1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Testament

Discussione in 'Thrash Metal' iniziata da Gollum, 31 Ottobre 2004.

  1. FuLL

    FuLL
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    17 Febbraio 2012
    Messaggi:
    315
    "Mi Piace" ricevuti:
    69

    30 Ottobre 2016

    Album ok ma ste produzioni di plastica sono inascoltabili, fatemi indovinare la mixato Andy Sneap?
     
  2. Battleangel

    Battleangel
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    4 Novembre 2012
    Messaggi:
    7.947
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.565

    30 Ottobre 2016

    Secondo te? :lookaround:


    :sehciao:
     
  3. Barney Panofsky

    Barney Panofsky
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    3 Novembre 2015
    Messaggi:
    2.223
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.382

    30 Ottobre 2016

    Ma le band non hanno più voce in capitolo in merito alla scelta del produttore? O volete dirmi che a Peterson e soci piace questo sound plastificato?
     
  4. AllRock86

    AllRock86
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    27 Dicembre 2010
    Messaggi:
    4.846
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.175

    30 Ottobre 2016

    Credo sia un misto di cose, ma più semplicemente perchè questo sound piace più di quanto si pensi. Molti apprezzano questa produzione che suona potente anche su impianti di vari tipi. Scelta commerciale se c'è n'è una, e ai gruppi non dispiace perchè vende.
     
  5. Battleangel

    Battleangel
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    4 Novembre 2012
    Messaggi:
    7.947
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.565

    30 Ottobre 2016

    Poi ascoltano un "The Legacy" (o un qualsiasi dei loro primi 3-4) e dicono........che suono da schifo...:lookaround:



    Ma tant'è...
     
  6. DiZ

    DiZ
    Expand Collapse
    Gold Member

    Registrato:
    25 Dicembre 2014
    Messaggi:
    2.081
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.188

    30 Ottobre 2016

    Non per screditare un discone come The Legacy ma effettivamente non ha sta gran produzione.
     
  7. IAmTheLaw

    IAmTheLaw
    Expand Collapse
    Dove c'è disordine e ignoranza, io prospero.

    Registrato:
    28 Febbraio 2010
    Messaggi:
    14.872
    "Mi Piace" ricevuti:
    10.502

    30 Ottobre 2016

    Penso sia assolutamente imposta una produzione simile.
     
  8. ReignInBlood_1986

    ReignInBlood_1986
    Expand Collapse
    giravo collo scuterino

    Registrato:
    12 Febbraio 2009
    Messaggi:
    59.763
    "Mi Piace" ricevuti:
    40.652

    31 Ottobre 2016

    Ma se c'è gente che sballa per 'ste porcate della Nuclear Blast... Io davvero presto proverò qualche macumba, riti voodoo, qualcosa per farli fallire.
     
    A IAmTheLaw piace questo elemento.
  9. Zerotolerance70

    Zerotolerance70
    Expand Collapse
    Higher. Further. Faster.

    Registrato:
    6 Settembre 2008
    Messaggi:
    13.401
    "Mi Piace" ricevuti:
    7.319

    31 Ottobre 2016

    Questo però è abbastanza un luogo comune. I filler c'erano anche trent'anni fa, quando i dischi avevano appunto 7-8-9 pezzi e duravano fra i trenta e i quaranta minuti. Vale anche per dischi clamorosi, tipo un Ride the lightning che dentro ha Escape - quasi unanimemente considerata un filler - e nonostante questo rimane un capolavoro.
    Credo che nessuno degli album della prima parte di carriera dei Maiden - fino a Seventh son compreso - sia privo di filler, a volte anche più di uno per disco. Eppure nessuno si sogna di sminuirne il valore.
    Ci sono anche casi di album del passato in cui l'etichetta si è imposta per accorciarne la durata, e ora ne rimpiangiamo i tagli; penso ad esempio ad un disco come "Streets", che i Savatage avevano concepito - e realizzato - in veste di doppio album e che l'Atlantic pretese di comprimere in un disco solo.

    Se hai il materiale, pubblicalo e basta; a meno che in mezzo non ci siano proprio delle porcherie. Poi sta a me che ascolto il disco decidere quali brani mi piacciono e quali no.
    Inoltre, se mi chiedono dai 16 ai 20 euro per un CD e poi dentro ci trovo solo mezz'ora di musica per 7-8 pezzi, non so a te ma a me girano parecchio le scatole.
     
    A DjNagash piace questo elemento.
  10. ReignInBlood_1986

    ReignInBlood_1986
    Expand Collapse
    giravo collo scuterino

    Registrato:
    12 Febbraio 2009
    Messaggi:
    59.763
    "Mi Piace" ricevuti:
    40.652

    31 Ottobre 2016

    Ma io non intendevo dire che trent'anni fa le canzoni un po' fiacche non esistessero negli album; intendevo dire che forse le etichette imponevano un po' meno queste cose (questo devi farlo così, quest'altro non te lo facciamo fare così).

    Riguardo l'ultima parte, 16-20€ per me è una cifra fuori dal mondo per un CD nuovo oggi, quindi una cifra simile per me non è spendibile, né se si tratta di mezz'ora di musica né se si tratta di un'ora e mezza. Nel momento in cui un appassionato decide di spendere tutti quei soldi per UN CD, se dentro c'è poca musica la cosa più importante è che sia musica buona, perché se ce n'è tanta ma molta non è granché allora forse è peggio.
     
    A Aslan piace questo elemento.
  11. Zerotolerance70

    Zerotolerance70
    Expand Collapse
    Higher. Further. Faster.

    Registrato:
    6 Settembre 2008
    Messaggi:
    13.401
    "Mi Piace" ricevuti:
    7.319

    31 Ottobre 2016

    I prezzi, gira e rigira, sono questi. Che lo compri in negozio o te lo faccia spedire da un mailorder, se consideri annessi e connessi, quelle sono le cifre che devi essere disposto a spendere. A meno che non decidi di aspettare qualche mese - o qualche anno, ammesso che il CD lo trovi ancora disponibile e non sia uscito di catalogo nel frattempo - per comprarlo a prezzo stracciato.
     
  12. Barney Panofsky

    Barney Panofsky
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    3 Novembre 2015
    Messaggi:
    2.223
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.382

    31 Ottobre 2016

    Dieci anni fa, quando questo sound è stato utilizzato per la prima volta nella produzione dei nuovi dischi Exodus, poteva avere un senso. Era legato solamente a quella band e la identificava come tale. Allargarlo all'intero catalogo thrash-death della propria etichetta significa non avere una chiara politica commerciale. Senza considerare il fatto che è un sound che già sulla corta distanza stanca l'ascoltatore perché eccessivamente pompato ed artificiale. Voglio dire, non stiamo parlando del sound inventato da Scott Burns nei Morrisound studio di Tampa. Quello è un suono che ha caratterizzato l'intera scena death della Florida ma era cupo, intenso, denso. Con Sneap sembra di andare in discoteca.
     
    A Vittorio e Aslan piace questo messaggio.
  13. Aslan

    Aslan
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    5 Novembre 2005
    Messaggi:
    7.599
    "Mi Piace" ricevuti:
    4.230

    31 Ottobre 2016

    Oppure potrebbe dire averla una politica commerciale, quella di creare un trend

    Inviato dal mio SM-G361F utilizzando Tapatalk
     
    A Zerotolerance70 piace questo elemento.
  14. Zerotolerance70

    Zerotolerance70
    Expand Collapse
    Higher. Further. Faster.

    Registrato:
    6 Settembre 2008
    Messaggi:
    13.401
    "Mi Piace" ricevuti:
    7.319

    31 Ottobre 2016

    Eh, mi sa invece che ce l'hanno, la politica commerciale.
    Una formula sonora che funziona, replicata per tutti i gruppi di quel genere che ha messo sotto contratto - e guarda caso sono tutte band dal nome importante - significa minori investimenti per produrre gli album, dunque maggiori margini.
    Tanto il disco i fans lo comprano comunque.
    Finchè i conti tornano, chi glielo fa fare di cambiare strategia? E' una major, la logica a quei livelli è solo quella dei profitti.
    E, mutatis mutandis, lo stesso discorso è applicabile alle band: sono loro che firmano per la NB, vuoi che non conoscano già le scelte di produzione di quella etichetta? Si vede che le condizioni contrattuali sono talmente migliori rispetto a quelle delle etichette indipendenti, che gli fa comunque comodo accettarle a fronte di una spersonalizzazione del sound.
    Idem come sopra, quindi: finchè i conti tornano, avanti così.
     
  15. AllRock86

    AllRock86
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    27 Dicembre 2010
    Messaggi:
    4.846
    "Mi Piace" ricevuti:
    1.175

    31 Ottobre 2016

    La politica commerciale esiste eccome, e ha funzionato. Tutti i gruppi adottano quella produzione, e per loro è un modo per attirare sempre più band, consci del fatto che il pubblico gradisce. Qualcosa del tipo "vieni da noi e vedrai che vendi di più".
    Credo che molti ragazzi che si avvicinano al metal in questi anni apprezzino molto questo modo di produrre, e che per loro sia del tutto normale avere quel suono "plastico". Non tutti hanno vissuto le vecchie produzioni ottantiane.
     

Condividi questa Pagina