The Darkness: una copertina decisamente ‘hot’

Di Stefano Burini - 21 Settembre 2012 - 17:00
The Darkness: una copertina decisamente ‘hot’

Il ritorno in pista dei glam rockers britannici The Darkness stato pianificato senza lasciare nulla al caso; non stupisce, dunque, ravvisare la cura per i dettagli, tipica di un nome di grido, che si cela dietro all’artwork del loro ultimo album, “Hot Cakes”. Il dipinto in copertina stato realizzato dall’artista argentino Diego Gravinese, famoso per i suoi quadri iperrealistici, spesso basati sulla rielaborazione di fotografie scattate su soggetti reali.

Visto il soggetto scelto per la copertina, vale davvero la pena di andare a curiosare sul set e rifarsi gli occhi con gli scatti pubblicati dallo stesso Gravinese sul proprio profilo Flickr!

Rob Chenery, creative director dell’agenzia londinese TOURIST si cos espresso relativamente al processo di creazione che ha portato all’artwork defintivo dell’album:

L’idea originale stata di Thom Lessner, un amico dei ragazzi della band, la nostra agenzia ha lavorato sullo stile degli oggetti di scena, come i bikini dorati e gli occhiali da sole, e anche sul come ottenere l’effetto visivo voluto per dettagli come lo sgocciolare dello sciroppo dalle fritelle. Poi abbiamo mandato tutto il fascicolo alla band per l’approvazione prima di iniziare le sedute fotografiche. L’intento della band era di creare una sorta di porno mainstream anni ’70, con un gusto kitsch che mettesse d’accordo Linda Lovelace con Raquel Welch e una grafica retr.

Cercare una compagnia a Londra che si occupasse di costruire dei modelli 3D di tre giganteschi pancakes di otto piedi di diametro ciascuno rimanendo nel budget era impossibile, cos ogni cosa che serviva per il servizio fotografico stata fatta in Argentina. A Diego (Gravinese, ndr.) toccato il compito di trasformare il tutto in un dipinto artistico dal sapore retr grazie ad un lungo lavoro di fotoritocco.