Watain: Pelle Forsberg bandito dagli Stati Uniti, arrestato e deportato in Messico per satanismo

inserito da
Watain: Pelle Forsberg bandito dagli Stati Uniti, arrestato e deportato in Messico per satanismo
Con un lungo post su Facebook  i Watain hanno informato i fan che le autorità statunitensi hanno deciso di vietare al chitarrista Pelle Forsberg l'ingresso nel paese. Erik, Alvaro, Hampus ed Emil sono arrivati ​​da poco negli Stati Uniti dopo una settimana di incertezza, sfortunatamente non in tempo per lo spettacolo di stasera a Houston. Ecco la dichiarazione della band:

"Al suo ingresso negli Stati Uniti la scorsa settimana, Pelle è stata prontamente trattenuto in custodia, rinchiuso in cella e interrogato per un'intera notte, e il suo visto di lavoro negli USA recentemente approvato, che gli era stato concesso già 5 volte in precedenza, è stato revocato e reso nullo. Successivamente è stato deportato in Messico, dove era stato in vacanza prima del tour. Questa decisione radicale, presa da un ufficiale doganale, si basava su ricerche su Google sui Watain fatte durante l'incarcerazione di Pelle, nonché su foto private trovate sul suo telefono, foto di moto, caccia e cose varie legate al satanismo, al black metal e alla controcultura in generale. Roba che questo ufficiale non ha capito o che non gli piaceva. Come se ciò non bastasse, anche le autorità di frontiera statunitensi hanno deciso di indirizzare i loro sospetti verso il resto della band, un giorno prima della partenza prevista, costringendoci a strappare i nostri biglietti e rimanere a casa.
 
Tuttavia, dopo diversi giorni e notti di duro e lancinante lavoro - e ovviamente costoso in modo ridicolo - da parte di avvocati e dirigenti ci è stato finalmente dato il permesso per gli altri quattro membri dei Watain di entrare negli Stati Uniti. Questo significa che i Watain saranno costretti a esibirsi con una line up a quattro in questo tour, con Alvaro alla chitarra ed Erik alla gestione di basso e voce. Abbiamo appena avuto il tempo di provare, e dato che Pelle si occupa di molte altre faccende nella band oltre a suonare la chitarra, abbiamo dovuto riorganizzare molte cose. Abbiamo già perso diverse migliaia di dollari in spese legali, nuovi voli last minute, nuovi appuntamenti all'ambasciata per i visti e così via.
 
Non chiediamo la vostra pietà qui, tutti coloro che scelgono di fare ciò che facciamo noi devono essere pronti a incontrare l'opposizione in tutte le sue forme merdose e imbecilli di tanto in tanto. Ma chiediamo la vostra comprensione. E se volete davvero supportare i Watain in questo momento critico, venire agli spettacoli e acquistare tour merch sarà ora più apprezzato che mai, dal momento che il danno economico è già abbastanza grave. A parte questo, questa intera debacle ci ha riempito solo di più rabbia e forza, ora pronti per essere scatenati nei 26 show a venire.
Pelle non aveva nulla di illegale sul suo telefono. Non si è comportato in modo sospetto o provocatorio. Tutto questo dipende da un ufficiale scontroso che faceva le ultime ore del suo turno, disapprovando l'aspetto, la vita privata o il modo di esprimersi di Pelle. Vorremmo ricordare che questa non è una storia ammonitrice sovietica degli anni '80, questa è la politica di frontiera amministrata da Trump negli Stati Uniti di oggi. Questo è ciò che ottieni con una scimmia imbecille, cristiana, razzista che governa la nazione e "la difende a tutti i costi" da qualsiasi cosa possa essere considerata aliena e quindi inaccettabile e potenzialmente pericolosa.
 
 
Ecco una dichiarazione di Pelle:
 

"Tutto è iniziato con una vacanza personale in Messico per sperimentare il Dia de los Muertos, prima di andare negli Stati Uniti per iniziare questo tour. Mi sono fermato al controllo delle frontiere ad Atlanta, apparentemente ero contrassegnato in rosso perché avevo già un biglietto di andata e ritorno per il Messico il giorno dopo (più economico ottenere il biglietto in quel modo). Ma tutto bene, non avevo nessuna cazzata addosso, con me o altro. Tutti i documenti / visti erano sotto controllo. Ma poi hanno continuato a controllare il mio telefono per vedere "chi ero" in pratica. Dopo di ciò, mi hanno fatto interrogare da 4 diversi ufficiali per 7 ore. Poi mi hanno chiesto di compilare un modulo in cui ho risposto "sì" a "sei stato maltrattato da qualsiasi ufficiale", e poi si è scatenato l'inferno. Mai nella mia vita sono stato trattato in questo modo di merda! Nessuna informazione, nessuna telefonata, se ho chiesto di qualcosa ho ottenuto un "zitto, stiamo facendo rispettare le regole!" mi hanno urlato. in una cella con solo un sacco come letto accanto a un bagno. Luci intense per tutta la notte.

Non ho roba illegale sul mio telefono. Sicuramente alcune foto possono disturbare le "persone normali". Non vivo una vita normale. Sono foto di me che vado in moto con gli amici (che possono avere toppe o moto discutibili, ecc.), saldare cose strane che sembrano "spaventose", foto di tour in cui ovviamente succedono sempre strane cazzate ecc. Ecc. Ecc. ecc. Ancora una volta, niente di illegale, niente cazzate! Naturalmente hanno anche iniziato a cercare su Google i Watain e, naturalmente, si imbattono in questi fottuti stronzi che accusano i Watain di essere una band di destra. Questa fastidiosa menzogna che va avanti da un po 'di tempo, non mi ha davvero aiutato in questa situazione. E alla fine, si tratta solo di un piccolo ufficiale di frontiera a cui non è piaciuto quello che ha visto e letto su Internet, che a sua volta decide che io, uno dei membri fondatori dei Watain, NON POSSO PARTECIPARE A QUESTO TOUR!
State certi che combatterò perché questo divieto di 5 anni dagli Stati non ha ASSOLUTAMENTE alcun motivo d'esistere!"