Recensione: The Skull (reissue)

Di Enzo - 27 Gennaio 2007 - 0:00
The Skull (reissue)
Band: Trouble
Etichetta:
Genere:
Anno:2007
Nazione:
Scopri tutti i dettagli dell'album
80

The Skull è il disco che i Trouble pubblicarono dopo il maturo Psalm 9 nel lontano 1985. Anche questo album, come il precedente, è stato ristampato dalla Escapi Music che ha arricchito il lavoro di una pulizia sonora ed un DVD bonus che si rileva assai più importante ed interessante del DVD bonus presente in Psalm 9 da un punto di vista storico.

Il disco.
The Skul mantiene immutale le linee musicali del suo precedessore. Se, quindi, PSalm 9 segna una certa maturazione stilistica ed un’importante maturità artistica raggiunta dal combo statunitense, The Skull rafforza proprio quelle coordinate stilistiche intraprese nel precedente lavoro. I Trouble si confermano, pertano, dei veri pionieri di questo genere musicale che, con l’avvento di band come Candlemass, acquista la denominazione comune di Doom/Heavy metal. Infatti la opener Pray For The Dead è una cadenzatissima e sontuosa marcia metallica dall’incedere triste ed asfissiante dove il riffing sfrenato di Waltertell scrive, incontrastato, il proprio dettame di dolore e tristezza (in un perfetto Doom style). Ma non tutte le tracce si mantengono su questi toni sommessi e pachidermici, infatti la seguente Fear No Evil risulta un componimento d’impatto ed avvincente, sostenuto dalle ottime vocals di Wagner e dall’incessante drumming di Jeff Olson. Ancora ritmi tuonanti ed allo stesso tempo granitici, monolitici, nella lunghissima suite The Wish mentre le atmosfere diventano addirittura più cadenzate e imponenti in Truth is/What is, epico brano dall’andamento sostenuto ed incandescente. Un’ondata di dinamicità e velocità invade le sulfuree atmosfere scaturite dai solchi di questo album grazie ai serratissimi ritmi delle seguenti Wickedness of Man e Gideon mentre l’aria torna a farsi incredibilmente pesante per via delle asfissianti costruzioni strumentali della conclusiva The Skull.

Il DVD.
Il DVD presente nella confezione di The Skull offre un intero concerto dei Trouble tenutosi nel 1984 in Illinois. Sono presenti una quindicina di brani per oltre un ora di show. Storicamente si tratta di un documento interessantissimo, ma le riprese video, ovviamente amatoriali e di scarsissima qualità, rendono il tutto davvero difficilmente ascoltabile. Inoltre le riprese sono statiche ed abbastanza lontane dal palco e solo grazie alle luci presenti sullo stesso palco si possono osservare, anzi, intravedere, i Trouble portare avanti il loro spettacolo. Insomma, non tenendo conto della qualità audio/video del prodotto ci resta tra le mani un DVD dall’indubbio valore storico.

La Escapi Music ha reso possibile con questa ristampa e quella di Psalm 9 a molti appassionati di scoprire una delle band più influenti e fondamentali per il movimento di questo genere musicale portato poi alla ribalta da act come Candlemass e compagnia bella. Un album ed un DVD che si rivelano anche molto utili per chi già conosce bene i Trouble in quanto la rimasterizzazione del sound e l’inclusione dello show dell’Illinois sono senzaltro un buon motivo per un eventuale e ulteriore acquisto.

Vincenzo Ferrara.

Ultimi album di Trouble