Rush: il segreto della nostra longevità

inserito da
Rush: il segreto della nostra longevità

Nel corso dell'intervista radiofonica per "Need To Know Bassist" della BBC Radio 6, è stato chiesto a Geddy Lee quale sia stato il segreto della longevità dei Rush, quando band come i Cream durarono giusto una manciata di anni.

Se guardi ai Cream, al temperamento di Ginger Baker e alle personalità dei musicisti coinvolti, puoi facilmente capire come mai non siano rimasti a lungo insieme. Io, Alex e Neil, invece, siamo tutti bravi ragazzi canadesi e andiamo molto molto d'accordo. E noi diciamo "scusa" molte volte, come voi britannici di solito. Soprattutto eravamo amici e siamo tuttora amici. Tutti quegli anni insieme on the road ci hanno legato profondamente. Un'amicizia rara da ritrovare in altre rock band. E' una cosa che non avevo completamente realizzato al tempo. Oggi invece mi rendo conto di quanto fosse unica. Ci siamo presi cura gli uni degli altri per circa 40 anni e credo che sia stato un lungo percorso. C'è una certa dose di irriverenza che ogni band deve possedere per creare il proprio genere di humor. Ogni band ha il proprio. Ed è una salvezza. Così è sempre stato per noi tre, almeno. Mettici anche il fatto che non discutessimo molto sulla direzione musicale della band. Della serie, tutti per uno e uno per tutti. Tutti questi pezzi assieme hanno contribuito alla nostra longevità.