Immortal: Demonaz, "ho voluto creare un album che fosse il più cupo, oscuro e freddo possibile"

inserito da
Immortal: Demonaz, "ho voluto creare un album che fosse il più cupo, oscuro e freddo possibile"
In relazione al nuovo album dei blackster norvegesi Immortal, "Northern Chaos Gods", previsto in uscita il prossimo 6 luglio via Nuclear Blast Records, Harald "Demonaz" Nævdal ha dichiarato al Il caporedattore di Metal Wani, Owais "Vitek" Nabi, che:
dopo "All Shall Fall" [2009, NdR] e le note vicende con Abbath [i critici ritenevano che il chitarrista / cantante Abbath fosse il principale autore nonché promotore degli Immortal, NdR], nel 2015 abbiamo ricominciato da zero. Era naturale che dovessimo andare avanti, e lo abbiamo fatto inserendo nel nuovo album più "elementi Immortal" possibili, rendendo "Northern Chaos Gods" molto cupo, freddo ed oscuro. Ho fondato Gli Immortal, penso fosse il 1990, per cui per me tutto ciò è naturale.
 
287 artist

 

"Northern Chaos Gods" tracklist:
01. Northern Chaos Gods 4:25
02. Into Battle Ride 3:50  
03. Gates to Blashyrkh 4:38  
04. Grim and Dark 5:27  
05. Called to Ice 5:06  
06. Where Mountains Rise 5:51  
07. Blacker of Worlds 3:43  
08. Mighty Ravendark 9:14
 
immortalnorthernchaosgodscd

 

Immortal line-up:
Demonaz - Voce, chitarra
Horgh - Batteria
Peter Tägtgren - Basso (sessioni)