Recensione: Promo 2001

inserito da
Forti segnali confortanti di una scena in rinascita ci arrivano anche dalla lontana Inghilterra, nazione simbolo del classic metal per eccellenza nonché patria delle bands più illustri che il nostro amato genere può vantare, ma che, salvo sporadiche eccezzioni (leggasi pure Marshall Law e Wraith, NdBeppe), da fine anni '80 in avanti non ha più saputo forgiare giovani talenti devoti alla nobile causa del true metal, smarrendosi inspiegabilmente fra le nebbie oscure della stanza dei ricordi. Così si è dovuti aspettare impazzientemente l'avvento dei Dragon Heart prima e degli Shadow Keep poi perchè i riflettori ritornassero ad illuminare le tetre lande d'Albione, riportando alla memoria luoghi ed ambientazioni tanto care a chi, come il sotto scritto, si ciba famelicamente di classic metal e derivazioni varie (mi si permetta il termine, NdBeppe). Largo ai giovani dunque, si perché è in quest'ottica che s'inserisce il demo
"Promo 2001" dei new comer Power Quest che, nonostante la giovane età, dimostrano già d'avere le idee ben chiare, e, questo ne sono più che sicuro, con il loro symphonyc/power metal ultra melodico potrebbero attirare l'attenzione di qualche grossa etichetta così come hanno fatto a suo tempo i Dragon Heart. Ma i legami con la band del chitarrista anglo-giapponese Herman Lì non finisco qui, già perché i nostri amici oltre ad essere assistiti dalla coppia di vecchi marpioni come Karl Groom (Threshold) e Clive Nolan (Arena), fanno uso anche dei servigi del vocalist ZP che con le sua fantastica voce innalza il potenziale metallico dei due brani ivi contenuti. Sia "Glory tonight" che la seguente "Follow you heart" sono due fantastiche track giocate su ritmi abbastanza sostenuti dove le chitarre della coppia Totman/Bickers si lanciano in fughe e duelli all'ultima nota con la tastiera dell'esperto Steve Williams (Shadowland) che ricamano intrecci sonori sinfonici e che ben si abbinano con la natura power delle tracks. Beh sicuramente due tracce sono ben poche per intuire dove i PowerQuest posso arrivare, comunque fareste bene a tenerli sott'occhio, perché nel giro di qualche mese potreste ritrovarveli sugli scaffali del vostro negozio di fiducia, fidatevi.
 
80