Venom: Jeff 'Mantas' Dunn, "Sono più orgoglioso di Avé dei Venom Inc. che di At War With Satan"

inserito da
Venom: Jeff 'Mantas' Dunn, "Sono più orgoglioso di Avé dei Venom Inc. che di At War With Satan"

In una recente intervista con Jason Saulnier, l'ex Venom e attuale chitarrista dei Venom Inc. Jeff "Mantas" Dunn ha parlato dell'album "At War With Satan" uscito nel 1984, e del suo seguito "Possessed", l'ultima con la formazione classica della band.

 

"At War With Satan" non è mai stata suonata dal vivo, e ricordo anche l'ultima volta che ho ascoltato quell'album. Mi è stato chiesto molte volte cosa ne penso e ho sempre detto che non sono un grande fan di quell'album. Non è uno dei miei album preferiti dei Venom, né lo è "Possessed", ma questo è solo un mio punto di vista. Penso che "At War With Satan" sia un buon album ma non penso che sia un grande album. Non penso che sia altrettanto buono come "Black Metal" o "Welcome To Hell". La gente mi ha sempre chiesto l'ordine cronologico dei miei album preferiti, e sarebbe 'Welcome To Hell''Black Metal''Prime Evil''Resurrection' e ora 'Avé' dei Venom Inc. Questi sono gli album di cui sono più orgoglioso."


"Tutto il resto non lo discuterò, ma conosco gente, ho parlato con i fan che dicono "At War With Satan" è il loro album preferito di sempre. Ehi, è bello perché la musica colpisce persone diverse in modi diversi. Ho conosciuto persone che dicevano che "Possessed" è il loro preferito. Per me, "Possessed" è la cosa più stressante che abbia mai fatto perché era nel momento in cui la band stava andando in pezzi. Ho anche parlato con Abaddon a un certo punto durante la registrazione in cui è venuto da me e mi ha detto: "Stai bene?" Ho detto: "Assolutamente no! Sto dando tutto per quest'album da sei mesi e ancora non sono fuori di qui.' In realtà, sono rimasto più a lungo. Ma non ho affatto bei ricordi di quell'album. Non significa niente per me. Ancora una volta, durante uno dei tour americani che abbiamo fatto, penso che fosse a Seattle, siamo usciti dall'area del backstage e c'era un ragazzo lì in piedi, si è avvicinato a noi e ha detto: 'Ho solo un album. Non vi darò fastidio ragazzi. Voglio solo che firmi il mio album preferito dei Venom." E il suo album preferito di tutti i tempi era "The Waste Lands". Era un grande fan dei Venom, e penso dimostri che questa band ha un buon catalogo di canzoni. Tutti hanno un favorito diverso."