Ripper Owens: un etero non può fare il lavoro di Rob nei Priest? Forse sono gay senza saperlo

inserito da
Ripper Owens: un etero non può fare il lavoro di Rob nei Priest? Forse sono gay senza saperlo

Tim "Ripper" Owens ha archiviato le dichiarazioni di Rob Halford, sul fatto che un eterosessuale non avrebbe potuto fare quello che ha fatto lui nei Judas Priest, come un commento leggero fatto per fare una battuta. A precisa domanda nel programma radiofonico RadioactiveMike Z, ha detto:

Rob ed io siamo amici. Non do peso al suo commento. Cosa dovrebbe dire? Rob è la band, è il cantante ed è gay, perciò cosa vuoi dire? Non mi interessa particolarmente il commento, lui è il cantante dei Judas Priest; penso sia divertente. Ovviamente qualcun altro può cantare nella band. O forse sono gay senza saperlo. 

Amo Rob, è un ragazzo meraviglioso. Siamo amici e lui è il cantante dei Priest. Lui è il Metal God. Non penso si prendesse troppo sul serio. Lo ha detto così. Chi se ne frega. I Judas Priest sono stati il mio college. Se faccio quello che faccio oggi, è merito dei Priest, per aver cantato con loro. Per me è stato un periodo meraviglioso. Commenti del genere sono fatti solo per divertimento.