Rob Zombie: nessun film è così sacro da non poter fare un remake

inserito da
Rob Zombie: nessun film è così sacro da non poter fare un remake

La scorsa settimana l'istrionico Rob Zombie ha pubblicato "3 From Hell", seguito di "The Devil’s Rejects" del 2005. Sono passati 14 anni, durante i quali Rob ha pubblicato il remake di Halloween I e II, un qualcosa che certi puristi hanno bollato come sacrilego. Intervistato da Muse TV, ha detto:

Non mi piace questo genere di pensiero. Se pensassi in questo modo allora non avrebbero mai dovuto rifare Dracula con Bela Lugosi perché si sarebbero dovuti fermare a Nosferatu. Così con Dracula di Christopher Lee. Fanculo! Certo, se lo devi fare con le intenzioni sbagliate allora sarà certamente terribile. Ma con le giuste motivazioni, tutto può funzionare. Ovviamente certi film sono duri da dover rifare. Non vorrei mai dover fare il remake de Lo Squalo o di Shining, perché sono film ormai diventati troppo iconici. Ma non mi piace quel tipo di pensiero... Niente è sacro.