1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Tankard: l'Attitudine

Discussione in 'Thrash Metal' iniziata da Mini, 28 Novembre 2005.

  1. Dwight Fry

    Dwight Fry
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    20 Gennaio 2009
    Messaggi:
    4.825
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.107

    9 Giugno 2017

    arrivata la recensione di TM:

    http://www.truemetal.it/recensioni/one-foot-in-the-grave-89993

    Non sono un grande fan della band ma ho ascoltato l'album e noto che nella disamina rimangono sullo sfondo, se non del tutto trascurate, le variazioni sul tema operate dai Tankard, derivanti dalle influenze esercitate dal metal classico, palesi in "Syrian nightmare", in parecchi riff ("The evil that men display") e soprattutto in "Northern crown" (praticamente un pezzo epic-power), tralasciando gli azzeccati inserti orchestrali nell'intro e nell'outro di “Secret Order 1516” (anche l'assolo è decisamente classic metal).
    E' un album più vario di quel che potrebbe sembrare, insomma, pur restando 100% Tankard.
    Mi stupisce, infine, che si parli di "una sensazione generale di solarità, positività", considerando che i testi risultano più maturi e impegnati del solito e affrontano anche e soprattutto argomenti di pressante attualità, o comunque riflessioni di vario genere. Non ci trovo tutta questa solarità tra le liriche di "Pay for pray", “Syrian nightmare”, “Arena of the true lies” eccetera.
    Anzi.
    Il voto invece mi trova sostanzialmente d'accordo, avrei aggiunto qualche punto in più per la voglia di non fossilizzarsi su temi e strutture musicali "for-only-thrashers".
     
  2. Benbow

    Benbow
    Expand Collapse
    Active Member
    Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Ottobre 2016
    Messaggi:
    126
    "Mi Piace" ricevuti:
    78

    9 Giugno 2017

    "Solarità" e "Positività" a mio parere sono date dal fatto che i Tankard anche quando trattano temi socialmente impegnati (la recensione termina proprio sottolineando il valore dei testi) difficilmente trasmettono quel senso di livore, rivolta e nichilismo che appartiene invece ad altre band thrash che hanno stigmatizzato i mali della società. Di fondo nei Tankard rimane un piglio sempre scanzonato e un po' fanfarone; il che per per altro, a mio parere, è una nota positiva.

    Riguardo al maggiore influsso del metal classico avrei scritto: "Rispetto ad altri titoli della discografia del gruppo qui l'apporto del metal sul thrash è leggermente più rilevante, ma sono sfumature, i nostri rimangono riconoscibili e sostanzialmente impermeabili a cambiamenti macroscopici". Magari non ho approfondito quanto avresti voluto, ma l'argomento non è affatto stato "trascurato".
     
  3. Dwight Fry

    Dwight Fry
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    20 Gennaio 2009
    Messaggi:
    4.825
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.107

    9 Giugno 2017

    Sulla questione "solarità/positività" che posso dire? Io una certa rabbia la sento eccome (“Syrian nightmare” e “Arena of the true lies” sono pezzi che qualcuno ha giustamente definito "tesi"). Dopotutto stiamo parlando dei Tankard, non dei Tankwart, ma probabilmente si tratta di una questione soggettiva e quindi io avverto qualcosa che tu non senti. Diciamo che rispetto ai soliti Tankard, l'approccio più serio e "adulto" (termine orrendo ma ci siamo capiti) l'ho percepito subito.

    Sulla questione "approccio eterogeneo" non sono d'accordo: a parer mio una frase come "l'apporto del metal sul thrash è leggermente più rilevante" non significa nulla. Nulla di preciso, almeno, quindi sì: l'influenza del metal classico sul nuovo album dei Tankard è stata decisamente trascurata. Il fatto che un pezzo atipico come "Northern crown" non sia stato nemmeno citato la dice lunga. Lo so che oggi chiunque può ascoltare e giudicare con le sue orecchie, a volte prima che un album esca ufficialmente, ma io credo ancora nel potere delle recensioni e proprio per questo sono dell'idea che ai fruitori vadano sempre fornite indicazioni precise, non così generiche, in modo da instradarli verso un acquisto/ascolto consapevole. Lo dico col massimo rispetto per il tempo che hai dedicato all'album (ascolto e recensione), ma ti ringrazio anche per aver voluto replicare al commento di un utente qualsiasi.
     
  4. Benbow

    Benbow
    Expand Collapse
    Active Member
    Membro dello Staff

    Registrato:
    26 Ottobre 2016
    Messaggi:
    126
    "Mi Piace" ricevuti:
    78

    9 Giugno 2017

    Nessun problema figurati, faccio tesoro del tuo punto di vista. Nello scrivere una recensione, non avendo uno spazio infinito a disposizione e tenendo sempre presente il proposito di non voler tediare chi legge, si stila (arbitrariamente) una lista di priorità e di punti salienti sui quali soffermarsi e/o insistere in modo più o meno approfondito, pur cercando per quanto possibile di non trascurare nulla e di dare spazio ad ogni sfumatura avvertita durante l'ascolto.

    Riguardo alla tensione presente nel disco dei Tankard, ho sinceramente dato per scontato che aggressività e cattiveria ci siano, stiamo pur sempre parlando di un album thrash, con liriche rivolte ad argomenti di impegno sociale; tuttavia, all'interno del contesto thrash, i Tankard sono tra le band che - al netto dei gusti personali - mi trasmettono meno pessimismo e rabbia incondizionata. Come ad esempio potrei dire degli Acid Reign o di alcuni episodi della discografia degli Anthrax, due band che non hanno lesinato mazzate in carriera. Ma, come hai scritto tu, è certamente anche una questione soggettiva.
     
    #394
    Ultima modifica: 9 Giugno 2017
    A Dwight Fry piace questo elemento.
  5. Dwight Fry

    Dwight Fry
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    20 Gennaio 2009
    Messaggi:
    4.825
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.107

    15 Giugno 2017

    Nel frattempo l'ultimo album dei Tankard, in terra di Germania, è arrivato fino alla posizione numero 26. Parrà poco (anche in considerazione del fatto che di recente i Kreator sono arrivati al numero 1, francamente non so per quale motivo) ma ai Tankard non era mai riuscito, quindi si tratta del loro miglior piazzamento di sempre. Gerre ha dichiarato:
    Il nostro vero obiettivo era di spazzare via Helene Fischer dalla vetta [cantante pop tedesca, famosissima in patria, ha venduto quasi dieci milioni di album]. Ma dopo averlo fatto già due settimane fa, all’Olympia stadion di Berlino durante la finale di coppa tedesca, siamo incredibilmente felici di aver ottenuto la posizione in classifica più alta della nostra carriera".
     
  6. Ulo Ditark

    Ulo Ditark
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    29 Maggio 2007
    Messaggi:
    898
    "Mi Piace" ricevuti:
    238

    19 Giugno 2017

    Un applauso a loro, hanno sfornato un dischetto davvero niente male, l'accoppiata birra e thrash comincia a stargli stretta.
     
  7. Textures

    Textures
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    23 Settembre 2009
    Messaggi:
    2.251
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.830

    8 Ottobre 2017

    In arrivo le ristampe dei loro primi 3 lavori.

    TANKARD
     
  8. Wakka

    Wakka
    Expand Collapse
    Nobody's Hero

    Registrato:
    22 Novembre 2007
    Messaggi:
    10.601
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.543

    30 Luglio 2019

    L'anno prossimo in Italia per tre date:

    [​IMG]
     
  9. PaulThrash

    PaulThrash
    Expand Collapse
    El portava i scarp del tennis

    Registrato:
    11 Dicembre 2006
    Messaggi:
    2.889
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.281

    30 Luglio 2019

    E Milano? Cioè, adesso anche a noi tocca spostarci per vedere le band?
     
    A Blitz piace questo elemento.
  10. Thrashead

    Thrashead
    Expand Collapse
    Ki Ki Ki Ma Ma Ma

    Registrato:
    23 Dicembre 2010
    Messaggi:
    23.221
    "Mi Piace" ricevuti:
    11.811

    30 Luglio 2019

    Mica possono sempre fare tutto a Milano :sadic:
     
  11. PaulThrash

    PaulThrash
    Expand Collapse
    El portava i scarp del tennis

    Registrato:
    11 Dicembre 2006
    Messaggi:
    2.889
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.281

    30 Luglio 2019

    È inaccettabile, scriverò per spostare la data di Roma a Milano :ejasi:
     
    A Blitz e Thrashead piace questo messaggio.

Condividi questa Pagina