W.A.S.P.: Blackie Lawless, ‘Vorrei non aver mai litigato con Lemmy’

Di Damiano Fiamin - 4 Settembre 2012 - 11:30
W.A.S.P.: Blackie Lawless, ‘Vorrei non aver mai litigato con Lemmy’

Blackie Lawless, (W.A.S.P.) sta pubblicando un diario in cui racconta alcuni aneddoti riguardanti la band. Nella dodicesima parte, il musicista ha scritto: "Mi ricordo il tour che abbiamo fatto negli USA con i MOTÖRHEAD. Sono state scritte tante cose sull'alterco che ho avuto con Lemmy. C'era molta tensione tra di noi mentre eravamo in giro e alla fine abbiamo avuto una discussione molto forte. Conoscevo Lemmy da tanto tempo e i nostri problemi non erano gravi. Andavamo insieme per night club e quindi gli attriti durante il tour erano decisamente strani. Qualche mese dopo che il tour era terminato, l'ho incontrato durante le registrazioni di uno special di VH1. Abbiamo parlato per capire cosa diavolo fosse sucecsso. È venuto fuori che uno degli organizzatori mi aveva detto una cosa e un altro aveva detto l'esatto contrario a Lemmy. Quest'incertezza sullo svoglimento ha riempito di tensione superflua un tour che sarebbe stato molto divertente.
Queste persone che hanno organizzato il tour ci hanno usato come volevano. Dopo aver parlato con Lemmy, ero davvero arrabbiato con questa gente. Mi avevano USATO!!!
Ci siamo abbracciati e mi ha detto di chiamarlo il giorno successivo. Sono felice che sia mio amico. Mi piacerebbe tornare indietro e cancellare tutto quello che è successo in quel tour.
Tra l'altro, qualche mese fa suonavamo tutti e due in un festival in Romania. Faceva incredibilmente caldo. Sono andato nel suo camerino dopo aver finito l'esibizione e gli ho detto: 'Lemmy, qualunque cosa tu faccia, accertati di essere completamente idratato o sverrai sul palco'. Mi ha mostrato un bicchiere di Jack Daniels e Coca e ha risposto: "Certo che sarò idratato, ci sono un sacco di cubetti di ghiaccio in questo bicchiere'. Non ho potuto fare altro che ridere. Questo è il Lemmy che conosco e amo!"