Death

Death: Bill Andrews voleva partecipare ai concerti tributo a Chuck Schuldiner e rientrerà in Florida

Di Orso Comellini - 19 Ottobre 2021 - 9:04
Death: Bill Andrews voleva partecipare ai concerti tributo a Chuck Schuldiner e rientrerà in Florida

Come precedentemente annunciato, Terry Butler e James Murphy suoneranno per intero “Spiritual Healing” in memoria di Chuck Schuldiner. A completare la line-up ci saranno Gus Rios (Malevolent Creation) alla batteria e il chitarrista/cantante Matt Harvey (Exhumed). In una nuova intervista su “The Jasta Show”, Terry Butler ha rivelato che anche Bill Andrews voleva partecipare, ma è stato fermato per cause burocratiche. Ecco perché:

Bill Andrews era assolutamente d’accordo e voleva farlo davvero. Sfortunatamente, a causa della pandemia – lui vive in Giappone da almeno 20 anni – e delle regole imposte in Giappone, oltre al fatto che avrebbe dovuto rinnovare il passaporto, non può prendervi parte. Ed è veramente dispiaciutissimo. Ma ha deciso di rientrare in Florida e di tornare a frequentare la scena riprendendo a suonare la batteria. Bill ha fondato i Massacre, assieme ad Allen West, ma ha suonato anche su “Leprosy” e “Spiritual Healing”, oltre a “From Beyond” dei Massacre e l’EP “Inhuman Condition”. È stato lontano dalla scena per molto tempo, ma vuole rientrare.