Helloween: Andi Deris, "Per una band è meglio non cambiare cantante"

inserito da
Helloween: Andi Deris, "Per una band è meglio non cambiare cantante"

In una recente intervista con "Metal Magdalene With Jet" su Metal Messiah Radio, il frontman degli Helloween Andi Deris ha riflettuto sul suo ingresso nella band nel 1994.


"Nel '94 quando mi unii agli HELLOWEEN, e provenivo da una band già di successo, i PINK CREAM 69, fu il secondo album di debutto della mia carriera, per così dire, Ricordo i crampi allo stomaco, anche quando ne parlo, li sento tornare perché mi chiedevo: la gente mi accetterà come nuovo cantante? E tutti conosciamo come è andata la storia. Cambiare il cantante non è una cosa che una band dovrebbe fare. [ Ride ] È una cosa molto pericolosa. Conoscevo solo una band come i VAN HALEN che ha avuto successo anche senza il cantante originale. Chi ero io per riuscirci? Potevo solo sperare. Questa è probabilmente la parola principale "speranza, speranza, speranza". Alla fine della giornata, quando finalmente siamo entrati nello studio nel '94, pensai: 'Fanculo! Fai solo le tue cose e spera per il meglio, divertiti, perché fare musica è divertente, vero?' Alla fine della giornata non dovresti diventare paranoico pensando ai soldi, al successo, al futuro. Un musicista, se ha i nervi forti, non diventa paranoico pensando troppo a certe cose. Alla fine devi essere uno che dice: "Beh, fanculo!"