Cinderella: Tom Keifer, 'L'incubo della perdita definitiva della mia voce'

inserito da
Cinderella: Tom Keifer, 'L'incubo della perdita definitiva della mia voce'

Il frontman dei Cinderella, Tom Keifer, ha recentemente parlato al podcast "Brutally Delicious" della sua lunga strada verso la guarigione dopo una grave paresi vocale.

Quando mi è stata data quella notizia eravamo nei primi anni '90, avevamo avuto tanto successo con il terzo album "Heartbreak Station" ed eravamo al culmine della nostra carriera. Eravamo in tour e il mio la voce è improvvisamente sparita. Ci sono voluti due anni perché si arrivasse alla diagnosi. Alla fine di un calvario, un dottore ha eseguito un diverso tipo di test, che era neurologico,e ha detto: "Una tua corda vocale è parzialmente paralizzata", dicendomi inoltre che non avrei mai più cantato. È stato difficile per me. Ma ho avuto una forza straordinaria che mi ha detto: "Sto per cedere a questo e smetterò di fare quello che ho fatto da quando avevo otto anni? O voglio cercare una soluzione?". Non esisteva una terapia o un intervento chirurgico per guarirmi. Ho pertanto lavorato con un logopedista e allora, con tanti esercizi, siamo riusciti a riattivare la corda vocale paralizzata. Quindi ho una routine di esercizi e anche una routine di terapia per la mia voce, che ora funziana correttamente anche se tengo sempre le dita incrociate. Gli interventi chirurgici con il laser che ho subito sono serviti a minimiazzare eventuali danni collaterali, poiché è pericoloso cantare con il rischio di una paresi che potesse lacerare le altre corde vocali.

https://www.facebook.com/TomKeiferOfficial/