Recensione: Tears Like Rain

inserito da

Gli Spellcraft sono originari dell'Aquila. Pur essendosi  formatisi nel '97, sono riusciti ad incidere il loro primo demo, Faded, solamente nel 2000, dopo aver acquisito una line up stabile. E' poi seguita un' intensa attività on-stage con diverse band, tra le quali cito i Novembre. Oggi.,a cinque anni dalla loro fondazione, gli Spellcraft ritornano a farsi sentire con il demo Tears Like Rain che, come si può forse già capire dal titolo, si basa sulle sonorità introverse ed intimistiche del Dark - Gothic. Molto è stato preso dagli Anathema e dai Katatonia, ma bisogna dire che non è stato affatto eseguito un mero lavoro di "copia- incolla". I modelli infatti dimostrano di essere stati sia assimilati che riproposti in maniera personale. Il disco risulta ben suonato ed una nota positiva spetta anche alla produzione, molto valida per essere un demo.
Inizio col dire che i punti di forza delle 5 song incluse nel CD sono da ricercarsi principalmente nei cambi di tempo, nelle accelerazioni (indovinate e ben strutturate)  ed insomma ovunque si sia tentato di imprimere un po' di cattiveria al brano. Si preferiscono infatti di gran lunga le parti più movimentate a quelle più lente, dove a volte le melodie risultano un po' inconcludenti e rischiano di appiattire l'ascolto.
La titletrack, This Feeling e Season Five sono sicuramente le song migliori, in esse si è raggiunto un giusto mix tra atmosfere, velocità ed accuratezza strutturale. Equilibrium e Stolen Time lasciano invece un po' perplessi , più che altro per la voce, la quale, se è vero che nelle tonalità medio - basse va più che bene,  è altrettanto vero che spesse volte non appena accenna ad andare "su" di registro risulta essere un po' poco incisiva e conseguentemente meno efficace.Troppo forzata in definitiva.. Come consiglio principale direi di migliorare questo aspetto, magari limitando vocalismi non alla portata.
Se poi vogliamo dare anche un suono più grasso alle chitarre...tanto di guadagnato, ma qui si va molto sul gusto personale.

Speriamo di risentirvi presto, in bocca la lupo per il futuro. 

      Tracklist:

1. Tears Like Rain
2. This Feeling
3. Season Five
4. Equilibrium
5. Stolen Time 

Gino Chiarizia : Chitarra e voce
Michele De Carlo : Chitarra
Luca Rossi : Basso
Enrico Tiberi : Batteria

@mail: spellcraft@tin.it     TelCell: 347 - 4906354 

Booking info : hornybooking@hotmail.com

 
75