Black Sabbath: Tony Iommi è affetto da linfoma

Di - 9 Gennaio 2012 - 15:23
Black Sabbath: Tony Iommi è affetto da linfoma

La notizia colpisce i Black Sabbath e i loro fan come un fulmine a ciel sereno: Tony Iommi è affetto da linfoma, un tipo di cancro che colpisce i linfociti, un particolare tipo di cellula che costituisce parte del sistema immunitario. La malattia  fortunatamente è stata diagnosticata con largo anticipo e si trova al primo stadio. Ecco cosa augurano gli amici e colleghi al chitarrista, spiegando in prima istanza i dettagli di questa sconvolgente notizia:

"In seguito alla notizia della diagnosi relativa al primo stadio di un linfoma di cui è affetto Tony Iommi dei Black Sabbath, i suoi colleghi vorrebbero che chiunque mandi le proprie vibrazioni positive al chitarrista. Iommi si sta sottoponendo a una serie di visite insieme ai suoi dottori per stabilire quale terapia sia la migliore per il suo caso. L' “IRON MAN” del Rock & Roll rimane ottimista e determinato a raggiungere una piena e completa guarigione".

Tutto questo avviene mentre i Black Sabbath, Ozzy Osbourne (voce), Tony Iommi (chitarra), Geezer Butler (basso) e Bill Ward (batteria), stanno registrando a Los Angeles il loro primo disco dopo 33 anni, insieme al produttore Rick Rubin, album che uscirà questo autunno. Ora, torneranno nel Regno Unito e continueranno a lavorare insieme a Tony. Ulteriori informazioni verranno rilasciate a breve.