Recensione: In the Heart of the Princess

Di Keledan - 3 Aprile 2005 - 0:00
In the Heart of the Princess
Band: SkyLark
Etichetta:
Genere: Power 
Anno:2005
Nazione:
Scopri tutti i dettagli dell'album
85

Con “In The Heart Of The Princess” gli Skylark propongono una selezione di più di due ore e mezzo di musica, rimasterizzata per l’occasione dal noto George Marino che, negli studi Sterling Sounds di New York, ha dato nuova vita al suono della band meneghina.

Gli Skylark propongono brani metal ricchi di melodie barocche e neoclassiche, con ispirazioni che vanno dagli Helloween ai Maiden. Troverete quindi pezzi power melodici, tiratissimi come l’inno di battaglia Belzebù e molte splendide suite, che alternano parti più o meno veloci a lunghe sezioni strumentali, come nel caso di Lady of the Sky. Di quest’ultima impossibile non apprezzare la gloriosa marcia maideniana centrale, una chicca!
Come ogni band metal che si rispetti, gli Skylark hanno composto anche alcuni lenti, tra cui vere e proprie gemme come Dreams, riproposta in questa raccolta nell’inedita versione con alla voce la neo arrivata Kiara.

La band, guidata da Eddy Antonini, compositore e tastierista di primissimo livello, propone un sound unico e originale. Purtroppo molti, troppi gruppi si sono appiattiti su generi simili a quello suonato da più di dieci anni da Eddy, Brodo & Co. Di conseguenza alcuni che ignorano la storia del gruppo, li buttano nel calderone delle “band italiane power metal tutte uguali”. Niente di più sbagliato!
La tracklist è stata scelta con un sondaggio al quale hanno partecipato i fan giapponesi. Dovete sapere infatti che nel paese del sol levante gli Skylark sono trattati come un gruppo di primo piano, mentre noi italiani, xenofili come sempre, li accogliamo più tiepidamente.

Torniamo a parlare di musica: non tutte le ciambelle escono però col buco e infatti molte canzoni degne di nota, come quelle dei primi dischi o del solista di Eddy “When Water Became Ice”, erano spesso depauperate da un produzione non all’altezza. Ora possiamo finalmente gustare il meglio degli Skylark con un suono decisamente più nitido rispetto a quello sentito in passato, anche se rimangono alcune caratteristiche tipiche, come la batteria “depotenziata” e la chitarra spesso in secondo piano per dare spazio all’onnipresente – e onnipotente – tastiera del grande Eddy.

Se avete poco o nulla degli Skylark e apprezzate il metal melodico, buttatevi a capofitto su questa collezione, a un prezzo onesto porterete a casa due CD memorabili, contenuti in un bel digipack, che non guasta mai.

Anche gli appassionati della band dovrebbero valutare l’acquisto, non solo per avere i tre pezzi risuonati (Little Girl, Dream, The Princess’ Day) e i due brani inediti (Last Battle, Mt.Fuji), ma soprattutto per poter ascoltare le vecchie canzoni impreziosite da un suono più nitido e brillante.

Roberto “Keledan” Buonanno

Tracklist

Disco 1

01. Fear of the Moon 6.51
02. Twilight 5.49
03. Why did You kill the Princess? 03.48
04. A Star in the Universe 1.58
05. Creature of the Devil 4.47
06. Little Girl – 2003 version 10.51
07. Symbol of Freedom 7.18
08. Lady of the Sky 10.53
09. Belzebu 7.15
10. Dream – 2003 version 2.53
11. The Triumph 9.05
12. Escape from the Dark 4.43
13. Last Battle 2.43

Total length 78′ 27”

Disco 2

01. The Princess’ Day – 2004 version 3.44
02. Mt. Fuji 4.03
03. Rufus 5.45
04. Light – Part 1 9.06
05. Light – Part 2 intro 2.55
06. Light – Part 2 9.25
07. Light – Part 3 2.25
08. Journey through the Fire 6.57
09. When Love and Hate Collide 4.22
10. Skylark 6.25
11. The Heaven Church 12.12
12. When Water Became Ice 5.09
13. Welcome 5.33

Total length 78′ 10”

Ultimi album di SkyLark

Band: SkyLark
Genere: Power 
Anno:2012
90
Band: SkyLark
Genere:
Anno:2005
76
Band: SkyLark
Genere:
Anno:2004
45