Rock

Indigore: online il nuovo singolo ‘Forgotten Falls’

Di Daniele D'Adamo - 29 Giugno 2022 - 0:02
Indigore: online il nuovo singolo ‘Forgotten Falls’

Comunicato stampa:

Gli Indigore, alternative rockers marchigiani, rilasciano il loro quinto singolo Forgotten Falls.

Così come i precedenti singoli, What Are We Aiming At?The PresenceFloating Away, e Body & SoulForgotten Falls sarà incluso nel loro album di debutto In The Gore, la cui uscita è prevista entro fine 2022.

Riguardo al singolo, la band dichiara: “Forgotten Falls è una riflessione sull’importanza da dare a noi stessi, alla nostra essenza e ai nostri obiettivi. Uno stimolo a non perdersi mai d’animo anche quando la vita ci mette duramente alla prova, perché anche le esperienze che ci fanno sanguinare l’anima, se affrontate con il giusto spirito, si trasformano in cicatrici che ci proiettano verso quel futuro in cui saremo il miracolo di noi stessi”.

Per evidenziare il differente carattere dei brani di In The Gore, nei video ogni traccia è associata al colore che meglio la rispecchia, creando così una combinazione sinestetica tra elementi sonori e visivi.

Nel caso di Forgotten Falls, la band ha optato per la tinta gialla, precisando che “l‘ambivalenza del colore stesso sposa la dualità della canzone. Da una parte la positività del messaggio, la sacralità del miracolo che è la nostra vita; dall’altra la fragilità, la transizione che il giallo delle foglie di questi ‘autunni dimenticati’ suggeriscono”.

Gli Indigore annunciano inoltre l’ingresso in pianta stabile del batterista Elia Sampaolesi. “Siamo entusiasti al pensiero di quanto Elia possa contribuire, musicalmente ed umanamente parlando, al nostro progetto e non vediamo l’ora di metterci all’opera per la produzione di nuovo materiale insieme a lui” la band aggiunge.

Gli Indigore sono un progetto musicale fondato dai due chitarristi, Alessandro e Daniele, e dal bassista, Leonardo: alle spalle 12 anni di amicizia ed esperienze musicali vissute assieme. La band è alla ricerca sin da subito di una propria identità: nascono le prime idee, in principio di natura strumentale, sino al momento in cui queste trovano finalmente voce. Fa il suo ingresso infatti Davide, cantante ed anch’esso amico di vecchia data, decretando di fatto l’anno zero, il 2018, anno in cui trovano luce le prime demo. Queste andranno lentamente concretizzandosi aprendo finalmente la strada all’album di debutto, In The Gore, la cui data di uscita è prevista ufficialmente nel 2022. Il gruppo, ancora orfano di un batterista in pianta stabile, fa sedere alle pelli un turnista, Stefano Rutolini, tramite cui sono stati registrati album e videoclip ufficiali a seguire. Le canzoni che compongono questo nostro primo lavoro sono sette: ciascuna col proprio carattere, ciascuna presta il fianco ad una specifica emozione, la quale a sua volta, trova richiamo in un determinato colore, rappresentato nei videoclip. Attraverso questo vorremmo toccare la sensibilità di chi ascolta e guarda, nel tentativo di veicolare maggiormente il messaggio del brano.
In The Gore è sicuramente nato all’insegna delle difficoltà a cui purtroppo questo virus globale ci ha abituati; tuttavia, ciò non è stato sufficiente a smorzare determinazione e risolutezza. In un periodo di isolamento sociale, abbiamo avuto la fortuna di avere “al nostro fianco” persone, come il nostro amico Manuele Pesaresi e il suo Dyne Engine Studio, che hanno saputo essere punti di riferimento per la realizzazione di questo primo album, senza le quali non avremmo potuto raggiungere il risultato sperato.