Slayer: King, ‘Bisognava prendere provvedimenti immediati’

Di Damiano Fiamin - 1 Marzo 2013 - 18:30
Slayer: King, ‘Bisognava prendere provvedimenti immediati’

In una recente intervista a Soundwave TV, Kerry King (SLAYER) ha dichiarato:

Jon Dette sorprendente. Ieri era la quinta volta che suonavamo insieme ed stato fantastico. Se la cava davvero bene. Se non l’avessimo annunciato, nessuno si sarebbe accorto della differenza. Mi ha confidato di non aver suonato per un po’ e ora cos, spettacolare!

Ho lavorato sul nuovo materiale per un sacco di tempo, anche insieme a Dave. Non ho deciso. Se continueremo senza di lui, non so se far rifare tutto al sostituto o aggiungere semplicemente le parti di chitarra e chiedergli che ne pensa. Io so cosa voglio trovare e posso capire se ci stiamo allontanando. Devo ancora decidere.

successo tutto solo una settimana fa, dieci giorni, non posso saperlo. una sfortuna che Dave non possa essere con noi. Avevo pianificato di averlo con noi fino a luned. E poi stato un fulmine a ciel sereno. Visto che sono preparato, avevo un piano di riserva, tanto per essere sicuri. Mi avrebbe dato fastidio perdere l’Australia. Riuscite a pensare la merda? Ho pensato fosse la cosa migliore da fare e abbiamo tirato dritto.

Tom se lo aspettava. Era sul chi vive da un po’; sono io quello che non era a suo agio a continuare senza Dave. Per lui ci ha sbattuto la situazione in faccia e abbiamo dovuto prendere provvedimenti immediati”.