londra, Londra
    Tutto ciò di cui ho bisogno sei tu
    I pianti nella notte continuano a risuonare a
    Londra, Londra
    Chiama me


    SCREAMING IN DIGITAL (URLANDO IN DIGITALE)

    Io sono il battito della tua pulsazione
    La parola computer fatta carne
    Siamo uno, io e te
    Siamo versioni della stessa cosa
    Quando puoi veder quello che provo
    Non voltarmi le spalle
    O potresti trovare che i tuoi sogni
    Sono solo programmi

    La tua mente è aperta per me
    Aperta per l’immissione di tutta la propaganda
    I tuoi occhi ora vedono cosa devono vedere
    I miei occhi vedono solo i programmi che tu mi dai

    Ti insegnerò come ridere e come piangere
    Sono in realtà la stessa cosa vedrai
    Tutti i perché nella tua vita
    Sono sotto il mio controllo
    Nutrimi con altre linee
    Tenterò di dirti tutto ciò che posso
    Prima della luce devi sapere cosa giace
    Oltre le mie grida

    Non posso dirti tutto quello che so
    Sono il figlio che hai sempre voluto
    Sono più di quello che mostro
    Sei mio padre
    L’unico che era promesso

    Zitto adesso, ti darò tutto quello di cui hai bisogno
    Vivrò in anticipo i tuoi sogni per te
    Sei un bravo ragazzo

    La libertà appartiene solo a quelli
    Che non sono muniti di monitor
    Al posto di occhi e bocca

    Tu non hai voce
    Per essere sentito
    Nessuno può sentire quando
    Stai gridando in digitale

    Non sono il tuo schiavo
    Non puoi controllare le mie emozioni
    No padre
    Per favore lasciami continuare a imparare

    Non vedi che sono umano
    Non puoi parlare

    Non sono il tuo schiavo
    Oh padre no
    Per favore non svegliarmi dal sognare
    Oh qualcuno può sentirmi?


    I WILL REMEMBER (IO RICORDERO’)

    C’è un vento freddo fuori stanotte
    Il freddo di occhi distanti
    Una vista orbitale trova… la tua mente

    Ricorderò
    Ricorderai
    La stella che è venuta stanotte
    C’è un pensiero che riempie la tua mente
    La visione di un tempo
    Quando la conoscenza era limitata
    E quando ci meravigliavamo di come macchine
    Potevano rubare ogni sogno degli altri
    Da punti che non erano visibili … è reale

    Ricorderò
    Ricorderai
    La stella che è venuta stanotte

    Quando guardi al cielo serale
    E quando stendi la mano per prendere con la mente
    Puoi vedere gli occhi della nazione
    Non nasconderti … sei tu

    Ricorderò
    Ricorderai
    La stella che è venuta stanotte
    Oh non puoi vedere la luce
    Oh della stella della conoscenza
     
    #52
  8. Josefh_Porta

    Josefh_Porta
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    24 Novembre 2004
    Messaggi:
    484
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    19 Dicembre 2004

    non ci sono parole davvero tutto troppo bello
     
    #53
  9. EvilFabio

    EvilFabio
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    17 Settembre 2002
    Messaggi:
    1.467
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    19 Dicembre 2004

    non era meglio riesumare il topic ufficiale dei 'ryche? :roll:
     
    #54
  10. ryche74

    ryche74
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    26 Febbraio 2004
    Messaggi:
    5.830
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    19 Dicembre 2004


    Per tua informazione è questo il topic ufficiale dei Ryche. Ora.
    Non ti ho risposto volutamente ( ti ho ignorato) nel topic dei Metallica.
    Non toccarmi questo topic con le tue esternazioni. Diversamente con post degni di questo nome sei il benvenuto.
     
    #55
  11. EvilFabio

    EvilFabio
    Expand Collapse
    Banned
    BANNATO

    Registrato:
    17 Settembre 2002
    Messaggi:
    1.467
    "Mi Piace" ricevuti:
    0

    19 Dicembre 2004

    Veramente poco tempo fa è stato apero un topic ufficiale dei 'ryche mentre su questo c'è scritto O:M II e ti conosiglio di stare calmo nei modi, anche perchè la mia non è affatto un'esternazione ma sono convinto sia meglio discutere dei 'ryche nel topic ufficiale che già esisteva prima di questo (al massimo si può cambiare dinuovo il titolo del topic).
    Poi sappi che sono un grandissimo fans dei Queensryche e non mi interessa per nulla se mi ignori, solo ti consiglieri un po' di camomilla!
     
    #56
  12. poeta73

    poeta73
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    2.123
    "Mi Piace" ricevuti:
    7

    20 Dicembre 2004

    "Nel 1986 i Queensryche stupirono tutti con un album 10 anni avanti su tutta la produzione dell'epoca..."
    (da "Metal Hammer Millennium", 2000)
     
    #57
  13. ryche74

    ryche74
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    26 Febbraio 2004
    Messaggi:
    5.830
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    21 Dicembre 2004

    Clamorosi i testi di questa canzone.
    Forse è la più bella e sofferta dei Ryche.
    L'interpretazione di Geoff Tate coadiuvata da Pamela Moore nella parte di Mary è fuori dal comune e commovente. :cry:
    Una prova di come si deve cantare. Senza bisogno di stare sempre ad urlare....



    SORELLA MARY (SUITE SISTER MARY)

    Dr. X: «Uccidila. Questo è tutto ciò che devi fare.»
    Nikki: «Uccidere Mary?»
    Dr. X: «E' un rischio, e ...»

    10 pm, sento la pioggia cadere
    Il mio viso sente il bagnato, la mia mente la tempesta
    Luci lampeggianti come gente che fa a gara per trovare un rifugio per i poveri
    Mi muovo silenzioso, attraverso le strade, sono mie, sono mie

    Mezzanotte, lei canta preghiere nella chiesa
    Per santi visi siano santificati i loro nomi lei non può ricordare
    Sorella Mry, vergine Mary, silenziosa con i suoi peccati
    Mary: «Cosa fai fuori nella pioggia?»
    Lei mi sente, posso provare il suo respiro mentre parla
    Mary: « Ti stavo aspettando, entra»

    Mary, Mary solo una puttana per la realtà sotteranea
    Essi ti fanno pagare la colpa della tua salvezza
    Pensi che siano degli sciocchi? Mi hanno mandato per te
    Sai troppo per il tuo bene
    Non offrirmi la fede, ho tutto ciò di cui ho bisogno
    La mia fede sta crescendo, crescendo tesa contro il sistema
    Quello di cui abbiamo bisogno è fiducia, per tenerci entrambi vivi
    Per aiutarci a fare passare la notte

    Mary:
    «Non ho più voglia di nessuna fede
    Che obblighi le mie braccia e nutra la mia mente
    La sola pace che abbia mai conosciuto
    Chiuderò i miei occhi e tu sparerai»

    No Mary, ascolta, devi spingere la tua forza sulle mie labbra
    Ti prego ti darò da mangiare bene
    La tua preziosa croce se ne è andata, mi ha fatto aspettare così a lungo
    Per quello che hai dato a ognuno
    Il prete è freddo e morto in ginocchio, si nutre
    Dalla mia canna della morte, ha fatto diventare l'acqua santa rossa
    Quando è morto ha detto grazie
    L'ho guardato sanguinare

    Mary:
    «Sento lo scorrere, la macchia benedetta
    Mani sudate come fuoco e fiamme
    Brucia le mie cosce, distendimi in un rito sacrificale
    L'altare benedetto brucia la mia carne ancora una volta stanotte
     
    #58
  14. poeta73

    poeta73
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    28 Luglio 2003
    Messaggi:
    2.123
    "Mi Piace" ricevuti:
    7

    21 Dicembre 2004

    Suite Sister Mary è sicuramente la mia preferita in assoluto dei Queensryche. Quando parlo di interpretazione "teatrale" di Sua Maestà Geoff Tate ho ben presente quello che "combina" qui in duetto con la bravissima Moore. Il modo con cui intona le varie parti fa trasparire di volta in volta un tipo di emozione diversa, da consumato "attore del microfono", adattandosi sempre al contenuto del testo (peraltro bellissimo...con quell'alone di mistero che circonda l'omicidio di Mary...).
    Altrettanto spettacolare in tal senso è da ricordare la title-track di Promised Land, dove Tate riesce clamorosamente ad esprimere una rabbia non "di maniera" (urlata, appunto), bensì con un tono quasi sommesso...salvo lasciarsi andare improvvisamente e inaspettatamente in quel "WHYYYY AM I??"...che ogni volta che lo ascolto mi mette i brividi!
     
    #59
  15. Gandalf The Young

    Gandalf The Young
    Expand Collapse
    Ex Gestore dell'Olden

    Registrato:
    27 Gennaio 2004
    Messaggi:
    11.351
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    21 Dicembre 2004

    Spreading the Disease ha una testo attualissimo ancora oggi, saranno passati 18 anni ma quelle cose sono ancora reali.

    Cmq visto che questa domanda avrà risposta sul secondo capitolo(anke se la band x anni disse che nn avrebbe lasciato il mistero), x voi chi ha ucciso Sister Mary?
     
    #60

Condividi questa Pagina