Vario

TrueMetal.it: Speciale Natalizio 2019

Di Giuseppe Casafina - 25 Dicembre 2019 - 0:00
TrueMetal.it: Speciale Natalizio 2019

E’ tempo di prepararsi per le Feste di Natale, il che significa inevitabilmente che qui a TrueMetal.it ci diamo dentro nella pi classica delle nostre tradizioni annuali, vale a dire il consueto ‘Specialone delle Festivit’, un qualcosa che per tutti noi qui in redazione paragonabile al classico Cenone della Vigilia oppure la classica mangiata di panettone e spumante.

Quest’anno, per, scegliamo di adottare una mascotte natalizia decisamente pi inusuale, pi vecchia scuola, pi cornuta…insomma, pi Metal!

Cari e care TrueMetallers, sar il Krampus la nostra mascotte quest’anno…s perch siamo stanchi dei soliti Babbi Natali, Befane e alberucoli vari!

Il Krampus c’ha le corna, cattivo e poi il protagonista alla base della leggenda che d da sempre origine alle Festivit Natalizie…e, prima di obiettare da perfetti metalloni teneroni, ricordate che il Metal il la Musica del DIAULO!!!! Insomma, dove sono finiti tutti quei metallari puri, duri e senza paura che intonavano “The Number Of the Beast” degli Iron Maiden allo scadere della Mezzanotte del Bianco Natale, incuranti dei cattivi sguardi del prossimo? Certo, nel 2019 non facciamo pi paura..ma, appunto, noi abbracciamo un ritorno alle tradizioni pi antiche e sinistre!

Ironia a parte…come sempre, BUONE FESTE ‘METALIZIE’ A TUTTI!!! Oh Oh Oooh….che Babbo Metallo, l’unico vero degno compagno di avventure del Krampus, sia con voi!

E, come sempre, vi offriamo il classico accompagnamento musicale, quest’anno decisamente in tema: cliccate qui(facendo attenzione ad aprire il tutto in una nuova scheda del vostro Browser),schiacciate Play ed immergetevi senza timore alcuno nella lettura dello ‘Specialone’ 2019!

Precisiamo che qualcuno dei nostri redattori non ha purtroppo fatto in tempo in presenziare a causa di impegni extra-Metal, ma la maggior parte di noi teste metalliche tutta qui sotto da come potrete leggere.

La Redazione

Top 10 2019:

1. Cn Bardd – The Last Rain
2. Xul Ov Kvlten – Entropic Increase from the Omega Aeon
3. The Great Old Ones – Cosmicism
4. Musmahhu – Reign of the Odious
5. Gaerea – Unsettling Whispers
6. 1914 – The Blind Leading The Blind
7. Whitechapel ? The Valley
8. Asagraum – Dawn of infinite fire
9. Penses Nocturnes – Grand Guignol Orchestra
10. Thormesis ? The Sixth

Delusione 2019: Arch Enemy.

Band rivelazione 2019: Gaerea.

Il capolavoro di trent’anni fa: Faith No More – The Real Thing / Morbid Angel – Altars Of Madness.

Evento epocale del 2019: la morte di A.Matos.

Super aspettativa per il 2020: Faith No More dal vivo.

Top 10 2019:

1. Slayer ? The Repentless Killogy
2. Flotsam and Jetsam ? The End of Chaos
3. Death Angel ? Humanicide
4. Ship of Theseus – Paradox
5. Possessed ? Revelation of Oblivion
6. Riot V ? Live in Japan
7. Sifting ? The Infinite Loop
8. Overkill ? Wings of War
9. Xentrix ? Bury the Pain
10. Excalion ? Emotions

Delusione 2019:Parlando di musica, direi nessuna.

Band Rivelazione 2019:Shockin? Head, Problem, Forged Faith, Valar Morghulis e Dissorted.

Concertone/festival 2019:quest?anno ho partecipato ?solo?allo Schock Metal Fest di Camporosso (IM).

Il capolavoro di trent’anni fa: “Gutter Ballet?” dei Savatage, “The Years of Decay” degli Overkill, “Alice in Hell” degli Annihilator e “Fabolous Diaster” degli Exodus.

Evento epocale del 2019:Nessun evento mi ha colpito particolarmente.

Super aspettativa per il 2020:Come l?anno scorso: prendiamo quello che viene?

Top 10 2019:

1. Atlantean Kodex – The Course of Empire
2. Borknagar – True North
3. Dimhav – The Boreal Flame
4. Arch/Matheos – Winter Ethereal
5. Crypt Sermon – The Ruins of Fading Light
6. Leprous – Pitfalls
7. Allegaeon – Apoptosis
8. Helloween – United Alive
9. Eclipse – Paradigm
10. Insomnium – Heart Like a Grave

Delusione 2019: il disco dei Dream Theater di una totale inutilit.

Band Rivelazione 2019: non conoscevo i Crypt Sermon e devo dire che sono proprio bravi. Speriamo abbiano un futuro.

Concertone/festival 2019: finalmente ho potuto vedere i Dare (Milano, Legend). Due ore di calore, eleganza e grande rock.

Il capolavoro di trent’anni fa: comprai ?Gutter Ballet? dei Savatage appena uscito e capii subito che si erano ritagliati un posto nella storia.

Evento epocale del 2019: il disco sinfonico dei Blind Guardian uscito! Incredibile!!

Super aspettativa per il 2020: Bruce Dickinson ha dichiarato che suoneranno ?Alexander the Great? nel proseguito del tour di The Legacy of the Beast. Non so se Harris ne sia al corrente, ma la sola attesa vale l?intero 2020.

Top 10 2019:

1. Elvenking – Reader of the Runes
2. Eluveitie – Ategnagos
3. Cellar Darling – The spell
4. Idle Hands – Mana
5. Motionless In White – Disguise
6. Killswitch Engage – Atonement
7. Amon Amarth – Berserker
8. As I Lay Dying – Shaped by fire
9. Slipknot – We Are Not Your Kind
10. Nanowar of Steel – Norwegian Reggaeton

Delusione 2019:The 69 Eyes

Rivelazione 2019:Idle Hands

Il concertone/festival del 2019:Bologna Sonic Park, 27 giugno 2019

Il capolavoro di trent?anni fa:Motley Crue – Dr. Feelgood. In ambito non metal non si pu non citarne 2: Ramallah – The Last Gasp of Street Rock N’Roll, Wolcensman – Fire in the White Stone.

Evento epocale del 2019:Foto del buco nero M87.

Super aspettativa del 2020:Estinzione di massa a seguito di disastro naturale.

Top 10 2019:

1. Cattle Decapitation – Death Atlas
2. Slipknot – We Are Not Your Kind
3. Mechanical God Creation – The News Chapter
4. Xaon – Solipsis
5. Lacrimas Profundere – Bleeding the Star
6. Destrage – The Chosen One
7. Eternal Storm – Come the Tide
8. Sharecrown – Riven
9. As I Lay Dying – Shape By Fire
10. 5RAND – Dark Mother

Delusione 2019: Nessuna in particolare, il death vive e ribolle di linfa nuova mischiata a quella marcia per una continuit qualitativa di ottimo livello generale.

Band rivelazione 2019: Cattle Decapitation, la loro incredibile progressione tecnico/artistica, la loro terrificante esplosivit, la loro originalit.

Concertone/festival 2019: Come sempre, il Wacken Open Air.

Il capolavoro di trent’anni fa: “Beneath the Remains” dei Sepultura, ultimo loro vero manifesto del thrash brasiliano.

Evento epocale del 2019: Luca Parmitano, primo italiano a comando dell’ISS (Internation Space Station).

Super aspettativa per il 2020: I Dead End Finland, da sempre eccezionali songwriter di canzoni memorabili.

Top 10 2019:

1. Blind Guardian Twilight Orchestra – Legacy of the Dark Lands
2. Gold – Why Aren’t You Laughing
3. Mg?a – Age of Excuse
4. Rammstein – Rammstein
5. Alcest – Spiritual Instinct
6. Cult of Luna – A Down to Fear
7. Gaahls Wyrd – GastiR – Ghosts Invited
8. Tool – Fear Inoculum
9. Candlemass – The Door to Doom
10. Swallow the Sun – When a Shadow is forced into the Light

Delusione 2019: Speravo di vedere iManowaral Hellfest, ma sappiamo com’ andata…

Band rivelazione 2019:Aurora.

Concertone/festival 2019: iDemons & Wizardsal Metaldays, iToolal Hellfest e gliOma Stoccolma.

Il capolavoro di trent’anni fa: tanti capolavori, troppi da elencare, per nominare alcuni dei miei preferiti dicoSavatage – Gutter Ballet,Obituary – Slowly We Rot, Overkill – The Years of Decay,Pestilence – Consuming Impulse,Toxik – Think This.

Evento epocale del 2019: L’anno scorso avevo messo come aspettativa l’uscita del disco orchestrale deiBlind Guardian. Be’, successo…

Super aspettativa per il 2020: mi aspetto, anzi, spero, di riuscire a vedere almeno la met dei concerti che ho adocchiato per il 2020. Se ne riparla nel listone dell’anno prossimo.

Top 10 2019:

1. Bliss-Illusion (??) – Shinrabansho
2. Wagakki Band (??????) – React
3. Tengger Cavalry – Northern Memory
4. Cradle of Filth – Cruelty And The Beast – Re-Mistressed –
5. Serpentyne – Angels Of the Night
6. ARKA’N – Z Keli
7. Myrath – Shehili
8. Ahl Sina – Troops of Pain
9. Cemican – In Ohtli Teoyohtica In Miquiztli
10. Lacuna Coil – Black Anima

Delusione 2019:Beh, pi che delusione forse si potrebbe trattare di aspettative disattese. Date le premesse (i video) mi aspettavo molto di pi dai The Hu.

Band rivelazione 2019: I Cradle Of Filth. Quel nuovo remix di “Cruelty and the Beast” ha rivelato dettagli che non avevo mai notato prima in quel disco per me gi ottimo a livello compositivo ( un neo “Venus in Fear” ma son gusti). Rinnovata la potenza della batteria e della performance vocale di Dani Filth.

Concertone/festival 2019: Assolutamente Fffarkhorn Celtic Folk Festival a Cimadolmo (TV). Quando mai ti capitano i Dalriada quasi sotto casa ? Fortissimi sono stati i Kanseil (una garanzia) e l’esibizione energica dei Balt Httar mi ha piacevolmente sorpresa cos come quella dei misteriosi Kormak. Validi anche i fiabeschi Vallorch. Ottima organizzazione ed un’area secondo me assai idonea all’evento .

Il capolavoro di trent’anni fa: McAuley Schenker Group – Save Yourself la carica vittoriosa della voce e del comparto strumentale travolgente

Evento epocale del 2019: i Dalriada in Veneto, l’inaspettata morte di Nature (Tengger Cavalry) e Pokmon Go.

Super aspettativa per il 2020: Dal punto di vista musicale mi aspetto dischi di alta qualit. Chiss se Onmyo-Za ci regaleranno un disco, l’ultimo era 2 anni fa (ormai sembra abbiano questo trend), poi naturalmente ci sarebbero altre band. Staremo a vedere. Per il resto mi aspetto cose positive, cose semplici e desiderabili per qualsiasi anno a venire.

Top 10 2019:

1. The Defiants – Zokusho
2. Eclipse – Paradigm
3. Whitesnake – Flesh & Blood
4. Ray Alder – What The Water Wants
5. Tool – Fear Inoculum
6. Edge of Forever – Native Soul
7. Devin Townsend – Empath
8. Pretty Maids – Undress Your Madness
9. Evergrey – The Atlantic
10. Jim Peterik & World Stage – Winds of Change

Delusione 2019:L’ultimo dei Sonata Arctica. Una schifezza pazzesca…al quale devo aggiungere – con sommo dispiacere – il fallimentare nuovo album dei Quiet Riot. Tristezza e mestizia per un disco inascoltabile e per la rivelazione sulla malattia di Frankie Banali. Sigh…

Band Rivelazione del 2019: facciamo una cosa diversa e fuori schema. Dico i Whitesnake. Non possono di certo essere una rivelazione in senso stretto dato l’enorme curriculum. Ma il risentire il “serpente bianco” su questi livelli, oltre ad essere un balsamo per il cuore stata una specie di “rivelazione”. Un disco cos buono dallo zio Dave non me lo sarei proprio mai aspettato.

Concertone/festival 2019:Il solito Veruno Prog Festival 2+1. E naturalmente il Festival Frontiers. Peccato per la sua cancellazione…

Il capolavoro di trent’anni fa: metallicamente, “Slip of The Tongue” degli Snakes, “Gutter Ballet” dei Savatage, il grande “Dr. Feelgood” dei Motley, il primo Skid Row, “Trash” di Alice Cooper e l’omonimo dei Blue Murder. A cui aggiungo come fuori men, “Guitar Shop” di Jeff Beck, “Street Fighting Years” dei Simple Minds e “The Miracle” dei Queen. Ma se dovessi pensarci a lungo, me ne verrebbero in mente ancora una camionata. Che anni meravigliosi!

Evento epocale del 2019:sempre in termini musicali, l’ennesima lista di grandi artisti tristemente scomparsi. Molto lacerante la perdita di Tony Mills: commovente e toccante il suo diario che, giorno dopo giorno, ha descritto l’evolversi della sua malattia sino all’inevitabile epilogo.

Super aspettativa per il 2020:pi che altro una speranza. Tanta serenit, tanta bella musica e tanto tempo libero per poter ascoltare tutto quello vorrei. Sperando che qualcuno, prima o poi, brevetti un “imbuto” da collegare alle orecchie ed all’interno del quale poter riversare tutti gli album che mi piacerebbe imparare istantaneamente a memoria ma che, per questioni di tempo, devo sempre lasciare indietro!

Top 10 2019:

1. Rival Sons ? Feral Roots
2. Alter Bridge ? Walk The Sky
3. Scott Stapp ? The Space Between The Shadows
4. Fontaines D.C. ? Dogrel
5. Tesla ? Shock
6. Soundgarden ? Live From The Artists Den
7. Unruly Child ? Big Blue World
8. Opeth ? In Cauda Venenum
9. The Magpie Salute ? High Water II
10. Ray Alder ? What The Water Wants

Delusione 2019:nessuna delusione cocente, per fortuna.

Band rivelazione 2019:A New Tomorrow.

Il concertone/festival del 2019:Marillion @Auditorium Conciliazione-Roma, seguiti da Wolfmother @DenAtelier-Lussemburgo.

Il capolavoro di trent?anni fa:The Cult ? Sonic Temple (si sarebbero anche: The Cure ? Disintegration; Pixies ? Doolittle; Soundgarden ? Louder Than Love; Skid Row ? Skid Row – ma i Cult, in generale, sono una eccellente sintesi tra le mie passioni hard rock e quelle wave di allora e di oggi).

Evento epocale del 2019:il concerto dei Marillion, band che adoro ma che non avevo mai visto dal vivo. Davvero magici.

Super aspettativa del 2019:sto ancora qui ad aspettare, pure quest?anno, questi Whitesnake a Roma che non arrivano, per cui, mi sa che dovr andare a vederli da qualche altra parte?

Top 10 2019:

1. King Diamond – Songs For The Dead
2. Fortune – II
3. House Of Shakira – Radiocarbon
4. Noveria – Aequilibrium
5. Eluveitie – Antegnatos
6. Blind Guardian – Twilight Orchestra – Legacy Of The Dark Lands
7. Tool – Fear Inoculum
8. Helloween – United Alive
9. Avantasia – Moonglow
10. Wind Rose – Wintersaga

Delusione 2019: Dream Theater – Distance Over Time

Band rivelazione 2019: House Of Shakira (lo so che sono una band storica nel panorama Melodic Rock svedese, ma li ho scoperti solamente quest’anno)

Concertone/festival 2019: Quello che sto per dire, data la grande importanza della band in questione, lo annovero fra i concertoni dell’anno, ma, ahim, il giudizio questa volta negativo: dico Symphony X a Roma – 12 maggio 2019

Il capolavoro di trent’anni fa: Troppi, dovrei scrivere dischi su dischi. Non riesco a dirne uno solo, per cui ne citer almeno quattro: Saraya – Saraya, Annihilator – Alice In Hell, King Diamond – Conspiracy, Running Wild – Death Or Glory

Evento epocale del 2019: La morte di Matos stata davvero scioccante

Super aspettativa per il 2020: I nuovi album di Magnum, Running Wild, King Diamond e, soprattutto, il grande ritorno in Tour dei Mercyful Fate

Top 10 2019:

1. Schammasch – Hearts Of No Light
2. The Offering – Home
3. Devin Townsend – Empath
4. Reiner Landfermann – Mein Wort In Deiner Dunkelheit
5. Blut Aus Nord – Hallucinogen
6. Waste Of Space Orchestra – Syntheosis
7. Possessed – Revelations Of Oblivion
8. Bloodred Hourglass – Godsend
9. Mortem – Ravnsvart
10. Borknagar – True North

Delusione 2019: Equilibrium! Mai mi sarei aspettato del ciarpame del genere!

Band rivelazione 2019: The Offering

Concertone/festival 2019: Ho visto solo il Black Winter Fest a Parma

Il capolavoro di trent’anni fa: Francesco Salvi – C’ Da Spostare Una Macchina

Evento epocale del 2019: Nulla da segnalare

Super aspettativa per il 2020: Emperor il 5 luglio!

Top 10 2019:

1. Screamer ? Highway Of Heroes
2. Smoulder – Times of Obscene Evil and Wild Daring
3.Cattle Decapitation – Death Atlas
4.Obsequiae – The Palms of Sorrowed Kings
5.La Janara – Tenebra
6. Grima ? Will of the Primordial
7. Mgla ? Age of Excuse
8.??????? -????????
9.Mechina ? Telesterion
10. Freedom of Fear – Nocturnal Gates

Delusione 2019:la ridicola questione dei ‘Batushklone’ (Batushka) su Metal Blade, segno che quando ci sono di mezzo i soldi e la fama si pu arrivare davvero a tutto, ma meglio non approfondire circa gli altri cloni da quattro soldi spuntati fuori, tra i Batyushka russi e i nostrani…Berlushka!

Band rivelazione 2019:solo una? Sono troppe! Sul fronte internazionale poco noto cito Screamer, Idle Hands, Wilderun,Fvneral Fvkk e Freedom of Fear. Sul fronte nostrano invece, grandi conferme di talento per Beheaded e Frozen Crown, ma la vera differenza stata rappresentata dal metal cantautorale in madrelingua dei La Janara e dal Metal “Reggaetonico” in salsa norvegese dei Nanowar Of Steel. Per i grandi ritorni dei grandi nomi invece cito Overkill, Misery Index, Nile, Saint Vitus e Candlemass. E’il primo anno dove, pi che una Top 10, sarebbe stato ben pi comodo poter adoperare una Top 20!

Concertone/festival 2019: Vader @V Breaking Sound Metal Fest, Death Angel @XXV Agglutination.

Il capolavoro di trent’anni fa:no davvero, troppa roba…inutile tirar un nuovo listone della spesa, ho gi citato troppi nomi nella voce delle rivelazioni!

Evento epocale del 2019: ?venticinque edizioni per l’Agglutination Metal Festival!

Super aspettativa per il 2020:il grande ritorno dei Mercyful Fate, inseriti nello straordinario bill del Rock the Castle. Peccato che molto probabilmente non potr presenziare, ma ci sar col mio ‘Metal Heart’ in tal caso…

Top10 2019:

1 .Eluveitie – Ategnatos
2. Avantasia – Moonglow
3. Beast in Black – From Hell with Love
4. Vision Divine – When all the Heroes are Dead
5. Turilli / Lione Rhapsody – Zero Gravity (Rebirth and Evolution)
6. Sabaton – The Great War
7. Blind Guardian Twilight Orchestra – Legacy of the Dark Lands
8. Cellar Darling – The Spell
9. Moonlight Haze – De Rerum Natura
10. Nanowar of Steel – Norwegian Reggaeton

Delusione 2019:“Resist” degli Within Temptation, troppo piatto e meno coraggioso del precedente, ed “Extreme Power Metal” dei DragonForce, i ragazzi sono vittime di Twitch e di una subcultura nerd che non sa pi tradursi in interessanti intuizioni musicali.

Band Rivelazione 2019:Majestica.

Concertone/festival 2019:tanto lavoro e pochi concerti quest’anno, diversi live persi per sfighe e contingenze

Il capolavoro di trent’anni fa:“Follow the Blind” dei Blind Guardian, “Gutter Ballet” dei Savatage ed il live “Trial by Fire: Live in Leningrad” di Malmsteen.

Evento epocale del 2019:Nostalgia: ON. Tutt’altro che epocale, ma il ritorno di Final Fantasy VIII su PS4 stato molto gradito.

Super aspettativa per il 2020:pi musica e meno beghe. Valhalleluja a tutti!!

Top 10 2019:

1. Marillion – With friends from the Orchestra
2. Evergrey – The Atlantic
3. Arch/Matheos – Winter Ethereal
4. Numenorean – Adore
5. Old Night – A Fracture in the Human Soul
6. Korn – The Nothing
7. Lacuna Coil – Black Anima
8. Vision Divine – When All the Heroes Are Dead
9. Candlemass – The Door to Doom
10. Insanity Alert – 666 Pack

Delusione 2019: Un’annata di ottimo livello, qualche mezza delusione ma nulla di cos eclatante. Nessun nome da segnalare, quindi.

Band rivelazione 2019: Numenorean, mamma che disco

Concertone/festival 2019: Un anno pieno di concerti questo 2019. Qualcuno l’ho raccontato qui su Truemetal.it, altri li ho semplicemente vissuti da fan e appassionato. Certo che i Marillion visti a Padova hanno vinto a mani basse. Un concerto indimenticabile, per intensit e spessore emotivo

Il capolavoro di trent’anni fa: Altro anno di rilievo il 1989: Aerosmith – Pump, Death SS – Black Mass, Kreator – Extreme Aggression, Necrodeath – Fragments of Insanity, Savatage – Gutter Ballet, Sepultura – Beneath the Remains, Skid Row – Skid Row, Voivod – Nothingface

Evento epocale del 2019: In negativo, purtroppo, la morte di Andre Matos. Un evento che mi ha toccato nel profondo

Super aspettativa per il 2020: Mercyful Fate il 5 luglio!

Top 10 2019:

1. Nile – Vile Nilotic Rites
2. Voyager – Colours In The Sun
3. Angel – Risen
4. Embrace Of Disharmony – De Rervm Natvra
5. Enforcer – Zenith
6. Suzi Quatro – No Control
7. Spirit Adrift – Divided By Darkness
8. Cirith Ungol – I’m Alive
9. Angel Witch – Angel Of Light
10. Malevolent Creation – The 13th Beast

Delusione 2019: Non parlerei di delusioni cocenti, ma certo dal ritorno in pista di band (da me amatissime) come Acid Reign, Nocturnus e Saint Vitus mi aspettavo molto di pi e di meglio.

Band rivelazione 2019:Nessuna folgorazione sulla via di Damasco…

Concertone/festival 2019: Due figli a carico e relativi sport agonistici. Ho detto tutto.

Il capolavoro di trent’anni fa: Il 1989 l’anno di una infiniti di capolavori, Nothingface (Voivod), Dr. Feelgood (Motley Crue), Practice What You Preach (Testament), Gutter Ballet (Savatage), Blessing In Disguise (Metal Church), Sonic Temple (The Cult), Handle With Care (Nuclear Assault), Alice In Hell (Annihilator), The Years Of Decay (Overkill), Black Mass (Death SS), etc., ma se devo sceglierne uno dico: Coroner – No More Color.

Evento epocale del 2019: io che metto assieme 10 dischi “nuovi” per stilare questa classifica.

Super aspettativa per il 2020: se davvero maturasse la reunion dei Theatre Of Tragedy grazie alla ritrovata sintonia tra Liv Kristine e Raymond Rohonyi…..

Top 10 2019:
1. Fleshgod Apocalypse – Veleno
2. Leprous – Pitfalls
3. Overkill – The Wings of War
4. Exhorder – Mourn of the South
5. Jinjer – Micro
6. Rotting Christ – The Heretics
7. Opeth – In Cauda Venenum
8. Lacuna Coil – Black Anima
9. Darkthrone – Old Star
10. Ruler – Descent Into Hades

Delusione 2019: Fallujah – Undying Light.

Band rivelazione 2019: Jinjer- Micro

Concertone/festival 2019: Toto a Lucca il 5 luglio

Il capolavoro di trent’anni fa: Savatage – Gutter Ballet.

Evento epocale del 2019: nessuno in particolare.

Super aspettativa per il 2020:Rage – Wings of Rage.

Top 10 2019:

1. Tool – Fear Inoculum
2. The Hu – The Gereg
3. Isole – Dystopia
4. Wotan – The Song of the Nibelungs
5. Turilli / Lione Rhapsody – Zero Gravity (Rebirth and Evolution)
6. Candlemass – The Door to Doom
7. Lacuna Coil – Black Anima
8. Sabaton – The Great War
9. Borknagar – True North
10. Grand Magus – Wolf God

Delusione 2019: non pervenuta

Band Rivelazione 2019: The Hu con il debut album “The Gereg”

Concertone/festival 2019:i Folkstone al Rugby Sound di Legnano (MI)

Il capolavoro di trent’anni fa:non si pu parlare di un solo capolavoro perch ce ne sono una vagonata, dai Loudness con “Soldier of Fortune”, Yngwie Malmsteen con “Trial by Fire – Live in Leningrad”, Joe Satriani “Flying in a Blue Dream”, W.A.S.P.”The Headless Children”, ?insomma, avete capito.

Evento epocale del 2019:i Wotan che pubblicano, dopo ben 6 anni dall’ultimo “Return to Asgard”, il nuovo “The Song of the Nibelungs”.

Super aspettativa per il 2020:al momento nessuna.

Top 10 2019:

1. Sacred Reich – Awakening
2. Blood Incantation – Hidden History of the Human Race
3. Mgla – Age of Excuse
4. Dream Theater – Distance Over Time
5. Opeth – In Cauda Venenum
6. Overkill – The Wings of War
7. Naer Mataron – The Fires of Eisheth Zenunim
8. Malevolent Creation – The 13th Beast
9. Evergrey – The Atlantic
10. Darkthrone – Old Star

Delusione 2019: l’ultimo Mayhem. Dopo cinque anni da “Esoteric Warfare” mi aspettavo tantissimo. Mentre “Daemon” fa proprio schifo.

Band rivelazione 2019: Blood Incantation. Una band straordinaria che non inventa nulla di nuovo, ma che sa mettere assieme il top del gusto con picchi di attitudine pazzeschi.

Concertone/festival 2019: Immolation a San Dona’ di Piave. Penso davvero di non aver mai visto una band death metal cosi’ in forma e cosi’ devastante dal vivo negli ultimi 25 anni.

Il capolavoro di trent’anni fa: E’ stata una annata epica, ma se devo dirne uno a cui sono particolarmente attaccato, disco Sodom – “Agent Orange”.

Evento epocale del 2019: L’improvvista scomparsa di Andre Matos.

Super aspettativa per il 2020: Spero che gli Iron Maiden facciano un nuovo disco… mi accontenterei anche di esser certo che ne stiano componendo uno.

Top 10 2019:

1. Possessed – Revelation of Oblivion
2. Cirith Ungol – I’m Alive
3. Slayer – The Repentless Killogy
4. Necrodeath – Defragments of Insanity
5. Sacred Reich – Awakening
6. Death Angel – Humanicide
7. Flotsam And Jetsam – The End of Chaos
8. Riot – Live in Japan 2018
9. Overkill – Wings of War
10. Blood Incantation – Hidden Hystory of the Human Race

Delusione 2019: niente in particolare, musicalmente parlando.

Band rivelazione 2019: Blood Incantation.

Concertone/festival 2019: Vicious Rumors – Digital Dictator 30th anniversary @ Circus Club.

Il capolavoro di trent’anni fa: Exodus – Fabulous Desaster/Sepultura – Beneath the Remains/Overkill – The Years of Decay/Coroner – No More Color/Voivod – Nothingface/Kreator – Extreme Aggression… E poi ci vorrebbe una giornata per completare il Thrash e passare agli altri generi…

Evento epocale del 2019: La fine degli Slayer.

Super aspettativa per il 2020: rivedere i Mercyful Fate al Rock the Castle!

Top 10 2019:

1. Blind Guardian Twilight Orchestra – Legacy of the Dark Lands
2. Devin Townsend – Empath
3. Leprous – Pitfalls
4. Helloween – United Alive
5. Thank You Scientist – Terraformer
6. Iamthemorning – The Bell
7. Tool – Fear Inoculum
8. Neal Morse – Jesus Christ the Exorcist
9. Cellar Darling – The Spell
10. NorthTale – Welcome to Paradise

Delusione 2019: pi che i Sonata Arctica ormai vanno presi per quello che sono, ossia una band non pi metal), i Dream Theater di “Distance Over Time”, disco poco longevo.

Band rivelazione 2019: Thank You Scientist e Sleep Token.

Concertone/festival 2019: quest’anno passo.

Il capolavoro di trent’anni fa: Savatage – Gutter Ballet; Helloween – Live in the UK; Marillion – Season’s End.

Evento epocale del 2019: senza dubbio la morte di Andre Matos, una ferita ancora aperta e incolmabile;

Super aspettativa per il 2020: un nuovo e ambizioso album dei Nightwish!

Top 10 2019:

1. Michael Monroe – One Man Gang
2. Neal Morse – Jesus Christ the Exorcist
3. Lord Dying – Mysterium Tremendum
4. Fleshgod Apocalypse – Veleno
5. Helhorse – Hydra
6. Nile – Vile Nilotic Rites
7. Worshipper – Light In The Wire
8. Glare Of The Sun – Theia
9. Backyard Babies – Sliver And Gold
10. Eluveitie – Ategnatos

Delusione 2019: non ho delusioni, solo band che secondo me non valgono il clamore che le circonda: Tool, Slipknot, Sabaton, Lacuna Coil per citarne alcune.

Band rivelazione 2019: Lord Dying.

Concertone/festival 2019: Anthrax all’Hellfest.

Il capolavoro di trent’anni fa: nessuno. Basta guardare al passato, siamo nell’oggi, c’ tanto da ascoltare.

Evento epocale del 2019: la morte di Andre Matos mi ha abbattuto. L’arrivo di Poppy mi d speranza.

Super aspettativa per il 2020: il quarto album dei The Pretty Reckless e il nuovo di Rob Zombie.

Top 10 2019:

1. Mgla ? Age Of Excuse
2. Vision Divine ? When All The Heroes Are Dead
3. Volbeat ? Rewind, Replay, Rebound
4. Cirith Ungol ? I?m Alive
5. Slayer ? The Repentless Killogy
6. Danger Zone ? Don?t Count On Heroes
07. Angel ? Risen
08. Skanners ? Temptation
09. La Janara ? Tenebra
10. Death SS ? The Whole Rite [Dvd]

Delusione 2019: Running Wild – Crossing The Blades.

Band rivelazione 2019: Gothic Stone.

Concertone/festival 2019: Exciter ? Slaughter Club Paderno Dugnano 4 dicembre, Keel ? Frontiers Rock Festival Live Club Trezzo, Onslaught ? Rock The Castle Villafranca, Slayer ? Rock The Castle Villafranca, Skanners ? Live Club Trezzo 2 novembre, Death SS ? Live Club Trezzo 2 novembre, Gunfire ? Acciaio Italiano 9 Mantova, Rhapsody Of Fire ? Festa Biker Cologno al Serio.

Il capolavoro di trent’anni fa: Vanadium – Seventheaven, Savatage – Gutter Ballet, Death SS – Black Mass, Running Wild – Death Or Glory, Strana Officina – Rock?n?Roll Prisoners.

Evento epocale del 2019: l?addio degli Slayer all?Italia consumatosi a Villafranca.

Super aspettativa per il 2020: Rock The Castle 2020.

Top 10 2019:

1. Atlantean Codex – The Course of Empire
2. Great Old Ones – Cosmicism
3. Arch / Matheos – Winter Ethereal
4. Crown of Autumn – Byzantine Horizons
5. Slayer – The Repentless Killogy
6. Death Angel – Humanicide
7. Cirith Ungol – I’m Alive
8. Candlemass – The Door to Doom
9. Cellar Darling – The Spell
10. Devin Thounsend – Empath

Delusione 2019:nessuna degna di nota…

Band Rivelazione 2019:ho molto apprezzato l’esordio degli Smoulders e il loro metallo epico vecchia scuola, a parte questo segnatevi il nome Maija Tiljander, voce sull’esordio degli Iron Griffin. La signorina potrebbe far parlare di s…

Concertone/festival 2019: e chi ce l’ha il tempo di andare ai concerti?

Il capolavoro di trent’anni fa: pesco nel mucchio, ma direi “Black Mass” dei Death SS.

Evento Epocale del 2019:beh, dal punto di vista musicale il fatidico disco orchestrale dei Blind Guardian dopo i tanti anni d’attesa e il tour d’addio degli Slayer hanno innegabilmente avuto il loro peso. Per quanto riguarda gli eventi extra musicali c’ solo l’imbarazzo della scelta, ma in negativo.

Super Aspettativa del 2020: arrivare indenne al prossimo specialone di TrueMetal…

Top 10 2019:

1. Thank You Scientist – Terraformer
2. Blut aus nord ? Hallucinogen
3. Disillusion – The Liberation
4. Cellar Darling ? The Spell
5. White Ward ? Love Exchange falure
6. Saor ? Forgotten Paths
7. Insomnium ? Heart like a Grave
8. Alcest ? Spiritual instinct
9. Idle hands ? Mana
10. Lacuna Coil ? Black Anima

Delusione 2019:direi i Batushka, ma non per questioni strettamenti musicali.

Band rivelazione 2019:ne cito due, White ward (disco pazzesco e anni luce avanti rispetto ad un gi pregevole debut) e Lacuna Coil (non mi hanno mai detto granch, dunque mai mi sarei aspettato di inserirli in una top 10 di fine anno).

Il Concertone/festival del 2019:mi sa i Kauan a Brno, ma non ho visto granch quest’anno.

Il Capolavoro di trent?anni fa: in ambito non metal non si pu non citarne 2, The Cure – Disintegration ed Elio e le storie tese – Elio Samaga Hukapan Kariyana Turu.

In ambito metal io rimarco il mio rapporto conflittuale con gli anni ’80, sicch ho ben poca scelta e dico Death SS – Black Mass.

Evento epocale del 2019: dopo almeno due anni di carestia nera, apparsa tanta buona musica…gli scorsi anni si faticava a fare una Top 5, quest’anno mi sarebbe stato meno gravoso fare una Top 20.

Super aspettativa del 2020:arrivare vivo al 2021!

Top 10 2019:

1. Alter Bridge – Walk The Sky
2. Arch/Matheos – Winter Ethereal
3. Blood Incantation – Hidden History Of The Human Race
4. Frozen Crown – Crowned In Frost
5. Jinger – Macro
6. Lacuna Coil – Black Anima
7. Misery Index – Rituals Of Power
8. Scott Stapp – The Space Between Shadows
9. Vision Divine – When all the Heroes are Dead
10. Xentrix ? Bury the Pain

Delusione 2019: musicalmente parlando, nulla di rilevante fortunatamente.

Band rivelazione 2019: Jinjer

Concertone/festival 2019: Whitesnake/Def Leppard al Forum di Assago.

Il capolavoro di trent’anni fa: “Too many to mention” Nothingface, Think this, Practice What You Preach, Agent Orange, Beneath The Remains, Heresy, Alice In Hell,The Years Of Decay, Handle With Care, Fool’s Game, Blessing In Disguise, Fabolous Desaster, Extreme Aggression, Leave Scars, No More Color e molti altri…..

Evento epocale del 2019: l’uscita dalle scene cos plateale degli Slayer

Super aspettativa per il 2020: il ritorno di King Diamond in Italia.

Insomma, come la TrueTradizione vuole, anche quest’anno ci ritroviamo a concludere nuovamente questo speciale con un costante e sincero ringraziamento verso voi tutti, appassionati lettori del nostro portale, che sin dall’ormai lontano 2001 porta proseliti nel Mondo del Metallo Italiano.

Grazie a tutti voi, perch la Redazione siamo noi ma i TrueMetallers, com’ logico che sia, siete voi.

Rinnoviamo quindi, anche quest’anno, i nostri auguri per un Natale ad alto tasso metallico (e magari anche alcolico, se potete) e per un 2020 pieno di borchie, riff & assoli misti a sfrenate sessioni di headbanging!

Valhalleluja! (…ma anche un semplice Methalleluja va pi che bene)

La Redazione di TrueMetal.it