Belladonna: in uscita il nuovo album "No Star Is Ever Too Far"

inserito da
Belladonna: in uscita il nuovo album "No Star Is Ever Too Far"

Comunicato stampa:

Dopo "The Orchestral Album", la loro raccolta del 2016 registrata con un'orchestra, il quintetto romano torna con  

"No Star Is Ever Too Far", 
un album di 13 brani nuovi, scritti come sempre dai suoi fondatori Luana Caraffa (voce) e Dani Macchi (chitarra e produttore artistico della band.)
 
I brani sono stati registrati in puro Belladonna-style: “Tutto come se fosse il 1973: batteria, basso, piano, chitarra e persino la voce tutti insieme in presa diretta nello studio...quasi tutti i dischi rock che amiamo sono stati immortalati così.”  dice Luana “Volevamo soprattutto riuscire a fotografare emotivamente ciò che stavamo provando nel suonare queste canzoni, e speriamo che ognuno chiudendo gli occhi riesca a sentirsi trasportato indietro nel tempo, e si trovi accanto a noi nella stanza in cui le stavamo registrando... sentendo addosso le nostre stesse emozioni.”
 
"Sappiamo benissimo che è totalmente fuori moda registrare un disco così, senza metronomo, senza autotune, in inglese, senza elettronica, senza parolacce... ma noi le mode non le abbiamo mai seguite, anzi le abbiamo sempre attivamente detestate" aggiunge sorridendo Dani "Abbiamo fatto sempre solo quello che ci andava di fare... e francamente ascoltando molta della musica che va molto di moda oggi siamo felicissimi e orgogliosissimi di essere molto fuori moda!"
 
I testi sono - come accade sempre con i Belladonna - lontani da qualsiasi clichè rock: nei titoli vengono citati personaggi storici come Alan Turing e Joseph Mengele , e vi troviamo introspezioni sul significato del tempo ("Free"), sul passaggio dalla vita alla morte ("Astronomer of Life"), e sulll'ossessione erotica ("The Purest of Loves").
 
Tre canzoni di questo album sono già state incluse in film internazionali: "The Turing Sniper" è - nella sua versione originale in italiano - in "Ricordati di me" di Gabriele Muccino, "Black Beauty" è stata utilizzata in una scena molto toccante del nuovo film di Michael Moore "Fahrenheit 11/9", e l'intro di "We Belong To Hell" è nello spot tv internazionale del thriller USA 2017 di "Mia cugina Rachel".
 
"No Star Is Ever Too Far" è disponibile su Spotify, Apple Music, Amazon, iTunes e tutti i digital store.
 
Anteprima