Opeth: Åkerfeldt, "Adoro suonare dal vivo, ma l'idea di andare in tour mi riempie di terrore"

inserito da
Opeth: Åkerfeldt, "Adoro suonare dal vivo, ma l'idea di andare in tour mi riempie di terrore"

Il frontman degli OpethMikael Åkerfeldt, ha parlato in una recente intervista con Headbangers LifeStyle di cosa prova ad ad andare in tour:

Agonia.
Siedo in casa e non voglio andare...generalmente per me è terribile affrontare un tour. Ho una ragazza e due figlia a casa e due gatti che non voglio lasciare, ma questo è quello che faccio.
Adoro suonare con i ragazzi e stare sul palco, ma sei in uno stato mentale fragile - o almeno, io lo sono - quando sei in tour. Hai come una piccola famiglia lontano da casa, i compagni di band, ma nel momento in cui qualcun'altro si avvicina il la connessione si rompe e diventi insicuro e vuoi tornare a casa, in breve. I miei momenti migliori quando sono in tour sono quando sono sul palco, e quando sei nel camerino dopo a parlare dello show.
Potrei decisamente fare a meno di tutto il resto.