Twisted Sister: Dee Snider, 'Ho fondato la band per avere una ragazza'

inserito da
Twisted Sister: Dee Snider, 'Ho fondato la band per avere una ragazza'

La cantante dei Twisted Sister, Dee Snider, è stato intervistato dal Sydney Morning Herald sulla sua carriera e il suo matrimonio.

Ecco alcuni estratti.

Sulle donne:

Da adolescente ero ossessionato dalle ragazze ma non ero popolare, con loro. Non ero abbastanza intelligente per adattarmi agli intellettuali. Mi piaceva la musica ma non mi drogavo e non bevevo. Ho frequentato musicisti, mi sembravano dei mostri, ma a loro non piacevo perché non mi sballavo. Ero bravo nello sport, ma avevo i capelli lunghi. Ero un nerd che amava i fumetti ed ero un po' solitario. Quindi, ho fondato una band in modo che le ragazze si accorgessero di me. 

Relazione con Lita Ford:

Una delle mie migliori amiche è Lita Ford. Il nostro rapporto è durato molti decenni perché sono stato uno dei pochi ragazzi che non ha cercato di farsela. Infatti, suo marito dice sempre che sono l'unico uomo di cui si può davvero fidare. È una donna forte, una leader e una forza da non sottovalutare.


43 anni con la moglie Suzette:

Suzette e io ci siamo sposati nel 1981 e ci stavamo lasciandoci nel 1984. I Twisted Sister erano in cima alle classifiche e mi è venuta in mente quell'idea. Sono diventato un megalomane. Abbiamo finito per andare dal consulente matrimoniale. Nel 1992 avevo perso tutto ma Suzette tornò al lavoro finché non sono rialzato. Lei è una costumista e ha anche ideato il logo della band, mi ha truccato e ha realizzato i miei costumi. Suzette mi ha trasformato da grasso a magro. Abbiamo quattro figli. Ho sempre voluto essere una rockstar, ma ho voluto avere anche dei bambini.

 

https://www.facebook.com/Twisted-Sister-138018010313/