1. Questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigare tra queste pagine acconsenti implicitamente all'uso dei cookies. Scopri di più.
  2. Il regolamento del Forum è stato ripristinato e aggiornato, lo puoi trovare in ogni momento in basso a destra cliccando su "Termini e Condizioni d'uso del sito". Ti preghiamo di leggerlo e di rispettarlo per mantenere il forum un luogo piacevole ed accogliente per tutti. Grazie!
    Chiudi

Topic sui Dream Theater

Discussione in 'Progressive' iniziata da otrebla86, 3 Settembre 2005.

Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.
  1. shagrath_82

    shagrath_82
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    24 Settembre 2006
    Messaggi:
    3.424
    "Mi Piace" ricevuti:
    27

    14 Settembre 2011

    Sono abbastanza d'accordo con la recensione e abbastanza in disaccordo nello stesso tempo.

    Sono razionalmente d'accordo perché fondamentalmente il 90% di quello che c'è scritto è verissimo. Lo sostengo da anni, i Dream da "Scenes From a Memory" (canto del cigno, ma già si sentiva qualche scricchiolìo) hanno totalmente perso la strada. Avrei preferito due dischi decenti piuttosto dei 6 mediocri che, ad oggi, ci hanno regalato. Non so da cosa sia dipeso (calo di ispirazione, routine, un insieme di queste cose) ma non ne hanno azzeccata più una. In media, degli ultimi 10 anni, salvo un paio di pezzi per album; il resto è mainstream spacciato per prog metal.

    Sono in disaccordo per due motivi, uno razionale ed uno meno.

    Quello razionale è questo: confrontando questo disco con tutti i predecessori degli ultimi 10 anni, mi sembra meno sputtanato in tanti passaggi. Udite udite, a mio avviso "Build me Up...", benché di basso profilo, è mille volte meglio di una "As I Am" (orribile) o di una "Prophet of War" (mamma mia!).

    Quello irrazionale è che i Dream Theater sono il gruppo della mia adolescenza e mi hanno accompagnato in tutti i passaggi cruciali della mia vita, per cui anche nei momenti in cui mi hanno deluso di più, non sono mai riuscito a non comprare un loro disco. Ma questa è ovviamente un'opinione personale.
     
    A Acid Rain piace questo elemento.
  2. Acid Rain

    Acid Rain
    Expand Collapse
    Oldo

    Registrato:
    14 Luglio 2006
    Messaggi:
    10.730
    "Mi Piace" ricevuti:
    473

    14 Settembre 2011

    Dopo un anno siamo ancora lì ;)

    Andrea (o andreab, non so quale dei due tu preferisca):

    • posto che la recensione è firmata (quindi il nome dovresti saperlo :));
    • posto che 58 non è una mannaia, ma una sufficienza scarsa (6- a scuola, visto che il paragone è stato tirato in ballo);
    • posto che se potessi non metterei alcun voto (ma le regole sono regole e vanno rispettate);
    • posto che tu hai visto il giudizio solo degli album che ho recensito (non di quelli che ho ascoltato, è ben diverso);
    • posto che alcune tue critiche le sto considerando con molto interesse (analisi tecnica non approfondita, introduzione inutile o fuori luogo, per fare un paio di esempi);
    • posto che sì, tra gli ultimi album che ho recensito questo è tra i peggiori (e non vuol dire che mi faccia completamente schifo);
    la domanda fondamentale che ti faccio è: cosa ci guadagno io a giudicare bene o male un disco per partito preso?
    Se io ti dicessi che il tuo giudizio (90, se ricordo bene) dimostra che sei un fanboy come la prenderesti? Il tuo giudizio è 90 perchè a te piace molto (anche se, in questo modo, affermi che, per esempio, tra l'ultimo ed Awake non ci sia molta differenza qualitativa). Il mio giudizio è 58 perchè lo trovo sufficiente o poco meno.
    Ora ti chiedo: è così difficile da accettare un giudizio diverso dal tuo? Sono convinto che mangi bene e dormi tranquillo lo stesso, quindi... Take it easy :)
     
  3. Matt7

    Matt7
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    23 Dicembre 2010
    Messaggi:
    1.363
    "Mi Piace" ricevuti:
    298

    14 Settembre 2011

    ...cazzate per cazzate...

    secondo me il recensore ha fatto un notevole tributo ad octavarium mettendo quel 58...

    5 - 8...insomma...dreamers dove siete?...5 e 8!...daje!

    ahahaha
    regà è per scherzare!
     
    A Pierluigi e Acid Rain piace questo messaggio.
  4. WeepingMoon

    WeepingMoon
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    15 Dicembre 2007
    Messaggi:
    549
    "Mi Piace" ricevuti:
    4

    14 Settembre 2011

    Rilancio la mia domanda: cosa ne pensate delle linee vocali di Octavarium? Per me tengono in piedi il disco, che (esclusa la suite certamente citazionistica, ma ben costruita) è molto povero di contenuti ed estremamente derivativo...
     
  5. Acid Rain

    Acid Rain
    Expand Collapse
    Oldo

    Registrato:
    14 Luglio 2006
    Messaggi:
    10.730
    "Mi Piace" ricevuti:
    473

    14 Settembre 2011

    Tenerlo in piedi, secondo me, proprio no. Ma se c'è da salvare qualcosa, sono d'accordo che sia quello. Ancora rimpiango quella ventina di euro :hihi:
     
    A shagrath_82 piace questo elemento.
  6. shagrath_82

    shagrath_82
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    24 Settembre 2006
    Messaggi:
    3.424
    "Mi Piace" ricevuti:
    27

    14 Settembre 2011

    Muse, Muse, Muse. Tanto schifosamente Muse che ti chiedi cosa gli abbia detto il cervello, ai DT, in quel disco.

    Ho rivalutato alcune cose (title track ascoltabile e Sacrificed Sons gran pezzo), il resto è da buttare. Menzione speciale per "I Walk Beside You", una pregevolissima cover degli U2. Che, però, come canzone Dream Theater oltrepassa il fondo del barile di diversi metri: uno schifo TOTALE.
     
  7. SURFER

    SURFER
    Expand Collapse
    New Member

    Registrato:
    29 Dicembre 2005
    Messaggi:
    1.937
    "Mi Piace" ricevuti:
    31

    14 Settembre 2011

    Santo subito l'inventore dei mercatini delle pulci domenicali!:D
     
    A Acid Rain piace questo elemento.
  8. andreab

    andreab
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    13 Settembre 2011
    Messaggi:
    51
    "Mi Piace" ricevuti:
    9

    14 Settembre 2011

    Ah ah...finalmente una risposta centrata, intelligente e gradevole*

    Innanzitutto mi scuso per il nome, ma sono davvero in multitasking spinto e vedevo solo il forum in quel momento, poi l'ho trovato...:)

    "Complimenti" per il commento sul come ho fatto l'analisi statistica (solo sulle recensioni e non su tutto quello che hai ascoltato)...è ovviamente un "limite" che c'è e che sapevo, ma più di quello non posso fare :)

    Resta però valido il senso generale dell'analisi (e sono sicuro che lo sai)...i voti in 100esimi non sono voti scolastici..il 58 è un voto "straordinariamente negativo" a vedere come sono dati i voti..
    Quindi o tutta la musica metal è davvero meravigliosa e viaggia a "75 di media", o quando si danno i voti si tende (consciamente o no) a dare 75 ad un album medio..ed io propendo per questa interpretazione. (anzi, i numeri dicono proprio quello, ma non voglio sembrare più arrogante di quello che già sono...! :P)

    Premessa. Nè a me, nè a te, in fondo frega niente del voto che hai messo. Io campo davvero bene, garantito...:) ed ho una vita sin troppo impegnata...ma oggi è stata la giornata del dream-ca&&eggio e quindi spendiamoci altre due parole.

    A parte le tematiche "qualitative" sulla recensione che tu hai ricitato, credo che la cosa che faccia "bollire il sangue"** sia l'esagerazione del voto negativo. Cosa che è diventata lo sport nazionale italiano, visti gli insuccessi ormai dilaganti in tutte le altre discipline :)

    E, anche se non ti conosco, credo tu ci sia cascato. Perchè? Ti do una lista di motivi (alcuni infantili, altri meno) che ho già "testato" su altri miei amici DT-bashers
    1) Gelosia perchè non li hanno scoperti loro (incredibile, ma vero)
    2) Metro di riferimento diverso adottato. Siccome sappiamo (e lo sappiamo...) che sono una delle più grandi band del pianeta, tendiamo ad aspettarci di più ed usiamo una scala diversa..(il 58 dato ai Dream non vale il 58 dato ai Burzuk)
    3) Pressione dai..."vicini". Buona parte della tua redazione ha palesato la sua antipatia verso i Dream...quindi perchè no?
    4) Gusto di fare un pò di polemica, non c'è niente di male...
    5) Passione per altri gruppi che si vorrebbe fossero considerati pià dei Dream..
    6) Varie ed eventuali

    Ripeto, non ho la prova contraria, ma se la band si fosse chiamata Burzuk non avresti dato 58. Me ce rigioco casa.
    Sul perchè, ripeto anche qui, non lo so: non ti conosco e posso solo "sparare a caso"..

    Non credo sia disdicevole ammetterlo, così come io non ho problemi ad ammettere che adoro i Dream ed il 75% di quello che hanno fatto***.
    E quindi il mio è un voto di un "fan"

    Che, by the way, è davvero troppo vecchio per essere un "fanboy" e "non ha neanche un poster a casa"...pè capisse...

    Un saluto!

    A.

    * non mi sento di poter dire altrettanto di altri utenti/ moderatori/ redattori del forum. Che hanno provato a girare la cosa sul personale. Toccando
    cose che non conoscono, e sulle quali forse farebbero meglio a non parlare. Tipo battute sui voti scolastici. Sarebbe davvero un confronto interessante. Molto interessante, per il mio spirito arrogante.

    ** In realtà è una forma di fastidio contro le lamentele e le critiche, un pò come quando la gente (anche qui, SEMPRE E SOLO IN ITALIA), si lamenta del caldo con giornate meravigliose come queste....(o mille altri esempi)

    *** Awake non mi piace un granchè ad esempio..ma è un altra storia
     
  9. irondelvif83

    irondelvif83
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    20 Febbraio 2002
    Messaggi:
    6.651
    "Mi Piace" ricevuti:
    160

    14 Settembre 2011

    Per uno che ha tempo solo alla sera di leggere il forum ci vorrebbe un resoconto.....anche se leggendo 2 pagine ho intuito che il resoconto è leggere una sola pagina delle ultime 10:roll::roll:

    Ma entrando nel merito..fatico a capire cosa non possa piacere in una Beneath Surface, ma anche in una Outcry...ok, forse la parte strumentale poteva esser accorciata (anche se Rudess fa il tastierista e non il giocatore di videogiochi), però nel complesso tra riff portante, ritornello melodico, strofe prima aggressive poi dolci (la seconda strofa mi porta alla mente Voices) e un reprise davvore ottimo....

    l'unico pezzo molto criticabile è la traccia n°2
     
  10. shagrath_82

    shagrath_82
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    24 Settembre 2006
    Messaggi:
    3.424
    "Mi Piace" ricevuti:
    27

    14 Settembre 2011

    Ma i Burzuk sono la risposta Kazaka ai Burzum oppure mi sono perso un nuovo supergruppo?? :sgrat::sgrat::sgrat::sgrat:
     
    A PoWeЯ MeTaL, atheist81, Gian_Ibanez e 1 altro utente piace questo messaggio.
  11. Acid Rain

    Acid Rain
    Expand Collapse
    Oldo

    Registrato:
    14 Luglio 2006
    Messaggi:
    10.730
    "Mi Piace" ricevuti:
    473

    14 Settembre 2011

    Mah, io li ascolto dall'uscita di Images And Words, ma ricordo bene le recensioni del debutto. Non lo presi perchè era difficile da trovare (all'epoca) e perchè i soldi erano quello che erano :hihi:
    Questo penso sia più che normale. Se Messi (perdona l'esempio un po' stupido) fa una partita mediocre, difficilmente becca un 6 nei giornali di settore; con ogni probabilità si becca un 5
    Non sono facilmente influenzabile, se è questo che intendi. Insomma, non sono più un ragazzino, so pensare con la mia testa (bene o male, questo è naturalmente sindacabile)
    Guarda, vivo benissimo senza polemica per queste cose. Sto spendendo tempo anche in questo momento, nonostante dopo una giornata di lavoro la mia famiglia dovrebbe avere la priorità. Certo, mi piace rispondere se vengo tirato in ballo, mi sembra una cosa corretta.
    Anche no. Ho smesso di avere passione per questo o quel gruppo da un po'. Mi appassiona il singolo disco molto di più (che sia dei Mr. Big o degli sconosciuti Echoes).
    Qua mi hai fregato :D

    Stammi bene anche tu :)
     
  12. Kaihansen85

    Kaihansen85
    Expand Collapse
    Kill your idols

    Registrato:
    12 Aprile 2004
    Messaggi:
    14.230
    "Mi Piace" ricevuti:
    3.023

    14 Settembre 2011

    Non mi pare che nessuno della redazione abbia palesato alcuna antipatia nei confronti dei Dream Theater - semmai sono certi comportamenti da parte dei fanatici della band a risultare profondamente antipatici e a lasciarci abbastanza di stucco (rileggi buona parte dei tuoi post e dei commenti presenti sotto la recensione di Massimo e trai le tue conclusioni).

    Per cui eviterei di saltare alle conclusioni così in fretta.
     
  13. Nevrotic

    Nevrotic
    Expand Collapse
    Member

    Registrato:
    10 Agosto 2006
    Messaggi:
    164
    "Mi Piace" ricevuti:
    9

    14 Settembre 2011

    Allora, per me è a da 75-80 paragonato alla loro produzione anni 2000, se tengo presente gli anni 90, scendiamo tra 65-70.

    58 mi ha un pò stupito, onestamente dalla recensione avrei detto 70 circa, io leggo il voto sempre alla fine per non farmi condizionare nella lettura, e onestamente questo mi ha trasmesso...

    Mi sembra un pò basso 58 ma non poi di tanto, e non mi interessa poi alla fine onestamente, qui si sta parlando da pagine solo di Acid Rain e non capisco perchè...

    Parliamo dell'album magari?
     
    A dreamtheater84 piace questo elemento.
  14. Ras Sheppard

    Ras Sheppard
    Expand Collapse
    Active Member

    Registrato:
    16 Settembre 2008
    Messaggi:
    798
    "Mi Piace" ricevuti:
    53

    14 Settembre 2011

    Ma ragazzi fregatevene dei voti su.
     
  15. shagrath_82

    shagrath_82
    Expand Collapse
    Well-Known Member

    Registrato:
    24 Settembre 2006
    Messaggi:
    3.424
    "Mi Piace" ricevuti:
    27

    14 Settembre 2011

    Ecco. Per esempio io (sarà la vecchiaia) ho apprezzato tantissimo "Beneath the Surface": mi piacciono i suoni, trovo la linea vocale originale (pur nel contesto di una ballad, quindi prevedibile quasi per definizione - solo gli stessi Dream Theater sono riusciti a comporre un prog-lento capolavoro come Surrounded, assoluta eccezione che conferma la regola) e anche gli arrangiamenti non mi dispiacciono.

    Concordo sul fatto che le linee vocali in generali sono il vero tallone d'Achille di questo disco, ma il punto non è che LaBrie canta male: è che sono proprio SCRITTE male! Fiacche, senza mordente e sanno tanto di riempitivo.

    Come suoni, in generale, questo lavoro paradossalmente è abbastanza diverso dal passato e contemporaneamente sa molto di interlocutorio.

    E' diverso perché nei precedenti dischi ("Black Clouds.." è l'esempio paradigmatico) sapevi più o meno cosa aspettarti a livello di strutture dei pezzi: c'erano uno o due pezzi superaggressivi, la maxisuite prog ("Six Degrees of Inner Turbulence", "Octavarium", "In the Presence of the Enemy", "The Count of Tuscany"), la ballad di turno e il pezzo stra-ruffiano ("I walk beside you", "Prophet of War", "As I Am", "Wither"). Al contrario questo disco è abbastanza omogeneo, scorre via come un blocco unico, sembra ci sia un discorso di fondo abbastanza coerente, saranno i suoni di Rudess (che io, al contrario di molti, ho trovato in splendida forma su questo disco) o le stesse linee vocali che si somigliano, non lo so, fatto sta che lo trovo molto più lineare.

    E' interlocutorio perché non stupisce più, per niente. Nonostante, gli ultimi dieci anni di buio, i Dream hanno sempre teso a stupire, nel bene o nel male. C'era sempre quella sfumatura, quel particolare che comunque ti colpiva; c'era, devo dire a posteriori, quella varietà che rendeva impossibile non trovare qualcosa di nuovo o relativamente inaspettato anche nei dischi peggiori. Qui invece alla fine dei (numerosi) ascolti ti ritrovi a dire: vabbè, alla fine suona come mi sarei aspettato che suonasse un disco dei Dream Theater oggi. Cioè relativamente prevedibile dalla prima all'ultima nota. Black Clouds, in maniera più fumosa, mi aveva dato la stessa impressione, che qui invece emerge in tutta la sua (triste) chiarezza: i Dream Theater sono scivolati lentamente dall'essere il "nuovo", l'avanguardia, all'essere il "vecchio". Sono assolutamente prevedibili in quello che fanno, lo sono a ben guardare da diversi anni, sono entrati a far parte di quella schiera di gruppi che ormai è OVVIO che non potranno più dire granché (potrei citarne a valanga, sparo i primi che mi vengono in mente: Metallica, Maiden, Queensryche, ecc.) ma che per motivi "storici" (e anche perché si sono sempre fatti un gran culo per reggere il ritmo, questi va detto) guadagnano schiere di fan e consensi a prescindere.

    Scusate se sono stato prolisso :grin:
     
Status Discussione:
Chiusa ad ulteriori risposte.

Condividi questa Pagina