Hellyeah: Tom Maxwell, 'Vinnie sarebbe stato orgoglioso di noi'

inserito da
Hellyeah: Tom Maxwell, 'Vinnie sarebbe stato orgoglioso di noi'

Rustyn Rose di Metal Nation ha recentemente condotto un'intervista con il chitarrista degli Hellyeah, Tom Maxwell.

Sulla pubblicazione dell'ultimo disco "Welcome Home", che è stato registrato prima della scomparsa del batterista Vinnie Paul Abbott (giugno 2018), Tom ha detto:

Dovevamo ingoiare tutto e liberarci delle nostre stesse emozioni. Avevamo tutti molta ansia e, personalmente, stavo avendo degli attacchi di panico. È stato difficile: c'era così tanta incertezza, quando siamo tornati. Sapevamo che dovevamo finire il disco, ma allo stesso tempo, dicevamo, "Come continueremo con questo disco e come affronteremo la successiva fatica del tour?". Penso che questo pensiero, alla lunga, ci abbia davvero uniti e ci abbia aiutato sia a scrollarci di dosso molta apprensione che avevamo, sia a rompere il ghiaccio. Alla fine è stato bello, per noi, stare insieme e finire l'album. Sono sicuro che l'abbiamo realizzato in un modo in cui Vinnie sarebbe stato davvero orgoglioso di noi, delle canzoni. Sono entusiasta che tutti, in futiro, lo ascoltino come un unico disco, fatto tutto d'un pezzo.

https://www.facebook.com/hellyeahband/