Destruction: Schmier sui Metallica, "Sono miliardari, di cosa dovrebbero essere incazzati?"

inserito da
Destruction: Schmier sui Metallica, "Sono miliardari, di cosa dovrebbero essere incazzati?"

Schmier, leader dei Destruction, è stato intervistato da Rauta. Tra gli argomenti trattati il perché le thrash band americane come Metallica e Slayer hanno ottenuto un successo maggiore rispetto alle band thrash tedesche:


"Devi capire che gli americani sanno vendersi quando si tratta di immagine, quando si tratta di canzoni orecchiabili. Voglio dire, guarda i Metallica, hanno iniziato a scrivere canzoni orecchiabili, e poi sono diventati famosi... Riempiono ancora gli stadi. Penso che le band americane, se guardi l'età, sono tutte più vecchie di noi e suonavano da due anni o tre anni quando noi abbiamo iniziato. Quindi, tecnicamente erano anche i migliori in quel momento, perché noi avevamo solo 17 anni mentre loro ne avevano già 21. Quindi, penso che questo sia uno dei motivi per cui il metal americano era più famoso. La grande ondata venne dall'America; le grandi etichette venivano dall'America. Le produzioni erano impeccabili. I primi album dei Metallica suonano ancora alla grande.Hanno fatto molte cose nel modo giusto. E penso che ciò abbia reso le band americane in anticipo sui tempi, in anticipo sul programma. Ed è per questo che sono così leggendari al giorno d'oggi.

Ero un giovane arrabbiato; ora sono un vecchio arrabbiato. Non è cambiato molto per me. Guarda invece i Metallica, per esempio, e non voglio far incazzare nessun loro fan, ma una volta che sei un miliardario, di cosa dovresti essere incazzato? Che il tuo maggiordomo ti ha bruciato l'uovo, forse. Perdi credibilità se sei super ricco. Se le band diventano troppo grandi, troppo famose, di solito annacquano il suono, mentre l'heavy metal deve fare suonare con rabbia, soprattutto il thrash metal.E quando vai a fare shopping da Gucci tutto il tempo, non credo che ci sia ancora rabbia in te".