Recensione: Magic Circle Festival Vol. I [DVD]

inserito da

Per non far parlare dell' "ultimo DVD Live dei Manowar", o meglio ancora dell'autocelebrazione di una band che da qualche anno a questa parte esibisce la sfrontatezza di sempre con manifestazioni che sembrano inseguire il guinness dei primati quanto a istrionismo, Joey DeMaio e compagnia s'inventano il "Magic Circle Festival", ovvero una rassegna dedicata alle band oribitanti intorno all'etichetta che Mr. DeMaio ha creato appositamente per i Manowar.

In realtà, a parte gli Holyhell, che si ritagliano uno spazio quantomeno decente, tutte le altre band che si esibiscono hanno il ruolo di sparring partner, timidi e (a volte) impacciati apripista il cui ruolo sembrerebbe unicamente quello di esasperare la differenza con gli ingombranti Kings Of Metal, anziché, come sarebbe stato auspicabile, "posare" (e chi vuole intendere...) nella vetrina della Magic Circle Music...

Registrato in due serate consecutive a Bad Arolser, in Germania, l'evento è di quelli a sei zeri, in euro naturalmente, con i Manowar in veste di produttori, come se non bastasse. Il risultato è assicurato, visto la massa (di gente e di soldi) che in terra teutonica i nostri riescono a muovere. Impianti audio-video-fotografici che vi lasceranno esterrefatti, per una resa su DVD a prova di hi-fi. Qualcuno dovrebbe prendere esempio (e non parlo certo dei promoter italiani, ma dei fan!) da un festival che può permettersi un biglietto di ingresso di 10 euro...

Mi (e vi) risparmierò di descrivere l'esibizione dei Manowar, bissata tra l'altro sul secondo DVD, concerto registrato in Bulgaria, perché non aggiungerei mezza virgola ai fiumi di parole già scorsi su queste pagine, per dare un minimo di visibilità - quella non concessa dalla MCM - agli altri act intervenuti.

Aprono i francesi Heavenly, autori di un power metal cartoon-style, sintetico (colpa dei cori registrati, davvero un brutto effetto!!!) e decisamente poco heavy, seguiti dal power sinfonico abbastanza sonnolento degli Imperia, che seppure non ci permettono di rifarci le orecchie, almeno offrono qualcosa di buono alla vista...
Ancora power metal, di quello ultralight, con i Saidian, mentre si serrano - non troppo, per carità - i ranghi con i Lion's Share, guidati da Patrik Johansson degli Astral Doors, primo a sfoggiare una buona personalità sul palco del Magic Circle Festival.
Il bill procede in un lento ma ordinato loopback nel metal più classico, con i Mob Rules, prima, DSG e Messiah's Kiss, poi, ad indurire le sonorità dei loro predecessori. Il ritorno al power, di stampo teutonico, stavolta, è affidato agli Stormwarrior, che dopo un loro brano in stile Running Wild propongono la classica "Ride The Sky", cantata dall'ospite d'onore nonché mentore della band, Kai Hansen, che senza la chitarra a tracolla pare un po' un pesce fuor d'acqua.
A chiudere la carrellata di emergenti, o definiti tali, i già citati Holyhell, band di una vecchia conoscenza in casa Manowar, il batterista Rhino. Nella band spiccano anche il guitar hero Joe Stump e la bella vocalist Maria Breon, protagonista in un fantastico duetto con Eric Adams in "Phantom of The Opera", che rappresenta la sintesi della proposta theatrical-metal del combo.
Trattati da veri outsider, e a ragion veduta aggiungerei, i Sixth Sense, latori di un hard rock senza arte né parte, e relegati a comparire solo sul secondo DVD.

Alla fine della corsa, nessuno acquisterà mai questo doppio Live DVD (volume I, attenzione!!!) per scoprire le nuove leve della Magic Circle Music, e, analogamente, nessun fan si lascerà scappare questo ennesimo, straripante, Live dei Manowar.

Tracklist:

DVD 1:

1. Introduction
2. Heavenly - Liberty
3. Heavenly - Virus
4. Imperia - Mirror
5. Imperia - Raped By The Devil
6. Saidian - Burn Down The Night
7. Saidian - Power And Glory
8. Lion's Share - Soultaker
9. Lion's Share - The Edge Of The Razor
10. Mob Rules - Unholy War
11. Mob Rules - Ashes To Ashes
12. Dsg - Asylum God
13. Dsg - Bleeding Hell
14. Messiah's Kiss - Blood Sweat And Tears
15. Messiah's Kiss - Babylon
16. Stormwarrior - Iron Prayers
17. Stormwarrior - Ride The Sky (feat. Kai Hansen)
18. Holyhell - Phantom Of The Opera
19. Holyhell - Rising Force
20. Holyhell - Last Vision
21. Holyhell - Apocalypse
22. Manowar - Manowar
23. Manowar - Brothers Of Metal
24. Manowar - Holy War
25. Manowar - March For Revenge
26. Manowar - Secret Of Steel
27. Manowar - Kill With Power
28. Manowar - Herz Aus Stahl
29. Manowar - Army Of The Immortals
30. Manowar - Gates Of Valhalla
31. Manowar - Son Of William's Tale
32. Manowar - Black Wind, Fire And Steel
33. Manowar - Gods Of War
34. Manowar - Hymn Of The Immortal Warrior
35. Manowar - The Crown And The Ring

DVD 2:

36. Introduction - Metal On The Black Sea
37. Sixth Sense - Red Rage
38. Sixth Sense - Blind
39. Sixth Sense - Time
40. Sixth Sense - Wire
41. Magic Circle Guitar Gift
42. Holyhell - Eclypse
43. Holyhell - Wings Of Destiny
44. Manowar - Call To Arms
45. Manowar - Sun Of Death
46. Manowar - Screams Of Blood
47. Manowar - Each Dawn I Die
48. Manowar - Fighting The World
49. Manowar - Blood Of My Enemies
50. Manowar - Die For Metal
51. Manowar - Thor (the Powerhead)
52. Manowar - Metal Warriors
53. Manowar - Mila Rodino
54. Manowar - Hail And Kill
55. Fighting For The Fans (bonus)
56. The Making Of The Magic Circle Festival
57. Bad Arolsen - Germany
58. Bad Arolsen - Friday Night Speech
59. Bad Arolsen - Saturday Night Speech
60. Bulgarian Speeches
61. Black Situation - Hot Summer
62. Mordeen - New End
63. Extra Bits
64. Additional Interviews With Bands And Crew Members
 
70