Judas Priest: Ian Hill, 'L'heavy metal non morirà mai'

inserito da
Judas Priest: Ian Hill, 'L'heavy metal non morirà mai'

Ian Hill, bassista dei Judas Priest, ha rilasciato un'intervista a Rob Rush Radio

Alla domanda che il rock possa essere morto, Ian ha risposto:

Non credo proprio, il fatto è, con cosa potresti sostituirlo? 

E' sempre stato lì, fin dagli anni '50.  Al momento non ho sentito nulla che potesse soppiantarlo definitivamente il rock o l'heavy metal, ricordiamoci che prima di lui c'è stato il blues e dopo il jazz.

Quindi, se lo si uccidesse, ci sarebbe un'alternativa alla roba pop che viene prodotta oggi? 

Il rock e l'heavy metal non moriranno mai.

 

 

137 720x540

 

https://www.facebook.com/OfficialJudasPriest/