Vario

Bruciò tre chiese in Louisiana, una scommessa per raggiungere lo status di musicista Black Metal

Di Orso Comellini - 11 Febbraio 2020 - 7:54
Bruciò tre chiese in Louisiana, una scommessa per raggiungere lo status di musicista Black Metal

Il ventiduenne Holden Matthews, reo di aver bruciato 3 chiese in Louisiana, secondo l’ufficio del procuratore degli Stati Uniti lo avrebbe fatto per una sorta di scommessa:

Matthews ha ammesso di aver appiccato l’incendio per il carattere religioso delle costruzioni, per raggiungere lo status di musicista Black Metal. Lo avrebbe fatto, copiando crimini avvenuti in Norvegia negli anni ’90. Dopo il terzo incendio Matthews mise su Facebook foto e video dei primi due incendi, ammettendo di averli realizzati in tempo reale con il suo cellulare e rimanendo a guardare gli incendi.